Astrocitoma gliale II grado

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Francesco73
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 3 dic 2018, 9:43

Astrocitoma gliale II grado

Messaggio da Francesco73 »

Buongiorno,
nel 2012 sono stato operato per asportare un astrocitoma gliale di II grado che era incapsulato e che il chirurgo é riuscito ad asportare completamente. Lo scorso anno in una risonanza di controllo è risultata una lenta ricrescita della malattia per cui sono stato sottoposto ad un anno di cicli di temodal e l'ultima risonanza di ottobre 2018 aveva dato buon esito. Nessuna risonanza ha mai "preso" contrasto fino ad ora. Ho sempre retto bene il temodal ma 3 settimane fa ho avuto un brutto episodio di crisi epilettica parziale con spasmi alla lingua nella parte sx (quella opposta a dove sono stato operato). Da quel giorno ho sospeso il temodal ma continuo ad avere molta stanchezza e nervosismo, sono stressato e dormo poco. Inoltre sento spesso la parte sx del corpo, dal volto alla gamba come leggermente anestetizzata anche se risponde perfettamente ai comandi. Quando ho avuto quell'episodio sono stato ricoverato in ospedale e tra i vari esami mi hanno fatto una Tac senza mdc che ha escluso recidiva di tumore. Ma queste settimane passate con queste sensazioni e la paura che mi torni una crisi mi stanno angosciando. Tra 10 gg mi hanno fissato una risonanza con mdc ma sinceramente la sto vivendo molto male e non capisco se la crisi e questa debolezza sono controindicazioni della chemio oppure segnali che mi avvisano che il tumore é passato di grado. Ho due bambine, una splendida moglie coraggiosa e sono molto preoccupato. Qualcuno ha vissuto un'esperienza simile?
moni1
Membro
Messaggi: 1442
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Astrocitoma gliale II grado

Messaggio da moni1 »

Francesco è più facile a dirsi che a farsi, cerca di stare calmo e aspetta la tac tra 10 gg, perché se ti fasci la testa prima del momento è ancor peggio. ti hanno detto che è stato escluso recidiva del tumore, quindi concentrati su questo! un abbraccio forte!
Francesco73
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 3 dic 2018, 9:43

Re: Astrocitoma gliale II grado

Messaggio da Francesco73 »

Grazie moni1,
spero tanto che sia solo un problema di ferita e del dosaggio del keppra.
Un abbraccio
Francesco73
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 3 dic 2018, 9:43

Re: Astrocitoma gliale II grado

Messaggio da Francesco73 »

Purtroppo la recidiva c'è e sta aumentando nonostante sembra sia rimasta di grado 2. Prendo da un paio di mesi il Fycompa (adesso 6 mg) ma non mi evita piccole crisi parziali alla lingua e guancia che durano circa 2 minuti e che peggiorano nonostante il farmaco, stanotte ne ho avute 2 e pochi istanti fa un'altra. A breve dovrò fare la pet e prepararmi per la radioterapia. A parte le crisi sto molto bene ma sono preoccupato di non riuscire più a controllare queste crisi che cominciano ad essere troppo frequenti.
A qulcuno è capitata una cosa simile?
Alex.cr
Membro
Messaggi: 349
Iscritto il: dom 4 mar 2018, 21:01

Re: Astrocitoma gliale II grado

Messaggio da Alex.cr »

Il fatto che non sia salito di grado è molto positivo, ma oltre alla radio hanno escluso l'intervento oppure propongono la radio per poi intervenire chirurgicamente?
I centri specializzati hanno apparecchiature che permettono di intervenire anche quando la chirurgia tradizionale non è proponibile o troppo rischiosa.
moni1
Membro
Messaggi: 1442
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Astrocitoma gliale II grado

Messaggio da moni1 »

Francesco mi dispiace per le crisi, ma come ti ha detto anche Alex, il fatto che non sia salito di grado è molto positivo. FORZA!!!! un abbraccione
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”