14 giorni dopo di te

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Mimetta
Membro
Messaggi: 117
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: 14 giorni dopo di te

Messaggio da Mimetta »

noi siamo le anime che piangono e di notte vagano per casa. mi sono appena fatta un 24 ore in solitaria, sul divano a piangere, incapace di fare una cosa qualsiasi. il fatto è che tutto quello che faccio, eccetto andare a lavorare, lo faccio proprio perché lui non c'è più, in un circolo vizioso di riempitivi che non farei se lui fosse vivo, perché farei altre cose che senza di lui non voglio fare.
pure andare dalla psicologa, che è l'unico luogo in cui posso veramente dire ciò che sento, anche lì ci vado perché lui non c'è più. e quindi è un circolo vizioso di tentativi di non pensare a lui, che inevitabilmente mi portano a lui ancora di più ed a sentirne la mancanza. gli amici anche, sia che si parli di lui, si brindi alla sua memoria, o che non se ne parli volutamente, in ogni caso lui c'è.
sabato sono andata a pranzo con mio figlio in un posto dove andavamo spesso, ed anche lì siamo capitati al tavolo dove eravamo stati tutti insieme un ultima volta, dopo le operazioni quando era in ripresa. un pò lo faccio per testare il mio dolore, un pò per ripercorrere le tappe vissute con lui. non è possibile non pensare a lui, ed in questo periodo pare che nessun diversivo sortisca effetti placebo, anzi.
l'unica persona con cui parlo di "vita", di come andare avanti nelle nostre vite, paradossalmente è un amico di amici, vedovo anche lui, da 3 anni; si è riempito la vita di mille cose. cerca semplicemente di passare la giornata, una meglio una peggio.

il percorso sarà lungo, molto lungo anche perché io man mano che passa il tempo sto anche peggio.
un abbraccio.

moni1
Membro
Messaggi: 1301
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: 14 giorni dopo di te

Messaggio da moni1 »

Vi leggo sempre e tutte le volte mi lasciate senza parole. Mimetta, Ipomea vi abbraccio strette!

Ipomea
Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: sab 2 nov 2019, 0:09

Re: 14 giorni dopo di te

Messaggio da Ipomea »

Cara Moni, non conosco la tua storia, ma solo il fatto che tu sia qui significa sofferenza... grazie del pensiero per noi, ricambio il tuo abbraccio.

Mimetta
Membro
Messaggi: 117
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: 14 giorni dopo di te

Messaggio da Mimetta »

e siamo a 8 mesi.
non ne posso fare a meno. prima contavo i giorni senza di te, ora conto i mesi. mi guardo la foto che ti ho fatto un paio d'ore dopo che eri morto, quando eravamo da soli a piangere, perché sono convinta che piangevi anche tu, per me questa volta. ti è stato molto doloroso lasciare questa vita, perché avevi tanta voglia di vivere e ridere, ed è stato doloroso lasciare me da sola. lo so. mi guardo la tua foto, il tuo volto sereno, i tratti distesi, morto ma non ancora stravolto dalla Morte, che ci rende tutti uguali e arrabbiati.
eri bello nel tuo letto, profumato, semi-nudo, finalmente senza tubi, cateteri, ossigeno e drenaggi. libero.
io piango di meno; stanotte ho anche dormito per un pò nel nostro letto, cercando il calore della tua anima, se non posso sentire il calore del tuo corpo.
e mi costringo a pensare a tutte le cose belle che abbiamo fatto insieme, a quanto abbiamo riso insieme come adolescenti impreparati alla vita ed inconsapevoli di tutto ciò che sarebbe successo dopo. debbo pensare di essere stati entrambi fortunati ad esserci incontrati ed avere mescolato le nostre anime come in un frullatore. io adesso sto nel frullatore da sola, ma mi fanno compagnia le parti di te che mi sono rimaste attaccate. mai una lite, mai un diverbio. avremmo dovuto andare via insieme, mano nella mano, come vivevamo mano nella mano tutti i gg.
mi manchi ed allo stesso tempo mi sento sempre insieme a te.

l'altra notte ti ho sognato: eri vivo nel tuo ultimo letto, e mi parlavi felice dicendomi: questo è il mio cuore, con le mani distese vs di me, adesso vai avanti tu. mi sono svegliata di soprassalto, ma ero serena, come se mi avessi detto vai avanti, tanto io sarò sempre con te..

