Ereditarieta del tumore al colon

Rispondi
SeaMan81
Membro
Messaggi: 23
Iscritto il: mer 30 ago 2017, 11:12

Ereditarieta del tumore al colon

Messaggio da SeaMan81 » lun 16 lug 2018, 13:38

Un saluto a tutti gli amici del forum..

Vorrei chiedervi cosa ne sapete o avete sentito dire, in merito all'ereditarieta del cancro al.colon.

La mia.nonnina materna si è spenta qualche mese fa, presumibilmente proprio per un tumore al colon. Dico presumibilmente perche la certezza diagnostica non ce l'abbiamo. Quando è morta aveva 93 anni, e da un paio d'anni prima ogni tanto si toccava la pancia.
Il geriatra che la visitò si accorse di una massa dura, e disse che o si trattava di un fecaloma (ovvero feci indurite, nonna era stitica da na vita) o di una neoplasia

Tuttavia le ha voluto evitare la colonscopia, in quanto per lui era un esame troppo invasivo e fine a se stesso per una vecchietta ultra90enne, in cui tanto un'operazione quanto la chemio, sarebbero state da escludere. E in effetti il Signore ce l'ha donata tutto sommato in discreta salute per due anni, solo gli ultimi 6 mesi le saliva una febbriciattola serale, si è "asciugata" solo gli ultimi 15 gg.

Ora parlando di ereditarieta, nonna appartiene all'unico ramo familiare che ha familiarita coi tumori, ma tutti diversi...suo papà (mio bisnonno) morì prima dei 60 anni di tumore allo stomaco, mio zio (fratello di nonna) mori a 70anni di tumore alla vescica. E nonna in tarda eta, di sicuro al.colon. Tutti gli altri miei nonni son morti di infarto o ictus.

Ora, di genetica ci capisco poco, ma volendo far dei controlli periodici, su cosa li dovrei fare? Un abbraccio a tutti.

Elegra
Membro
Messaggi: 747
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Ereditarieta del tumore al colon

Messaggio da Elegra » lun 16 lug 2018, 16:59

Ciao Seaman 81
Presente 🙋‍♀️ con doppia familiarità tumore colon mamma papà e nonna paterna
A me hanno detto che se si ammalano oltre i 60 è una cosiddetta forma "senile" (vedi la mia mamma) e quindi di solito non ereditaria
Il mio papà si è invece ammalato giovane e quindi quello potrebbe essere ereditario.
Ma la tua mamma fa prevenzione? Cioè intendo ricerca del sangue occulto nelle feci ed eventuale colonscopia?
Io stando ai medici avrei dovuto fiondarmi a fare la colonscopia ma non l'ho ancora fatta.
Quindi per stare tranquillo io fossi in te magari una volta all'anno farei la ricerca del sangue occulto
Un saluto
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

SeaMan81
Membro
Messaggi: 23
Iscritto il: mer 30 ago 2017, 11:12

Re: Ereditarieta del tumore al colon

Messaggio da SeaMan81 » lun 16 lug 2018, 23:59

Ciao Elegra, grazie innanzitutto per la tua risposta.
Mi spiace tanto per i tuoi familiari colpiti da questa brutta malattia, ti mando un grosso abbraccio forte forte, per quello che possa servire "online"..
Cerco di rispondere alle tue domande.
Mia mamma, purtroppo, prevenzione non ne fa..è la tipica donna del Sud che "meno vede i dottori e meglio sta" (ragionamento che odio), diciamo che questo modo di fare apparentemente cosi (stupidamente) duro, nasconde una vera e propria paura dei camici bianchi, più volte ho provato a farle cambiare idea ma è come parlare a un muro. Che dire, prego Dio che la sorte giri quanto più a lungo dalla sua parte. C'è da dire, almeno, che ha uno stile di vita sano, non fuma, e mangia abbastanza sano, idem mio papà.

