prevenzione e cura alternativa dei tumori

In questa sezione si possono pubblicare tutte quelle discussioni che non trovano collocazione nelle altre stanze.
DanieleRed
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mar 14 mag 2019, 23:09

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da DanieleRed » gio 4 lug 2019, 23:29

stalker ha scritto:
gio 4 lug 2019, 20:52
DanieleRed ha scritto:
mar 2 lug 2019, 23:45
Mia madre 4 mesi fa ha scoperto un cancro al polmone quarto stadio, con metastasi pleuriche.
Da 10 anni a questa parte era vegana. Ha fatto periodi di digiuni liquidi e secchi, seguito il metodo Gerson con clisteri di caffe e succhi verdi più volte al giorno. Ma nonostante tutto ciò il cancro gli è venuto comunque. Nessuno è immune.
La cosa buona è che ora che è in cura con una terapia sperimentale il suo fisico sta reggendo molto bene. Altri pazienti hanno dovuto abbandonare subito perché non riuscivano a reggere gli effetti collaterali. Inoltre in questo percorso oncologico che sta facendo é supportata da una nutrizionista oncologica che le sta dando una alimentazione mirata a diminuire gli effetti collaterali.
Credo che in tutto ciò la cosa più sbagliata non sia tanto "consigliare" metodi alternativi, ma spesso fare il fai da te. Ho pazienti che ha causa del "ho letto su internet" si rovinano la salute.
Credo nella prevenzione e nella cura con metodi alternativi, ma affidiamoci sempre a persone esperte quali medici convenzionali e omeopatici, dietisti e nutrizionisti, erboristi laureati e farmacisti, naturopati. Questo è il messaggio vero che dovrebbe passare.
mi spiace per tua madre ma eliminare le proteine animali è sbagliatissimo: i vegani si ingozzano di carboidrati cioè di zucchero e prima o poi qualcosa di brutto arriva, è solo una questione di quanto può resistere il corpo.
Suppongo stia facendo l'immunoterapia ma fai attenzione perchè gli stessi scopritori di questa metodica l'hanno ridimensionata.
Le malattie degenerative, come i tumori ma non solo essi, hanno tutti in comune il calo fisiologico di melatonina dovuto al tempo che avanza; è lì che bisogna agire; non voglio sbilanciarmi a dire che la melatonina è la prevenzione a ogni malattia, ma...poco ci manca.
Permettimi di dissentire, ma una dieta vegana bilanciata e redatta da un nutrizionista è tanto uguale ad una dieta onnivora con carne. Ti dosano proteine, carbo e grassi in base alle tue necessità.
Bisogna sempre valutare caso per caso. Ho pazienti che hanno trigliceridi a 300, glicemia a 150 e non hanno un cavolo di cellula tumorale.
Per cui si ritorna sempre al fulcro principale del problema. La cosa sbagliata è il fai da te, sia che uno sia onnivoro, vegano o qualsiasi altra cosa.
È un nuovo farmaco a bersaglio e per me l'importante è che funzioni. Gli effetti collaterali li curo con metodi alternativi e per ora stanno tamponando bene la situazione. Se in più ci mettiamo che mia madre segue una alimentazione regolata direi che il connubio è perfetto.
Melatonina? Non saprei... probabilmente sono disinformato, ma non la vedo questa gran molecola, ne tanto meno una delle cause principali di tumore. Ma come detto, potrebbe essere una mia lacuna.
Torno a ribadire il fatto di affidarsi al fai da te, soprattutto in caso di pazienti oncologici, sia la cosa più sbagliata che ci possa essere.
Condivido i metodi alternativi e sono il primo a consigliarli, ma sempre da persone specializzate.

stalker
Membro
Messaggi: 341
Iscritto il: gio 13 dic 2018, 13:15

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da stalker » gio 4 lug 2019, 23:40

giustissimo rivolgersi a specialisti: dai un'occhiata a pubmed.org e cerca melatonin e vitamin C
"nonostante le vostre cure, la maggior parte dei vostri pazienti guarirà"
-Luigi Di Bella, a un'assemblea di medici-

Avatar utente
Staff Aimac
Moderatore
Messaggi: 333
Iscritto il: ven 9 apr 2010, 20:02

