Metastasi ossea

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Dalila77
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: ven 1 giu 2018, 22:24

Metastasi ossea

Messaggio da Dalila77 » ven 1 giu 2018, 22:45

Ciao a tutti, una settimana fa ho portato mia mamma al pronto soccorso, pochi giorni dopo mi hanno detto ciò che sospettavo metastasi ossea, ma senza alcun tatto mi hanno detto che ha solo un mese di vita. Questa realtà mi ha fatto precipitare nella più cieca disperazione non riesco ad accettarlo e ogni sera piango tutte le mie lacrime.3 anni fa era stata operata al polmone per un carcinoma, l operazione era andata bene ed io avevo di nuovo a casa la mia mamma, esattamente un anno dopo il male si è ripresentato e di nuovo le hanno fatto un operazione, superata, l anno successivo i controlli erano ok. A dicembre 2017 il controllo oncologico con tac non presentava nulla ma lei iniziava ad avere dolori articolari. Nei mesi successivi i dolori sono aumentati una radiografia stabiliva 3 costole rotte carenza di vitamina d e di calcio. I dolori sono precipitati 3 mesi letto poi a maggio un forte peggioramento forte dimagrimento assenza di appetito difficoltà respiratorie, tosse aspettavamo perche doveva fare presto gli esami di controllo e lei non voleva saperne di anticiparli, una sera l ho convinta il 26 maggio chiamo il 118, e la ricoverano, pochi giorni dopo mi comunicano che ha solo un mese di vita. Ogni giorno vado a trovarla e vedo quanto soffre lei spera di poter tornare a casa, le danno antibiotici ossigeno fatica ad alimentarsi e a stare in piedi la memoria inizia a perderla ed io vorrei tanto riaverla qui negli ultimi giorni di vita, ma come si fa... ho paura mia mamma h 77 anni ed io 41, anche mio padre e disperato e non autosufficiente dipendeva da lei. Ma davvero solo un mese di vita? Tutto è precipitato così in fretta, secondo voi è meglio spegnersi in ospedale o a casa? Sono disperata sto pensando di prendere un aspettativa dal lavoro voglio solo starle vicino :(

Animafragile
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: gio 17 mag 2018, 16:37

Re: Metastasi ossea

Messaggio da Animafragile » sab 2 giu 2018, 1:02

Cara Dalila ti sono vicina non saprei cosa consigliarti ma capisco il tuo dolore che è anche il mio purtroppo oggi pensavo che sta malattia cresce all’interno di una persona e nn si può fermare ma cm cavolo è possibile ? E noi stiamo lì a guardare impotenti ci vuole solo tanta forza e accettazione forse anche se è tutto così difficile ti sono vicina

Solidea
Membro
Messaggi: 890
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Metastasi ossea

Messaggio da Solidea » sab 2 giu 2018, 1:42

Ma sì che si può fermare, magari guarire no, ma non bisogna prendere per oro colato il primo parere che danno perché sono in molti a dare per spacciati e poi si scopre che le stesse persone possono vivere ancora degli anni...certo che se parliamo di impotenza e accettazione buonanotte, ci arrenderemmo così in fretta se si trattasse di noi? Non credo, allo stesso modo bisogna lottare con tutte le nostre forze per i nostri cari e non dare tutto per perso, provate a sentire un secondo parere!
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

barbara79
Membro
Messaggi: 255
Iscritto il: mar 25 lug 2017, 13:03

Re: Metastasi ossea

Messaggio da barbara79 » lun 4 giu 2018, 10:33

Concordo con Solidea. Chiedete un secondo parere. Ma scusa il tumore è solo alle ossa? o sono coinvolti anche i tessuti molli? Ma da dove è originato? Questo è molto importante per l'aspettativa di vita. Mia madre aveva metastasi ossee originate dal seno (anche se non hanno mai trovato il primario). Al primo ospedale le avevano dato pochi mesi. Lei è vissuta 13 anni. E' vero, ogni caso è a sè, ma che vi costa chiedere un secondo parere?
Un abbraccio
Barbara

Cora
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: mer 3 dic 2014, 9:04

Re: Metastasi ossea

Messaggio da Cora » lun 4 giu 2018, 17:21

Il problema non sono le metastasi ossee, ma la progressione del carcinoma polmonare; come tu stessa hai riferito, la tua mamma é peggiorata, non ha più appetito, ha difficoltà respiratorie sempre maggiori, é aumentata la tosse, tutte cose che nulla c' entrano con le metastasi ossee ma che, purtroppo, fanno anche pensare che una chemioterapia sarebbe insopportabile per il suo fisico debilitato. Puoi solo starle vicino più che puoi.

