Non c'è più nulla da fare...

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Manu77
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: sab 18 mag 2019, 22:22

Non c'è più nulla da fare...

Messaggio da Manu77 » mar 23 lug 2019, 7:24

Ieri è quello che mi sono sentita dire dal primario del reparto in cui è ricoverato mio padre, il mio eroe e la mia roccia.
Ci ha scaraventato addosso questa frase così tagliente e letale. Non ci ha dato nemmeno un briciolo di speranza o una piccola illusione, nulla.e già perché il glioblastoma non perdona, soprattutto quando ci sono complicazioni. E allora permettetemi di dire che non è giusto! Non è giusto perché siamo nel 2019 e ancora non vi è cura. Viene definita una malattia rara quando i casi sono in aumento. E la ricerca predilige altri tipi di tumore.
E permettemi anche di dire che non accetto quello che sta succedendo perché mio padre meritava una chance, anche piccola ma non gli è stata data.
I dottori che ci ripetono di fare i figli e di lasciare la medicina a loro. Ma di quale medicina stiamo parlando?
Sono stanca di cercare, sperare, credere e ho tanta rabbia dentro.
Non doveva andare così, proprio no...

Alex.cr
Membro
Messaggi: 285
Iscritto il: dom 4 mar 2018, 21:01

Re: Non c'è più nulla da fare...

Messaggio da Alex.cr » mar 23 lug 2019, 13:26

Mi spiace tanto, difficile trovare le parole giuste. Purtroppo è una malattia letale e la medicina può ben poco, sono veramente pochi i casi che riescono ad avere un percorso in parte positivo. ed anche quando si crea qualche illusione poi la realtà torna ed è crudele...

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”