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da Staff Aimac » ven 5 lug 2019, 9:48

Ancora una volta interveniamo poiché non riteniamo utile il tono che anima questa discussione. Abbiamo deciso, lo ribadiamo, di mantenere questa discussione anche su richiesta di alcuni navigatori e ci preme sottolineare la necessità mantenere un clima di condivisione e di rispetto del dolore di tutti e per questo nessuna denigrazione può essere accettata . Inoltre ogni prescrizione e/o indicazione deve sempre essere data dai medici curanti che conoscendo la situazione possono esprimersi sulla singola situazione.
Per maggiori informazioni e orientamento gratuito, contatta l'help-line di AIMaC:
- telefono 06 4825107
- e-mail info@aimac.it
- sito www.aimac.it

roslele
Membro
Messaggi: 243
Iscritto il: gio 28 lug 2016, 23:48

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da roslele » ven 5 lug 2019, 13:20

Non capisco i vostri battibecchi...io a pranzo oggi ho discusso con mio figlio lui sostiene che l aspettativa di vita si è alzata che noi siamo di meno su questa terra perché invecchiamo e non facciamo più figli...non perché stiamo morendo come le mosche di cancro....mi ha dato della disinformata bene forse non si ricorda più di aver perso il padre per un cancro tre anni fa e forse si è scordato che io sto facendo i controlli sempre per un cancro....si c è l inquinamento ed è colpa nostra perché abbiamo permesso di aprire fabbriche e inquinare...e altri discorsi.....beh penso che visto che considera sua madre e chiunque abbia un idea diversa dalla sua un ignorante lo lascerò nella convinzione di essere intelligente solo lui....e così dovunque guardo sento solo qualcuno che attacca l altro solo per un idea diversa ragazzi come siamo imbruttiti e incattiviti.....

roslele
Membro
Messaggi: 243
Iscritto il: gio 28 lug 2016, 23:48

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da roslele » ven 5 lug 2019, 13:29

Non riusciamo a capire che ognuno di noi porta una sua esperienza negativa o positiva....c è chi parla dell hospice bene sono angeli ecc. Io invece non posso certo parlare bene dell hospice dove è stato mio marito....anche se per una notte visto che l ausiliaria mentre stava morendo spolverava con il piummotto sopra il suo letto....come non posso parlar bene del medico che mi ha detto che non c era più niente da fare e che doveva morire il tutto senza alzarsi e continuando a guardare il monitor del pc...ora però io ho trovato ad esempio un buon senologo....non so cerchiamo di ascoltare l altro e non di giudicare subito....non volevo fare la predica a nessuno era solo un mio sfogo scusate

Solidea
Membro
Messaggi: 902
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da Solidea » ven 5 lug 2019, 13:45

Ciao Roslele, tuo figlio non è in grado di reggere certi discorsi, immagino per paura e perché come molti si infastidisce nel sentir parlare di malattie. A me è capitato proprio che cambiassero brutalmente discorso e posso assicurarti che non sono la tipa che parla sempre di cancro, ma certo se mi chiedi come sta mia madre purtroppo non posso mentirti e dirti che è stata operata di calcoli biliari. Non discuterci proprio e pensa a te, ne hai tutto il diritto.
Rispondo anche a Framila: grazie mille per le info sulla dieta, sei stata molto esaustiva! Ti, vi auguro tutto il meglio :-)
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

[Antonio]
Membro
Messaggi: 60
Iscritto il: mer 2 set 2015, 0:46

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da [Antonio] » ven 5 lug 2019, 19:26

Stalker, certo che sei tosto.

Ti hanno appena detto che una persona rigidamente vegana si è ammalata lo stesso - ennesima dimostrazione che l'alimentazione non c'entra nulla e non può nulla contro questa malattia - e tu ribatti che sicuramente si sarà ingozzata di zuccheri.

Quando tutti sanno che verdure e insalata hanno una bassissima percentuale di carboidrati - inferiore al 3% - e che gli zuccheri della frutta sono sostanzialmente innocui, perlomeno finchè ci si mantiene entro un range corretto (max due frutti al giorno).

stalker
Membro
Messaggi: 341
Iscritto il: gio 13 dic 2018, 13:15

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da stalker » ven 5 lug 2019, 19:38

[Antonio] ha scritto:
ven 5 lug 2019, 19:26
Stalker, certo che sei tosto.