Un abbraccio grande grande a tutte e due!

Dalila77
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: ven 1 giu 2018, 22:24

Re: Metastasi ossea

Messaggio da Dalila77 » ven 8 giu 2018, 0:02

Ha avuto molti tumori nel corso degli anni l ultimo un carcinoma ai polmoni e arginare da questo, ha 3 costole rotte fratture e la metastasi si è estesa anche al seno al fegato... domani ho appuntamento presso un ente che fornisce assistenza domiciliare, io vorrei farla tornare a casa. L esito della tac dice questo...

Dalila77
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: ven 1 giu 2018, 22:24

Re: Metastasi ossea

Messaggio da Dalila77 » ven 8 giu 2018, 0:05

Davvero questo male e tremendo in ospedale e stata ricoverata per un principio di polmonite la curano solo per questo , intanto è sempre più debole e fatica a stare in piedi

barbara79
Membro
Messaggi: 255
Iscritto il: mar 25 lug 2017, 13:03

Re: Metastasi ossea

Messaggio da barbara79 » ven 8 giu 2018, 10:43

Cavolo Dalila,
non avevo capito. Pensavo il tumore fosse solo alle ossa. Se sono coinvolti anche gli organi interni il quadro cambia. Mi dispiace moltissimo. Non so davvero cosa consigliarti, se casa o ospedale. Mia mamma si è spenta a casa, noi avevamo preso una badante e io la 104. Avevo tre giorni al mese per tornare a casa, e poi ero passata a part-time. Stavo 3 giorni a casa e 3 giorni al lavoro. Però per esempio mio zio se ne è andato all'hospice e l'hanno trattato benissimo. Dipende molto dalle condizioni di tua mamma e di quanto sia gestibile a casa. Mia mamma era paralizzata ma comunque con la badante riuscivamo a lavarla, curarla ecc...
Ti abbraccio forte

Jessikaj
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mar 5 giu 2018, 14:11

Re: Metastasi ossea

Messaggio da Jessikaj » ven 8 giu 2018, 15:20

Ciao a tutti,
Sono nuova del forum e scrivo solo ora perché il dolore della perdita di mio padre morto il 17 Febbraio 2018 non mi abbandona mai. Ho letto le vostre storie e mi hanno commossa.
Dalia ti posso dire che l'ho portato in hospice perché non potevo accusarlo io 24 h su 24 h, ma alla richiesta di tornare a casa di mio padre ho capito che non c'era altra soluzione. È dura ma rispettare il volere dei propri cari è un atto d'amore. Io pur avendo una bambina piccola ultimo mese di vita non lo lasciavo mai da solo.
Ti sono vicina e ti abbraccio. Sii forte.

Jessikaj
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mar 5 giu 2018, 14:11

Re: Metastasi ossea

Messaggio da Jessikaj » ven 8 giu 2018, 15:33

Anche mio padre aveva tutto quello che hai scritto, lui ha iniziato 5 anni fa con tumore al seno 2 stadio, poi solo ad agosto 2017 a seguito di una caduta in casa si sono evidenziato secondarismo ai polmoni ossa e cervello.
Anch'io ho chiesto assistenza Asl domiciliare con woucher per cure palliative. Poi assistenza del comune e ho dovuto prendere un ragazzo osa che mi scoprisse le notti perché di notte, mio padre continuava a svegliarsi e voleva alzarsi, mentre di giorno dormiva continuamente e non si alimentava più.
Se hai bisogno mi trovi qui.
Ciao.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”