Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

dissident83
Membro
Messaggi: 100
Iscritto il: ven 23 giu 2017, 12:44

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da dissident83 »

Ti ringrazio.
Anche io ho già sentito Peschiera e Milano e hanno confermato la terapia che hanno proposto qui al nostro ospedale, visto che al momento è inoperabile. Purtroppo ci sono state continue complicazioni, non ultima questa nuova infezione causata proprio dallo stent. Non so più che pensare, ľoncologa continua a dire che poi partiremo con la chemio quando risolverà questa infezione, ma non so se è per prender tempo, per non far demoralizzare troppo mia mamma o se lo pensa davvero. Vorrei parlarci da sola ma temo di non esser pronta a sentire la risposta.
Un abbraccio a te e al tuo babbo intanto.
It's an art to live with pain.
Mix the light into grey.

dissident83
Membro
Messaggi: 100
Iscritto il: ven 23 giu 2017, 12:44

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da dissident83 »

Scusate se torno a voi con una domanda, ma ovviamente le cose diverse e preoccupanti capitano sempre o il fine settimana oppure i giorni festivi e quindi...
Dal giorno della diagnosi di due mesi fa oggi mia mamma ha vomitato per la prima volta. Il medico che l'ha seguita all'inizio aveva prospettato questa possibilità, o meglio ci aveva detto che poteva iniziare a vomitare e non fermarsi più, ma da allora non era mai successo e a quanto pare era il pranzo di oggi non digerito non altri succhi.
Secondo voi e le vostre esperienze, è un sintomo allarmante oppure può capitare? Lei non vomitava credo da decenni e malgrado la nausea degli ultimi mesi non era mai successo come vi ho detto. Domani comunque contatteremo l'oncologa che la segue, anche se sono a ranghi ridotti per l'estate...per la serie, mai ammalarsi in agosto.
Vi ringrazio e scusate la ddomanda ma non possiamo rivolgerci a nessun altro, un saluto.
Sara
It's an art to live with pain.
Mix the light into grey.

alessandra65
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: mer 2 ago 2017, 4:45

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da alessandra65 »

Anche mia mamma ha vomitato una sola volta, ma proprio perché era vomito alimentare era perché non aveva digerito la colazione, probabilmente ora molte cose fanno piu fatica a digerirle....

alessandra65
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: mer 2 ago 2017, 4:45

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da alessandra65 »

Comunque fai bene domani a chiedere un parere al medico

Elegra
Membro
Messaggi: 771
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da Elegra »

Ciao Dissident
Si può capitare...sicuramente la digestione fa più fatica.Non vi hanno dato dei farmaci per alleviare la nausea e il vomito? Adesso sta un po' meglio?
Domani comunque sentite il medico..ci sono delle medicine da assumere prima dei pasti per aiutare la digestione.
E se dovesse avere vomito continuo a noi hanno indicato un'iniezione che bloccava i sintomi
Tranquilla...a tutto si rimedia
Un abbraccio
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

dissident83
Membro
Messaggi: 100
Iscritto il: ven 23 giu 2017, 12:44

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da dissident83 »

Vi ringrazio infinitamente per le risposte, lei prende il Plasil ormai da due mesi prima dei pasti, ha provato anche altro ma non funzionava...a volte neanche il Plasil funziona. Mangiucchia ma ovviamente pochissimo. Leggevo di questi enzimi pancreatici, ma a che punto vengono prescitti (se vengono prescritti?). Ha vomitato solo una volta ma stasera non mangerà perchè teme possa risuccedere. Ed è sotto antibiotici per l'infezione se li vomita addio.
Comunque domani chiederemo, ma ho il terrore che possa precipitare tutto da un momento all'altro, è tutto così precario.
Grazie ancora, siete un conforto.
It's an art to live with pain.
Mix the light into grey.

Elegra
Membro
Messaggi: 771
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da Elegra »

Bisogna trovare la cura che possa essere adatta a lei.Quando era malato papà era partito con plasil per poi passare a due ma gli facevano poco.
Meglio il domperidone
Poi in casi acuti si andava di Kytril
Con la mamma in caso di nausea forte e vomito gli hanno dato il granisteron.
Questo per dirti che c'è sempre un'alternativa e che troverete anche voi l'antinausea piu' adatto
Anche se mangia poco l'importante è che si alimenti!!
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

Haydy
Membro
Messaggi: 20
Iscritto il: mer 9 ago 2017, 9:33

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da Haydy »

Ciao Dissident,
Il plasil è la "base" dei medicinali contro la nausea e vomito.. anche mio papà era partito con quello e poi invece gli hanno modificato la cura e ora va molto meglio.
Può essere un caso il vomito di tua mamma, oppure può essere correlato alla malattia.. ma se è solo un episodio non farti prendere da mille pensieri..
So che vorresti tutte le risposte, e vedrai che giorno per giorno le troverai..
ti abbraccio forte.

chiara cargnelutti
Membro
Messaggi: 15
Iscritto il: sab 14 nov 2015, 19:46

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da chiara cargnelutti »

Forza e coraggio. Sono esperienze e momenti terribili ma occorre andare avanti. Consiglio vivamente Verona .
Noi ci siamo messi in uno studio di monitoraggio avendo avuto il caso di adenocarcinoma di mio padre e vie biliari intrapancreatiche di mia madre in famiglia. Brutte bestie. Però mio padre all'epoca parlo del 2000 era stato fortunato a udine avevamo un'ottima equipe all'epoca e ha vissuto 4 anni dopo asportazione pancreas milza duodeno e resezione gastrica. Vita molto buona assicuro poi purtroppo per testardaggine ha fatto pausa troppo lunga da chemioterapia e non l'abbiamo più ripreso...
Con mia madre continuiamo a lottare anche se è dura . Lei è inoperabile quindi siamo sempre sul cosa succederà. .. ma sempre lottare per loro.chiara

dissident83
Membro
Messaggi: 100
Iscritto il: ven 23 giu 2017, 12:44

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da dissident83 »

Vi ringrazio, è solo che mi chiedo che razza di vita è questa. Mia mamma è praticamente sofferente dal giorno delle dimissioni, non ha avuto due giorni buoni per tutte le complicazioni che ha avuto, è ferma a letto da un mese senza fiato nemmeno per andare in bagno. Che vita è? E a che scopo? Adesso ha nuovamente gli occhi gialli, segno che quelľinutile stent ha ancora problemi malgrado gli antibiotici presi da una settimana. E se glielo devono cambiare perderemo altro tempo. E sento che non ne abbiamo.

Abbiamo chiesto consulto ovunque e tutti hanno risposto uguale, è inoperabile e dobbiamo seguire quello che ci dicono qui per la chemio. Lei si sente abbandonata e anche noi, in quel reparto sono oberati e noi siamo nel limbo perché non possiamo chiedere assistenza domiciliare ancora, ma lei non sta mai bene. Lei vorrebbe andare su a Peschiera o Milano anche se entrambi mi hanno risposto come vi ho detto. Ha senso farle fare un viaggio in queste condizioni? Non so, sento di stare per abbandonare ogni speranza, e anche se davanti a lei non lo faccio vedere sotto sotto sto annegando.
Scusate lo.sfogo ma oggi proprio è una giornataccia.
It's an art to live with pain.
Mix the light into grey.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore al pancreas”