Adenocarcinoma pancreas non operabile

Lucia667
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: gio 11 ott 2018, 22:23

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Lucia667 » mar 16 ott 2018, 21:49

Ciao Elena anche io mi sono ritrovata nella tua stessa situazione. Infatti anche io volevo chiedere un parere a qualcuno in questo forum che ci è già passato. Mio marito purtroppo è già deceduto ma mi è rimasto sempre questo dubbio. Perché fanno passare troppo tempo fra una terapia e l altra? Mio marito aveva finito 6 cicli di Folfirinox il 9 marzo scorso. Gli hanno fatto la tac di rivalutazione il 26 marzo e ci hanno consegnato l esito l11 aprile dicendomi che la situazione era ferma.Siccome mio marito era seguito privatamente da un chirurgo ci hanno consigliato di chiedere un parere anche a lui e sono passati altri 10 giorni. Noi speravamo che venisse operato,invece niente ci ha consigliato altra chemioterapia.Secondo voi non è passato troppo tempo?Ha ricominciato con la chemioterapia il 26 aprile dopodiché è stato malissimo. Non ha potuto continuare per insufficienza renale ed il 10 luglio è deceduto con dolori atroci. Secondo me la tempistica ha inciso molto. Ed io mi sento in colpa di non aver sollecitato ma lui stava benino.Sono distrutta dai sensi di colpa.

Elena83
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: ven 21 set 2018, 18:42

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Elena83 » mar 16 ott 2018, 22:22

Ciao Lucia, innanzi tutto ti faccio le mie condoglianze, mi dispiace molto che tu scriva al passato e che tuo marito non ce l'ha fatta. Ancora di più che hai scritto che ha avuto atroci dolori, che è la cosa che mi spaventa di più... Mio papà, secondo schema dovrà essere rivalutato ogni due mesi, ciò significa che ogni due di cura ne perde uno per i vari controlli e ciò mi sembra esagerato. Venerdì abbiamo l'ultima visita prima della terza infusione e chiederò delucidazioni...anche se sono sempre così evasivi! 10 giorni per l'esito di una tac mi sembra folle!

Kiarella
Membro
Messaggi: 119
Iscritto il: sab 4 ago 2018, 7:05

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Kiarella » gio 8 nov 2018, 17:03

Elena83, hai novità?
Noi abbiamo fatto esami del Sangue e i marcatori sono diminuiti (cea da 5.5 a 4.9 e ca19.9 da 800 a 180) mentre dalla tac la dimensione del tumore è rimasta invariata (33mm) anche se riportano riduzione aree ipodense e inoltre si evidenzia una sofferenza a livello dei reni e della prostata.....ci sono termini medici che non riesco molto a comprendere.....dovremo aspettare parere del chirurgo.
Mio papà già dice che è peggio di prima ma lui adesso sta abbastanza bene e da alcuni giorni ha sempre fame....a me sembra un buon sintomo, speriamo!!!

Filomena
Membro
Messaggi: 558
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Filomena » gio 8 nov 2018, 18:18

Kiarella
Speriamo in bene

Ha più appetito x caso prende cortisone?
A, me l'hanno dato x nausea e vomito
E ho più fame
Cmq facci sapere

Kiarella
Membro
Messaggi: 119
Iscritto il: sab 4 ago 2018, 7:05

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Kiarella » gio 8 nov 2018, 18:57

No Filomena, niente cortisone perché alza la glicemia e già deve tenerla a bada con insulina.
Lui non ha nausea e vomito e anche i dolori riesce a controllarli con poco antidolorifico.

Filomena
Membro
Messaggi: 558
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Filomena » gio 8 nov 2018, 21:17

Allora è un buon segno dai

Affidiamoci a Dio lui conosce le nostre sofferenze
Ti abbraccio
Buona notte

Elena83
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: ven 21 set 2018, 18:42

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Elena83 » gio 8 nov 2018, 22:53

Ciao a tutti.
Kiarella noi abbiamo fatto la tac ieri, avrò i risultati la settimana prossima in occasione dell'incontro con oncologo. Per ora ho soltanto l'esito degli esami del sangue: CEA oggi 55,6 (e prima 12); CA 19.9 oggi 53,8 (e prima 156,3). Questi valori mi lasciano un po' perplessa, uno aumenta e l'altro diminuisce... mi hanno detto che quello più importante è quello che è diminuito, vedremo cosa ne pensa l'oncologo. Per il resto a noi non va molto bene, i dolori non sono mai sotto controllo ed oggi gli hanno aumentato la dose di targin da prendere insieme alla tachipirina. Inoltre è sempre inappetente, non sente più i gusti dei cibi, li trova tutti amplificati.
Filomena, noi andavamo molto bene nel periodo in cui ha preso il cortisone, gli era tornata la fame, era più in forze. Poi abbiamo smesso perché essendo diabetico, la glicemia era schizzata a valori altissimi!
Dai Kiarella io credo che per tuo papà siano buoni segnali i valori...la fame...siate positivi;io la vedo bene!
Dai teniamoci aggiornate! Un abbraccio!

Elena3
Membro
Messaggi: 19
Iscritto il: dom 2 set 2018, 14:59

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Elena3 » gio 8 nov 2018, 23:13

Ciao a tutti,
noi oggi abbiamo iniziato il secondo ciclo.
Il dolore è abbastanza controllato, abbiamo anche diminuito il targin e tolto il tauxib.
Restano i problemi intestinali che stiamo imparando a gestire.
L'appetito è migliorato anche se il peso è bassissimo (40 kg a dire tanto).
Il problema più grosso ora è l'ascite, è arrivata pian piano e lunedì le hanno tolto 4 litri di acqua.
Non molliamo, ma è davvero dura.
Buonanotte
Elena

Kiarella
Membro
Messaggi: 119
Iscritto il: sab 4 ago 2018, 7:05

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Kiarella » ven 9 nov 2018, 11:34

Il medico curante ci ha detto che il tumore si è ridotto e di sicuro sa leggere i referti più di noi, ad ogni modo mercoledì prossimo abbiamo appuntamento a Verona e ci diranno qualcosa di più preciso. Mio papà spera già di essere operabile mentre io, sinceramente, ho quasi più paura dell'intervento perché so che debilita molto più delle chemio. Vi aggiornerò. Forza e coraggio a tutti noi.

Faby76
Membro
Messaggi: 628
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Faby76 » ven 9 nov 2018, 11:39

Ciao kiarella. Speriamo sia operabile perché oggi come oggi l'intervento può salvare la vita, la chemio la può solo allungare. Comunque speriamo in un intervento risolutivo. Sarà debilitante ma ne vale la pena. Un forte abbraccio
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al pancreas”