Ti hanno appena detto che una persona rigidamente vegana si è ammalata lo stesso - ennesima dimostrazione che l'alimentazione non c'entra nulla e non può nulla contro questa malattia - e tu ribatti che sicuramente si sarà ingozzata di zuccheri.

Quando tutti sanno che verdure e insalata hanno una bassissima percentuale di carboidrati - inferiore al 3% - e che gli zuccheri della frutta sono sostanzialmente innocui, perlomeno finchè ci si mantiene entro un range corretto (max due frutti al giorno).
che i rigidamente vegani si ammalino non mi stupisce, l'ho anche scritto: non ho bisogno che tu mi dia ragione.
chi vuol fare l'alternativo, molto facilmente ne paga il conto, che è sempre e invariabilmente molto salato. Analogamente chi fuma, beve si droga mangia al mcdonald ogni giorno fa sesso a destra e a manca eccetera : scusate ma questo significa cercarsela.
Ultima modifica di stalker il ven 5 lug 2019, 19:54, modificato 1 volta in totale.
"nonostante le vostre cure, la maggior parte dei vostri pazienti guarirà"
-Luigi Di Bella, a un'assemblea di medici-

Solidea
Membro
Messaggi: 902
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da Solidea » ven 5 lug 2019, 19:46

[Antonio] ha scritto:
ven 5 lug 2019, 19:26
Stalker, certo che sei tosto.

Ti hanno appena detto che una persona rigidamente vegana si è ammalata lo stesso - ennesima dimostrazione che l'alimentazione non c'entra nulla e non può nulla contro questa malattia - e tu ribatti che sicuramente si sarà ingozzata di zuccheri.

Quando tutti sanno che verdure e insalata hanno una bassissima percentuale di carboidrati - inferiore al 3% - e che gli zuccheri della frutta sono sostanzialmente innocui, perlomeno finchè ci si mantiene entro un range corretto (max due frutti al giorno).
Carboidrati sono anche e soprattutto pasta e riso.
L'alimentazione c'entra eccome. O pensi che tutti questi malati di tumore sorgano dal nulla?
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

DanieleRed
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mar 14 mag 2019, 23:09

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da DanieleRed » ven 5 lug 2019, 21:45

stalker ha scritto:
ven 5 lug 2019, 19:38
[Antonio] ha scritto:
ven 5 lug 2019, 19:26
Stalker, certo che sei tosto.

Ti hanno appena detto che una persona rigidamente vegana si è ammalata lo stesso - ennesima dimostrazione che l'alimentazione non c'entra nulla e non può nulla contro questa malattia - e tu ribatti che sicuramente si sarà ingozzata di zuccheri.

Quando tutti sanno che verdure e insalata hanno una bassissima percentuale di carboidrati - inferiore al 3% - e che gli zuccheri della frutta sono sostanzialmente innocui, perlomeno finchè ci si mantiene entro un range corretto (max due frutti al giorno).
che i rigidamente vegani si ammalino non mi stupisce, l'ho anche scritto: non ho bisogno che tu mi dia ragione.
chi vuol fare l'alternativo, molto facilmente ne paga il conto, che è sempre e invariabilmente molto salato. Analogamente chi fuma, beve si droga mangia al mcdonald ogni giorno fa sesso a destra e a manca eccetera : scusate ma questo significa cercarsela.
Non riesco a capire il nesso tra essere vegani e alternativi e andare a cercarsela. Mia madre non s'è cercata proprio un bel nulla.
Paragonare il fare sesso senza precauzioni a regimi alimentari mirati alla prevenzione di patologie è un discorso stupido e insensato.
Più che altro perché questo thread si chiama "prevenzione e cure alternative tumore" e dici che chi vuole fare l'alternativo alla fine paga il conto. Allora quale è il senso di questo thread?

Spero che si ritorni a parlare di prevenzione e si smetta di dare sentenze senza senso.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Off topic: pensieri sparsi”