Il mio papà è volato via stanotte

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
amy3
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: mar 21 ago 2018, 18:42

Re: Il mio papà è volato via stanotte

Messaggio da amy3 » gio 1 nov 2018, 11:14

Grazie per le vostre parole ×××
Non so se sia capitato anche a voi, ma io sono in completo rifiuto. Piangevo tantissimo durante questi ultimi mesi e il giorno della sua morte, poi pian piano sono diventata di pietra. Faccio tutto quel che è razionale ed evito il contatto con la parte emotiva, per esempio dovrei scegliere la foto da dare al marmista, non riesco ad aprire nessun album. Mi sento in bilico su un filo e sto comoda così chiusa a riccio.

Filomena
Membro
Messaggi: 1107
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Il mio papà è volato via stanotte

Messaggio da Filomena » gio 1 nov 2018, 20:54

Mia dolce Amy
È normale ciò che stai vivendo
Ormai l'adrenalina che ti dava la carica x andare avanti è finita
Ti senti svuotata
Dai tempo al tempo non avere fretta
È difficile credere ma Dio ha fatto l'uomo perfetto
Consapevole che in questa vita c'è molto da soffrire
Ma ci sono anche tante cose che ci danno soddisfazioni
Ogni cosa a sua tempo
Un bacio

Aspirina
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: ven 24 ago 2018, 16:03

Re: Il mio papà è volato via stanotte

Messaggio da Aspirina » ven 2 nov 2018, 9:36

Sono passati 16 giorni...il mio papà mi manca terribilmente...Ancora non ci credo...era il mio pilastro...solo 4 mesi troppo pochi x andartene...avrei voluto piu tempo x noi...Non ci siamo risparmiati un attimo in questi 4 mesi...ci siamo vissuti ogni attimo insieme...24 h su 24...
Io in questi mesi ero come una spugna che assorbivo tutto quello che tu mi davi...mi ricordo ancora i tuoi occhi splendidi....le tue bellissime parole. ...la tua forza e quella voglia di vivere fino alla fine...il cancro ti distrugge...a me personalmente mi ha distrutto, in questi mesi papà ha vissuto a casa Fino alla fine..è Morto nel suo letto alle 8 del mattino con l'odore del caffè,e noi abbracciate a lui fino al suo ultimo respiro..però in questi mesi ho vissuto tutta la sua malattia TUTTA è stata dura x tanti motivi xké casa tua diventa un mini ospedale..ti ritrovi a fare cose che prima erano lontane anni luce dalla tua vita...e vedi l'uomo della tua vita spegnersi giorno x giorno..ci sono immagini che non dimenticherò MAI.. il CANCRO ha logorato anche a me....è stata la prova piu difficile della mia vita ,oggi cerco di" leccarmi"le ferite MA CON LA CONSAPEVOLEZZA che sarà tutto inutile xké MI SONO FATTA MALE TANTO MALE..ed il mio papà per quanto ci siamo VISSUTI fino alla fine a me manca terribilmente....ed oggi vorrei ancora una sua carezza ...un suo bacio...vorrei sentire il suono della sua voce..e allora apro l armadio annuso le sue camice e lo sento più vicino a me..ciao entony...

Porp54
Membro
Messaggi: 56
Iscritto il: gio 1 feb 2018, 10:41

Re: Il mio papà è volato via stanotte

Messaggio da Porp54 » ven 2 nov 2018, 22:32

Per te solo le parole del cuore.

Filomena
Membro
Messaggi: 1107
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Il mio papà è volato via stanotte

Messaggio da Filomena » sab 3 nov 2018, 16:28

Un abbraccio con tutto il cuore

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3193
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Il mio papà è volato via stanotte

Messaggio da Franco953 » sab 3 nov 2018, 18:45

Dedicata a tutti coloro che hanno perso ...........
Franco


La morte non è niente. Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu.
Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare; parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste. Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme. Prega, sorridi, pensami! Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima: pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza. La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto: è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza. Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista? Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo. Rassicurati, va tutto bene. Ritroverai il mio cuore, ne ritroverai la tenerezza purificata. Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace.

Henry Scott Holland
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Filomena
Membro
Messaggi: 1107
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Il mio papà è volato via stanotte

Messaggio da Filomena » sab 3 nov 2018, 20:42

Bellissima questa
Tocca il cuore
Sant'Agostino

robpantera
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: ven 21 dic 2018, 10:56

Re: Il mio papà è volato via stanotte

Messaggio da robpantera » lun 31 dic 2018, 7:54

ciao Amy 3 fatti coraggio ti abbraccio forte io sono Roberto e aluglio 2018 mio babbo dopo 18 anni di malattia ( leucemia ) è andato con gli angeli in paradiso. amy purtroppo non esistono parole per la morte dei genitori ma bisogna farsi forza e pregare per loro.. un grande abbraccio da roberto

LudovicaLS
Membro
Messaggi: 23
Iscritto il: dom 23 dic 2018, 2:50

Re: Il mio papà è volato via stanotte

Messaggio da LudovicaLS » lun 31 dic 2018, 14:02

amy3 ha scritto:
gio 25 ott 2018, 13:39
L'infermiera mi ha chiamato nei suoi ultimi respiri, ha aperto gli occhi e spero che mi abbia riconosciuto.
Amy3 ti stringo forte forte. Ti capisco... mio padre oggi sono 8 giorni...
Mufasa: Perciò quando ti senti solo, ricordati che quei re saranno sempre lì per guidarti. E ci sarò anche io...🦁

LudovicaLS
Membro
Messaggi: 23
Iscritto il: dom 23 dic 2018, 2:50

Re: Il mio papà è volato via stanotte

Messaggio da LudovicaLS » lun 31 dic 2018, 14:03

Franco953 ha scritto:
sab 3 nov 2018, 18:45
Dedicata a tutti coloro che hanno perso ...........
Franco


La morte non è niente. Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu.
Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare; parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste. Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme. Prega, sorridi, pensami! Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima: pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza. La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto: è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza. Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista? Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo. Rassicurati, va tutto bene. Ritroverai il mio cuore, ne ritroverai la tenerezza purificata. Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace.

Henry Scott Holland
❤grazie Franco
Mufasa: Perciò quando ti senti solo, ricordati che quei re saranno sempre lì per guidarti. E ci sarò anche io...🦁

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”