Io, invece, so tutto il contrario..mi definisco un "ex falso ipocondriaco"...ex, perché da ragazzino lo ero molto di più...si puo dire che mi sia letto quasi tutta la "enciclopedia medica Curcio Editore" (quando ancora non esisteva internet :-)), poi con gli anni la cosa è andata attenuandosi…
...falso, perché un ipocondriaco che si rispetti alla sua salute ci tiene...io invece, se si tratta di sottopormi a controlli e esami vari, lo faccio senza tanti drammi, però tutto si puo dire tranne che conduca uno stile di vita impeccabile...Son fumatore (non accanitissimo, una decina di sigarette al giorno, ma sempre fumatore resto), e anche una buona forchetta….bistecche al sangue e mozzarella di bufala dalla mia tavola non mancano mai!


anzi, son sicuro che siano molto più deleterie ste cose per un possibile sviluppo di una patologia neoplastica, che l'ereditarietà in quanto tale. Ci sono degli studi di genetica, anche personalizzati, (e moooolto costosi), ma boh, sono un po' scettico sulla loro veridicità.


Tu invece? riesci a nutrirti solo di insalata e cicorietta o sei una "peccatrice" come me? :-D un abbraccione!!

Elegra
Membro
Messaggi: 747
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Ereditarieta del tumore al colon

Messaggio da Elegra » mar 17 lug 2018, 13:24

Non fumo mangio volentieri la cicorietta 😁ma anche la carne e tutto il resto
Un po' di tutto
I miei genitori non fumavano..alimentazione varia..entrambi molto magri.
Sono scettica sul discorso alimentazione-tumore
Bho...
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

SeaMan81
Membro
Messaggi: 23
Iscritto il: mer 30 ago 2017, 11:12

Re: Ereditarieta del tumore al colon

Messaggio da SeaMan81 » mar 17 lug 2018, 15:15

Beh, influisce forse in parte l'alimentazione, il fumo è na brutta bestia e il rapporto causa-effetto con molte patologie, non solo neoplastiche, credo sia piu che accertato. Di sicuro una componente genetica (che non è sinonimo di ereditaria) ci sta, ma gli studi I questo campo sono molto agli albori secondo me.

Non so dove abiti tu, io vivo a Roma e qui ci sono diversi centri diagnostici abbastanza 'rinomati', dalla struttura 'superfiga', ecc che propongono una sorta di mappatura e studio del genoma. Comprendono una o piu.visite/colloqui con un medico genetista, e diversi esami, principalmente del sangue.

Alla fine ti dicono se avrai piu probabilita di ammalarti di tumore al colon piuttosto che al pancreas piuttosto.che di avere una malattia cardiovascolare, e su quello.che esce fuori, ti danno dei consigli a livello preventivo.

Io resto superscettico. 🤔

Gemini
Membro
Messaggi: 25
Iscritto il: lun 22 gen 2018, 22:56

Re: Ereditarieta del tumore al colon

Messaggio da Gemini » mar 31 lug 2018, 23:44

Ciao a tutti. Non.per tutti i tumori si può stabilire quanto conti l'ereditarietà,ma nel caso del tumore al.colon, si... E con una certa sicurezza si può stabilire se si ha la.possibilità di manifestare questa malattia. I test genetici si eseguono tramite esami del sangue e se si riscontra familiarità tutti gli esami di prevenzione per il tumore al colon vengono erogati gratuitamente. Per il colon esistono due tipo di ereditarietà,che vengono ricondotti sotto la Sindrome di Lynch e Sindrome di Lynch2 e comportano che il tumore si.possa manifestare al colon,ma anche al pancreas,all'endometrio,all'utero e al cervello..quindi credo valga la.pena approfondire finché si è in tempo,affinché la scoperta tardiva dei nostri cari e i.loro calvari,non siano stati vani.

roma
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: lun 26 nov 2018, 21:32

Re: Ereditarieta del tumore al colon

Messaggio da roma » mar 27 nov 2018, 21:27

ciao,io operato da un mese carcinoma colon ascendente g3,mio papa' alla mia eta' era alla fine della malattia nel 1990 .per fortuna i sintomi li ho riconosciuti visto i precedenti .ora non devo fare cure grazie a dio.qualche esame mi auguro che finisca qui..prevenire sicuramente ma anche fortuna .

Annafrancy
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: ven 21 set 2018, 20:41

Re: Ereditarieta del tumore al colon

Messaggio da Annafrancy » ven 7 dic 2018, 4:26

Ciao nuovo ti auguro il meglio, io purtroppo ho perso mia sorella per tumore . A te si tratta di f a p o sindrome di lynch?

Rispondi

Torna a “Tumore al colon-retto”