rapportarsi con un malato

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
amelie
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: ven 24 ott 2014, 20:14

rapportarsi con un malato

Messaggio da amelie »

Buongiorno a tutti,
Vi chiedo scusa per il tempo che vi ruberò ma ho bisogno di un consiglio. A una mia collega è stato da poco diagnosticato un cancro. Siamo amiche, ma non strettissime, nel senso che se ci incontriamo facciamo volentieri due parole ed è gia capitato di uscire con altri colleghi a bere qualcosa, siamo in buoni rapporti, insomma, anche se non ci frequentiamo molto fuori dal lavoro. Lei ha confidato a me e ad un’altra collega la malattia, in questi giorni era in ospedale e ci siamo sentite via messaggio, le solite cose di incoraggiamento e di ‘se hai bisogno sono qui’. Ora ho saputo dal mio capo che a breve incomincerà la chemio, e mi chiedo come dovrei rapportarmi. Vale a dire, dero offrirmi di andarla a trovare o sarebbe più un fastidio che altro per lei? Le voglio bene e vorrei fare quello che posso per lei senza però sembrare o essere invadente. Trovare insomma la giusta via di mezzo per esserle vicino senza asfissiarla.
Grazie a tutti, ogni consiglio sarà prezioso.
morenomorenomoreno
Membro
Messaggi: 56
Iscritto il: gio 7 dic 2017, 15:37

Re: rapportarsi con un malato

Messaggio da morenomorenomoreno »

Falle semplicemente leggere la tua lettera e vedrai ne trarra' una enorme forza interiore. A noi malati fa immenso piacere ricevere non la pieta' ma il sentirsi voler bene.
Elegra
Membro
Messaggi: 772
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: rapportarsi con un malato

Messaggio da Elegra »

Mia mamma ha avuto una fase (all'inizio della malattia) in cui non voleva vedere nessuno.
Le sue amiche hanno compreso...
Però poi in seguito le faceva molto piacere che si interessavano a lei. Anche se alle chemio voleva solo me.
Tu sei molto carina. Vedrai che l'aiuterai molto perché ti poni in modo discreto ma molto accogliente
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico
amelie
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: ven 24 ott 2014, 20:14

Re: rapportarsi con un malato

Messaggio da amelie »

Grazie di cuore a tutti per i consigli!

Torna a “Raccontiamoci”