adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

annamaria 57
Membro
Messaggi: 161
Iscritto il: dom 5 mar 2017, 20:48

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da annamaria 57 »

Faby Grazie mille.
Bulminas
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: ven 24 mar 2017, 18:37

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Bulminas »

Scusate il disturbo, mia mamma dopo colloquio con Vr è speranzosa. Ma oggi l'oncologa che ci ha seguito ci ha spento le speranze su quanto può essere pericoloso la sperimentazione, che da molti effetti collaterali tra cui dissenteria (che per la colite ischemica sarebbe pericolosissima!)
Inotlre ci ha detto che il Nal Iri è a pagamento. E' vero? Non avendo chiesto se la cura era a pagamento, ho paura che ciò la demotivi. Grazie per chi mi sarà di aiuto. Un abbraccio!
nicoletta78
Membro
Messaggi: 40
Iscritto il: ven 26 mag 2017, 16:15

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da nicoletta78 »

Ciao, il nal iri non è pagamento, è un farmaco ad uso compassionevole. Mio papa’ ha fatto la prima dose giovedì e per ora non ha effetti collaterali. Sempre stanco come prima di farlo ne più ne meno. È giusto dire gli effetti collaterali ma non è detto per fortuna che ai verificano x se guardi anche l’aspirina o la tachipirina hanno effetti collaterali anche gravi.
Ebi
Membro
Messaggi: 59
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 15:01

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Ebi »

Ciao, pure mio papà, a parte mezza giornata di super stanchezza, per ora niente di più del solito.. In questo periodo è più la depressione che condiziona le giornate...
Key
Membro
Messaggi: 38
Iscritto il: mer 20 set 2017, 15:41

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Key »

Ciao a tutti eccomi qui...ho una gran confusione in testa. ieri esito tac a 1 mese dalla prima che ci ha dato la triste notizia. confrontando i referti sono comparsi altri noduli ipodensi al fegato che non arrivano al cm confermando le dimensioni del primo nodulo al fegato e della dimensione della massa sulla testa del pancreas. Poi nel primo referto (agosto) si parlava di neoformazione che interessava per 180° la vena mesenterica superiore che però appariva pervia, ieri : la vena mesenterica superiore è libera e pervia...dovrebbe essere una buona notizia giusto?
Ho ricontatto il chirurgo per chiedergli notizie in merito e per lui questa notizia non è importante, che i medici che hanno refertato sono diversi ma bisogna andare avanti con la chemio ... praticamente ogni medico vede quello che vuole???? Vi giuro che non so che pensare...
A Mi ci hanno detto che l'inoperabilità è determinata da due fattori: mesenterica interessata dalla massa e metastasi.
se la mesenterica non è interessata dalla massa così come refertato, e la chemio funziona su metastasi e tumore primario allora si potrà considerare un intervento?
Queste benedette metastasi al fegato possono essere trattate con qualche trattamento specifico in contemporanea alla chemio abrax-gemcit?
Aiuto...
eiron
Membro
Messaggi: 87
Iscritto il: gio 16 mar 2017, 16:47

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da eiron »

Key ha scritto: mar 3 ott 2017, 11:25 Ciao a tutti eccomi qui...ho una gran confusione in testa. ieri esito tac a 1 mese dalla prima che ci ha dato la triste notizia. confrontando i referti sono comparsi altri noduli ipodensi al fegato che non arrivano al cm confermando le dimensioni del primo nodulo al fegato e della dimensione della massa sulla testa del pancreas. Poi nel primo referto (agosto) si parlava di neoformazione che interessava per 180° la vena mesenterica superiore che però appariva pervia, ieri : la vena mesenterica superiore è libera e pervia...dovrebbe essere una buona notizia giusto?
Ho ricontatto il chirurgo per chiedergli notizie in merito e per lui questa notizia non è importante, che i medici che hanno refertato sono diversi ma bisogna andare avanti con la chemio ... praticamente ogni medico vede quello che vuole???? Vi giuro che non so che pensare...
A Mi ci hanno detto che l'inoperabilità è determinata da due fattori: mesenterica interessata dalla massa e metastasi.
se la mesenterica non è interessata dalla massa così come refertato, e la chemio funziona su metastasi e tumore primario allora si potrà considerare un intervento?
Queste benedette metastasi al fegato possono essere trattate con qualche trattamento specifico in contemporanea alla chemio abrax-gemcit?
Aiuto...
Ciao,
purtroppo la Tac a volte è oggetto di interpretazione da parte di chirurghi differenti.
Non capisco perchè per diagnosticare perfettamente il tumore al pancreas (in riferimento anche a tutti gli eventuali interessamenti) si utilizzi la Tac quando invece l'esame più specifico è la risonanza magnetica colangio wirsung con cui il pancreas è indagato minuziosamente
Ovviamente con vena mesenterica interessata e metastasi al fegato sarà necessario una chemio preventiva nella speranza che le metastasi spariscano e il tumore si riduca
Cmq il mio consiglio è prenotare una visita chirurgica a Peschiera del Garda dove sono bravissimi. La mattinw fanno la risonanza e il pomeriggio c'è il consulto col chirurgo
IDA_78
Membro
Messaggi: 102
Iscritto il: gio 23 mar 2017, 15:36

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da IDA_78 »

Buon pomeriggio amici, vero ogni volta che si fa la Tac si ha sempre il dubbio del referto! Noi siamo molto preoccupati, mio padre ogni mattina si sveglia con febbre a 37.2 che arriva a 38.5 per poi scendere a 36 verso le 13.00. Lui oltre alla chemio, prende solo deltacortene da 50 al mattino. Qualcuno di Voi sa darmi qualche informazione, ormai è da 1 settimana che andiamo avanti cosi'!
IDA_78
Membro
Messaggi: 102
Iscritto il: gio 23 mar 2017, 15:36

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da IDA_78 »

Cara Key purtroppo non possono essere fatte due terapie contemporaneamente, speriamo abbiate buoni risultati. A mio padre ha diminuiti la massa al pancreas ma al fegato non ha dati buone effetti. Ma ricorda che non siamo tutti uguali e ognuno reagisce in modo diverso. IN BOCCA AL LUPO!
leonmari
Membro
Messaggi: 321
Iscritto il: ven 11 set 2015, 18:12

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da leonmari »

Stai tranquilla, Key. A me le metastasi erano sparite
alessandra65
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: mer 2 ago 2017, 4:45

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da alessandra65 »

Dopo tac di controllo il tumore si e' ridotto di cinque cm, da 7 e mezzo a due e mezzo...ma sono invariate le metastasi del fegato e polmonari...infine la mamma ha una polmonite interstiziale dovuta probabilmente alla cura e ha perso completamente l'udito ad un orecchio...non so se essere contenta o meno...😕😕😕
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore al pancreas”