Chemioterapia e contraccettivi

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
SeMa
Membro
Messaggi: 25
Iscritto il: mer 16 mag 2018, 18:20

Chemioterapia e contraccettivi

Messaggio da SeMa » dom 14 ott 2018, 16:58

Buongiorno,
Sto facendo la chemio con temodal per il cervello. Prima di cominciare mi hanno fatto una puntura per indurmi la menopausa e ho dovuto sospendere la pillola.

Solo che L'oncologa dice che nonostante la chemio (che in teoria è veleno che butto in tutto il corpo) e la menopausa potrei comunque restare incinta.

È l'ultima cosa che vorrei adesso! Ho già due figlie e sono la donna più fertile del mondo! Resto incinta pure se il mio ragazzo mi starnutisce addosso!!

Ma davvero con la chemio e la puntura si potrebbe? Qualcuna è mai rimasta incinta?
E se mi salta il ciclo e penso che sia la menopausa e poi sono incinta e me ne accorgo tardi?

Esperienze?

3persempre
Membro
Messaggi: 75
Iscritto il: dom 22 lug 2018, 2:21

Re: Chemioterapia e contraccettivi

Messaggio da 3persempre » dom 21 ott 2018, 15:13

Ciao SeMa,
È una domanda difficile, ma non escludo che sia possibile, perché il temodal non sembra avere sempre effetti sui gameti. Io non ho fatto chemio, ma la faceva mio marito e io sono rimasta inaspettatamente incinta (di una bimba sanissima). C'è uno studio con pochissimi casi, che descrive donne rimaste incinte durante il trattamento con temodal che hanno avuto figli (apparentemente) sani. Quindi è possibile. Bisogna capire invece la puntura che conseguenze dà, ma se il medico ti ha consigliato dei contraccettivi probabilmente non è una mossa definitiva.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”