Palbociclib (Ibrance)

Rispondi
elyalfa
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: ven 7 lug 2017, 12:06

Palbociclib (Ibrance)

Messaggio da elyalfa » ven 7 lug 2017, 12:13

Ciao a tutti, scrivo in merito al trattamento a cui si sta sottoponendo mia madre per un carcinoma mammario metastatico her2 positivo.
12 anni fa ha subito mastectomia e cicli di chemio per un tumore alla mammella di 4 cm molto aggressivo.
Curata poi per 5 anni col tamoxifene ora dopo una tac per un dolore alla costola rotta e la conseguente PET hanno scoperto che lo stesso si è ripresentato (o è rimasto latente 12 anni) sottoforma di metastasi ossee.

Ha iniziato terapia con Letrozolo e Palbociclib che sembra essere un nuovo farmaco che fermi la progressione delle metastasi.

Volevo sapere se qualcuno di voi ha la stessa o simile storia, per cui capire bene effetti collaterali dei farmaci (soprattutto palbiciclib) e progressione.

Grazie.

Rosmel
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: mar 21 ago 2018, 16:12

Re: Palbociclib (Ibrance)

Messaggio da Rosmel » mar 21 ago 2018, 16:29

Un saluto a tutti. Ho letto che in molti state facendo terapia con il farmaco Palbociclib. Intanto mi presento. Ho 55 Anni, 4 anni fa mi è stato diagnosticato tumore seno sinistro. Operata e svuotamento ascellare. Chemioterapia radioterapia e poi tamoxifene. Da circa 5 mesi dolori alla schiena. Risultato della Pet: ripresa della malattia con metastasi ossea. Sospeso Tamoxifene (ben tollerato) ho iniziato Letrozolo (tollerato malissimo con forti dolori alle gambe) sospeso e sostituito con iniezioni di Fulvestran meglio tollerato anche se i dolori persistono ma in modo assai meno severo. Ora sono qui che guardo la scatola del Palbociclib che dovrò iniziare domani. Non nascondo il timore... e la speranza... Insomma un bel rimescolio di pensieri ed emozioni... ho letto che questo farmaco può fare cadere i capelli. Possibile? Ditemi di no, per carità che davvero sarebbe troppo.
Detto questo, la nostra è un'avventura difficile ma ci possiamo aiutare con le nostre passioni e un po' di autoironica (difficile ma possibile) io proverò con agopuntura. Un centro a Pistoia la mette al servizio di noi donne con tumore al seno e voglio crederci. Per dolore, stanchezza, ansia, globuli bassi, difese immunitarie deboli. È ci aggiungo una preghiera per tutte noi.
Domanda: come tollerate il Palbociclib e fa cadere i capelli?
Grazie
Ros.

elyalfa
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: ven 7 lug 2017, 12:06

Re: Palbociclib (Ibrance)

Messaggio da elyalfa » mer 26 set 2018, 9:55

Ciao Ros, ho letto ora la risposta, non so perché ma non mi arrivano le notifiche.
Mia mamma sta facendo ennesimo ciclo di Palbociclib e oramai l'avrai iniziato anche tu.
Nessuna perdita di capelli ma difese immunitarie abbassate, stanchezza e fiato corto derivante anche da altre patologie che ha.
Lo sta prendendo oramai da mesi e le metastasi dall'ultima pet sono rimaste invariate, sembra funzionare almeno per il momento.
Se vuoi scambiare timori, pensieri, domande o qualsiasi cosa, qui nel forum (guarderò più spesso) o scrivimi pure qui : elyalfa@gmail.com

Un abbraccio
Ely

Lana
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 3 ott 2018, 21:24

Re: Palbociclib (Ibrance)

Messaggio da Lana » mer 3 ott 2018, 21:38

Ciao a tutte, ho bisogno di conforto...mia mamma con tumore al seno in stato avanzato, metastasi ossee e al fegato, dopo 1 anno di tamoxifene, 1 anno di chemio ha iniziato ibrance 125, sta al 3° ciclo ed è scoraggiata poiché stamattina ha scoperto che il marcatore tumorale ca 15.3 non ha subito nessun decremento anzi è leggermente salito.. Volevo sapere a voi come è andata? Il marcatore nei primi 3 cicli è diminuito?

Sara89
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: gio 6 dic 2018, 8:44

Re: Palbociclib (Ibrance)

Messaggio da Sara89 » lun 10 dic 2018, 10:01

Buongiorno a tutti,
sapete darmi maggiori informazioni su questa terapia ormonale?
breve storia: 2006 tumore seno, trattato con intervento chemio radio trattamento con inibitore aromatasi subito sostituito con temoxifene, a seguito di numerosi dolori alle ossa; sospeso dopo 7 anni; nel 2016 ci comunicano la fine dell'incubo; continuiamo cmq a fare controlli l'anno successivo, primavera 2017 si osservano marcatori altissimi sintomo di ripresa malattia; mammografia negativa , dalla tac si osservano due linfonodi ai bronchi, effettuano prelievo ma ancora oggi non sanno dirci l'origine del tumore, pensano dato il precedente di catalogarlo come metastasi (spostamento del tumore dalla sede primitiva) mammaria e così lo trattano. estate 2017 radio e inizio con temoxifene dai successivi controlli andava tutto bene uno dei due linfonodi si era seccato e l'altro sotto controllo; novembre 2018 intervento cisti ovarica, forse comparsa per temoxifene esito negativo, facciamo un sospiro di sollievo. dicembre 2018 dalla tac compaiono altri due linfonodi uno al bronco e uno dietro la vena cava, l'oncologa decide di sospendere temoxifene e iniziare questa nuova terapia ormonale a base di palbociclib+faslodex ; c'è qualcuno che la sta facendo?mi potete dire gli effetti, sono molto preoccupata per l'abbassamento delle difese, bisogna fare qualcosa di particolare? grazie

roslele
Membro
Messaggi: 107
Iscritto il: gio 28 lug 2016, 23:48

Re: Palbociclib (Ibrance)

Messaggio da roslele » sab 15 dic 2018, 19:33

Volevo chiedere ma chi prende il leyrazolo soffre di dolori muscolari ? Io ho un dolore persistente al collo non riesco a ruotare la testa e dolore intenso parte sinistra scapola...il medico curante dice che si tratta di dolore muscolare. ..devo fidarmi?

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al seno”