Una sola parola che vale vite intere.

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
girina69
Membro
Messaggi: 307
Iscritto il: gio 25 apr 2019, 10:05

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da girina69 »

White_Dragon ha scritto: sab 23 nov 2019, 11:10 Pensate che oggi mamma ha avuto delle grosse perdite di sangue... Ho chiamato in ospedale per farmi dire cosa fare e mi hanno risposto:

cosa vuole che le dica? la porti al pronto soccorso, io ho altri pazienti da assistere.

....

La rabbia cresce sempre di piu. Medici che prendo 60000 euro l'anno di stipendio non curanti che hanno in mano delle vite. Una rabbia enorme....



Purtroppo a Roma la situazione è catastrofica . Con mio marito ho vissuto le le pene dell' Inferno anche per farlo ricoverare. Fatti sempre sentire anche in pronto soccorso i malati oncologici dovrebbero avere la priorità 😢
Filomena
Membro
Messaggi: 1399
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da Filomena »

Ciao Girina
Mio figlio abita ad infernetto
Quando il tempo è bello. Porto la piccola al parco della colombo.
Oppure sto lì
Al parco vicino casa
Filomena
Membro
Messaggi: 1399
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da Filomena »

Ci vado quasi tutti i giorni
Dico quasi
Mi fa, davvero piacere conoscerti
Filomena
Membro
Messaggi: 1399
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da Filomena »

White Dragon
Possiamo incontrarci anche con Girina che ne dici
Filomena
Membro
Messaggi: 1399
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da Filomena »

White. Dragon
Qualcuno su chi contare.?
Il vuoto
Circondata di vuoto
Vivo con la paura
E se ho bisogno di qualcuno?
Mia sorella vive a Napoli
Una situazione disastrosa.
Si prende cura di mio fratello
56 anni
Ha problemi di psicosi
Anni fa dopo la morte di mamma ha tentato il suicidio 2 volte
Adesso e sotto cura.
Ma, non può stare da solo
E mia sorella, non fa che piangere
Vieni qui da me
Mi prendo io cura di te
Sarebbe bello
Ma qui ho il mio cuore ❤
I miei figli
La mia famiglia
Mimetta
Membro
Messaggi: 212
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da Mimetta »

girina69 ha scritto: sab 23 nov 2019, 13:18
White_Dragon ha scritto: sab 23 nov 2019, 11:10 Pensate che oggi mamma ha avuto delle grosse perdite di sangue... Ho chiamato in ospedale per farmi dire cosa fare e mi hanno risposto:

cosa vuole che le dica? la porti al pronto soccorso, io ho altri pazienti da assistere.

....

La rabbia cresce sempre di piu. Medici che prendo 60000 euro l'anno di stipendio non curanti che hanno in mano delle vite. Una rabbia enorme....



Purtroppo a Roma la situazione è catastrofica . Con mio marito ho vissuto le le pene dell' Inferno anche per farlo ricoverare. Fatti sempre sentire anche in pronto soccorso i malati oncologici dovrebbero avere la priorità 😢

non è che a Roma la situazione sia catastrofica, è il fattore K che è catastrofico. per un malato oncologico il pronto soccorso non sa come intervenire, ti dice che lo devi portare al reparto dove è in cura.... e va portato al Reparto oncologico dove è in cura, se non è notte e se non è sabato o domenica...e se non è notte ce lo devi portare tu con l'ambulanza privata, che se chiami quella pubblica te lo portano al primo pronto soccorso libero, dove non sanno cosa fare etc etc.. e si ricomincia... mi dispiace dire che non sono i medici ad essere insensibili, ma è la malattia ad esserlo. i medici fanno quello che possono in funzione di come il male reagisce alle cure... ma è pur chiaro che con qualcuno ce la dobbiamo prendere..
girina69
Membro
Messaggi: 307
Iscritto il: gio 25 apr 2019, 10:05

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da girina69 »

Mimetta ha scritto: sab 23 nov 2019, 16:27
girina69 ha scritto: sab 23 nov 2019, 13:18
White_Dragon ha scritto: sab 23 nov 2019, 11:10 Pensate che oggi mamma ha avuto delle grosse perdite di sangue... Ho chiamato in ospedale per farmi dire cosa fare e mi hanno risposto:

cosa vuole che le dica? la porti al pronto soccorso, io ho altri pazienti da assistere.

....

La rabbia cresce sempre di piu. Medici che prendo 60000 euro l'anno di stipendio non curanti che hanno in mano delle vite. Una rabbia enorme....



Purtroppo a Roma la situazione è catastrofica . Con mio marito ho vissuto le le pene dell' Inferno anche per farlo ricoverare. Fatti sempre sentire anche in pronto soccorso i malati oncologici dovrebbero avere la priorità 😢

non è che a Roma la situazione sia catastrofica, è il fattore K che è catastrofico. per un malato oncologico il pronto soccorso non sa come intervenire, ti dice che lo devi portare al reparto dove è in cura.... e va portato al Reparto oncologico dove è in cura, se non è notte e se non è sabato o domenica...e se non è notte ce lo devi portare tu con l'ambulanza privata, che se chiami quella pubblica te lo portano al primo pronto soccorso libero, dove non sanno cosa fare etc etc.. e si ricomincia... mi dispiace dire che non sono i medici ad essere insensibili, ma è la malattia ad esserlo. i medici fanno quello che possono in funzione di come il male reagisce alle cure... ma è pur chiaro che con qualcuno ce la dobbiamo prendere..



Verissimo.....ma dalla mia esperienza visto che mio marito era di Bologna e abbiamo cercato aiuto anche lì ti posso dire che abbiamo ricevuto ben altro trattamento.....qui a Roma il nulla...Al pronto soccorso di un noto ospedale romano sei ora di attesa per somministrargli paracetamolo endovena. Ad un certo punto sono andata dal medico e gli ho detto datemi il flaconcino ed il deflussore gliela somministro io ( sono veterinaria ). Solo a quel punto si sono mossi....senza parole !
girina69
Membro
Messaggi: 307
Iscritto il: gio 25 apr 2019, 10:05

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da girina69 »

Filomena ha scritto: sab 23 nov 2019, 15:30 Ci vado quasi tutti i giorni
Dico quasi
Mi fa, davvero piacere conoscerti


Ciao Filomena volentierissimo ! Ai parchi della Colombo abita mia sorella. Se ti va ti lascio il mio numero in pvt. Mi piacerebbe anche farti conoscere i miei cagnoloni. Uno è tripode ma é una forza della natura. All' Infernetto lo conoscono un po' tutti... è il bulletto di zona 🤗
Filomena
Membro
Messaggi: 1399
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da Filomena »

Si lasciami il numero
Così quando vado ci sentiamo
Filomena
Membro
Messaggi: 1399
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da Filomena »

Purtroppo
Un malato oncologico e un malato difficile da gestire
Se si ha, la fortuna di essere seguiti
In una struttura dove c'è un PS
Forse si ha una possibilità
All'ifo non c'è pronto soccorso
In settimana c'è il DH
Bisogna chiamare
E dire che il paziente Caio sta male
C'è disponibilità?
A quanto ho sentito
Non c'è stato mai un no
Purtroppo è una realtà crudele
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”