Claudia77
Membro
Messaggi: 25
Iscritto il: dom 3 feb 2019, 17:25

Re: 14 giorni dopo di te

Messaggio da Claudia77 »

Poetessa ...immagino Lui che non può non essere in un angolo del cielo ad aspettarTi ....ma intanto ,mentre parli la lingua dell'amore , ti ascolta e gioisce di te.

Mimetta
Membro
Messaggi: 117
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: 14 giorni dopo di te

Messaggio da Mimetta »

Claudia77 ha scritto:
mer 4 mar 2020, 22:48
Poetessa ...immagino Lui che non può non essere in un angolo del cielo ad aspettarTi ....ma intanto ,mentre parli la lingua dell'amore , ti ascolta e gioisce di te.
Claudia mi commuovi... :)

moni1
Membro
Messaggi: 1301
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: 14 giorni dopo di te

Messaggio da moni1 »

Mimetta tutte le volte che ti leggo non riesco a non commuovermi. ti abbraccio....i tuoi figli hanno una mamma speciale.

maddalena
Membro
Messaggi: 1072
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: 14 giorni dopo di te

Messaggio da maddalena »

Come riuscire a non piangere...
Un forte abbraccio ❤️🙏

Ipomea
Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: sab 2 nov 2019, 0:09

Re: 14 giorni dopo di te

Messaggio da Ipomea »

Cara Mimetta, ti stavo pensando...mi rispecchio moltissimo in quello che hai scritto. Il dolore di lasciare questa vita, il fatto che avremmo dovuto lasciarla mano nella mano, la mancanza ed il sentirsi assieme allo stesso tempo... è come se ritrovassi un po' di noi nelle tue parole. Tra poche ore saranno 5 mesi che lui se n'è andato...5 mesi che mi sembrano 5 anni...ogni volta che penso di aver finito le lacrime, di aver ritrovato un minimo di equilibrio, inciampo e mi ritrovo di nuovo a terra, esausta e furiosa. Quanto ci vorrà per rialzarsi? Chissà... Spero che tu sia riuscita a portare con te in questi giorni un po' della serenità che hai trovato in sogno. Un abbraccio.

Mimetta
Membro
Messaggi: 117
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: 14 giorni dopo di te

Messaggio da Mimetta »

Ipomea.. la mia psi dice che i sogni sono ciò che l'inconscio capisce prima di noi... io sono sicura di stare meglio, e questo tipo di sogni li prendo come un suggerimento che mi dà il mio amore. ma so anche che appena mi rendo conto di stare meglio, di fatto ripiombo in un tunnel di dolore, dolore puro, che mi toglie il fiato. non ho dimenticato nulla della sua malattia, delle speranze, delle "bugie" che ci raccontavamo per nascondere la paura.
io non posso pensare alla sua malattia senza disperarmi, e non posso pensare a me senza di lui. dopo 8 mesi, io ancora non riesco a pensare di doverne fare a meno. e sopratutto, quello che mi fa veramente male è il modo in cui se n'è andato. nessuno si merita una fine così devastante.
ma piango di meno, questo si, ma il dolore lo sento lo stesso. sento la solitudine di non avere la sua anima affianco. l'intimità del nostro noi. i piccoli ricordi, le grandi risate.. solo i figli riescono a strapparmi un sorriso sereno..

e cmq penso ci vorrà ancora tempo, tanto poco, non so dirti. per alcune religioni il lutto stretto è un anno, come se dopo un anno il ciclo della vita iniziasse di nuovo. da laica, non so dare un tempo. posso dirti che, a parti contrapposte, io vorrei che mio marito fosse felice: ma da sopravvissuta, non so se potrò mai essere serena. perché quello che è successo mi ha tolto il senso del bello della vita.

poi guardo la sua foto che mi sorride e mi rassereno, come se fosse qui con me.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”