Vorrei capire....

In questa sezione si possono pubblicare tutte quelle discussioni che non trovano collocazione nelle altre stanze.
Claudia77
Membro
Messaggi: 26
Iscritto il: dom 3 feb 2019, 17:25

Vorrei capire....

Messaggio da Claudia77 »

Buon pomeriggio..vi leggo da settembre scorso.. Da quando ho conosciuto il tumore... che dalla diagnosi alla morte di mia mamma ha impiegato solo 20 gg. L'adenocarcinoma al colon aveva in silenzio devastato il fegato... Ma quando mia mamma ha avuto i primi sintomi ormai non c era più nulla da fare.. Era più tumore che fegato mi disse l oncologo... In quei 20 gg di notte vi leggevo perche solo chi ci passa può capire e di giorno fingevo con lei che ci fosse speranza... Tutto il resto lo conoscete... Un crescendo di dolore e tristezza fino ad imprecare Dio di farla morire... Quello che non capisco è non mi spiego è perché mia madre in quei 20 gg si sia allontanata da noi... Nel senso non voleva che le dessimo la mano.. Che la accarezzassimo... Non voleva parlarci.. Non voleva ascoltare nulla della ns vita... Dei miei figli..della vita..come se si stesse staccando dalla vita per non soffrire oltre... È stata lucida fino alla fine e Questo suo distacco che percepivo non mi dà pace ancora ora... Penso abbia avuto un dolore interno oltre il dolore fisico così devastante che mi fa stare male... Non ho potuto abbracciarla né dirle qualcosa... Era come se non mi vedesse... Io le ho mentito fino alla fine... L ho abbracciata da morta...se qualcuno può aiutarmi a capire il perché... Grazie
Solidea
Membro
Messaggi: 917
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Vorrei capire....

Messaggio da Solidea »

Cara Claudia, tu o nessun altro non c'entrate nulla, lei ormai era consapevole del fatto che stesse per andarsene e quindi piano piano appariva sempre più distante da tutto ciò che è vita...un po' per paura, un po' per proteggere voi e per non farvi provare ulteriore dolore.
Era ormai totalmente concentrata su se stessa e credo che in quei momenti sia perfettamente normale, spesso ci isoliamo per dolori di poco conto, figurati quando ormai sappiamo che stiamo per lasciare questa vita.
Nonostante la leggerezza con cui spesso se ne parla, nessun familiare, nessun compagno di vita, nessuno ma proprio nessuno sarà mai in grado di capire che cosa prova in prima persona qualcuno che se ne sta andando e ne è lucidamente consapevole: dev'essere una prova terribile, ma allo stesso tempo anche una liberazione.
La tua mamma ti ha voluto un gran bene fino alla fine, esattamente come tu ne hai voluto a lei, soltanto si è tenuta quel piccolo ritaglio per sé.
Un caro saluto, cara amica
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.
Claudia77
Membro
Messaggi: 26
Iscritto il: dom 3 feb 2019, 17:25

Re: Vorrei capire....

Messaggio da Claudia77 »

Grazie per le Tue parole... Penso tu abbia compreso esattamente... Lei era molto dolce ed affettuosa invece in quei gg diceva: "spostatevi perché mi manca l aria" solo perché magari ci appoggiavamo con la testa sul suo corpo.. Mi dispiace non averla potuta abbracciare... E rimpiango ogni attimo buttato via invece di stare con lei prima della scoperta del male.. Grazie di cuore.
Solidea
Membro
Messaggi: 917
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Vorrei capire....

Messaggio da Solidea »

Cara Claudia, so che non ti consolerà perché i tuoi (come quelli di chiunque in situazioni simili...) sono rimorsi/rimpianti abbastanza comuni ma...per quanto bene vogliamo ai nostri genitori non è possibile trascorrere ogni singolo momento con loro, soprattutto quando diventiamo adulti.
Quindi quei momenti non sono stati attimi buttati via ma semplicemente parti di una vita che sarebbe stato impensabile poter trascorrere gomito a gomito con loro, anche perché nessuno può sapere come vanno le cose. La vita è abbastanza imprevedibile...
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.
hinagiku
Membro
Messaggi: 87
Iscritto il: ven 13 set 2013, 10:18

Re: Vorrei capire....

Messaggio da hinagiku »

Anche mia mamma era così. E anche io rimpiango ogni attimo che non ho vissuto con lei. Il dolore non passerà mai.
Valentina&Sofia
Membro
Messaggi: 285
Iscritto il: mer 6 giu 2018, 14:49

Re: Vorrei capire....

Messaggio da Valentina&Sofia »

Credo purtroppo sia un loro modo di “proteggerci “, arrivando anche ad allontanarci... è come se in qualche modo volessero abituarci alla loro assenza, e in casi estremi è come se volessero farsi odiare! La mia mamma ha reagito in egual modo, tutte e tre le volte che ha lottato con la bestia. Devo dire che con pesi diversi... la prima volta mia sorella ed io eravamo piccole, per cui questo atteggiamento lo ha avuto nei confronti di mio padre. La seconda volta eravamo ben più grandi e non ha risparmiato neanche noi figlie. L’ultima volta, dove purtroppo ha perso la guerra, andava a fasi altalenanti con tutti. Il giorno delle dimissioni dall’ospedale, ha distrutto mio padre e con me non ha voluto parlare. Arrivata a casa era “cattiva”. Tutto è cambiato la notte in cui poi è spirata è diventata di una dolcezza incredibile e credo proprio che in quel momento si sia accorta che ci stava lasciando...sono certa che i nostri cari, ci ascoltavano, ci vedevano comunque! Credo che fino all’ultimo ci abbiano voluto proteggere...un abbraccio
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Off topic: pensieri sparsi”