Prima terapia con Tagrisso

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Filomena
Membro
Messaggi: 1388
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Prima terapia con Tagrisso

Messaggio da Filomena »

Joy
Chi prende tagrisso?
Io prendo Giotrif
Tagrisso ha un vantaggio notevole
Protegge da eventuali metastasi alla testa
joy82
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: mar 4 feb 2020, 17:10

Re: Prima terapia con Tagrisso

Messaggio da joy82 »

ciao Filomena sono Joy.
Filomena
Membro
Messaggi: 1388
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Prima terapia con Tagrisso

Messaggio da Filomena »

Come va
Giugio
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: ven 20 nov 2020, 14:19

Re: Prima terapia con Tagrisso

Messaggio da Giugio »

Ciao a tutti! Mi sono iscritta oggi per condividere la mia esperienza e raccogliere consigli da chi come voi sta vivendo la stessa già da un po’. Anche mia mamma (55 anni), non fumatrice, è stata colpita da un adenocarcinoma polmonare dex IV grado, circoscritto a livello polmonare/pleurico. Tutto è insorto con dolore acuto al fianco e dopo svariati esami ( tac radiografie broncoscopia ecc), ecco la diagnosi a fine ottobre. Dalla comparsa del dolore (metà agosto) inizia terapia con antidolorifici. Il 10 novembre, dopo aver ricevuto il referto dellanalisi molecolare e il riscontro della presenza del recettore EFGR inizia tagrisso come terapia di prima linea. A distanza di 10 giorni abbiamo riscontrato sicuramente una riduzione dei dolori al fianco tanto da ridurre la terapia con l’antidolorifico. Per il resto ansia, tachicardia, insonnia , formicolii al petto e alla schiena, nervoso e tremolii sparsi permangono. Da premettere che lei non la sta vivendo bene, quindi probabilmente molti di questi sintomi sono correlati anche al modo con cui sta affrontando la circostanza e probabilmente anche al cortisone che le è stato prescritto per il versamento polmonare che non le hanno potuto aspirare. O chissà ! Io ho letto tanto sul potenziale del tagrisso e sono fiduciosa, anche se non mi è ancora chiaro se oltre ad agire sul blocco della crescita del tumore agisce anche sulla regressione.
Ho dimenticato di dirvi che al momento dalla pet non ci sono metastasi a distanza (ossa/cervello), ma polmone, pleura, linfonodi del collo e del polmone stesso. Tutto concentrato a destra. Io vi chiedo solo di raccontare la vostra esperienza con il tagrisso, soprattutto a chi lo assume da più tempo di mia madre. mia mamma lo assume da dieci giorni. Sono pugliese e veniamo seguiti all’istiTuto tumori Giovanni Paolo II di Bari. Un abbraccio a tutti. GIULIA
Leila67
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: ven 27 nov 2020, 18:34

Re: Prima terapia con Tagrisso

Messaggio da Leila67 »

Buonasera ,
Anche mio fratello adenocarcinoma al IV stadio , metastasi lati destro polmone e cerebrali.
Per via della mutazione genetica stava facendo terapia con tagrisso ma dopo 5 giorni si è verificata febbre alta e problemi al fegato.
Hanno provato a sospendere la terapia ma ogni volta che riprende il farmaco gli viene puntualmente la febbre altissima , nausea forte , inappetenza e picchi transaminasi nelle analisi. Qualcuno ha avuto problemi simili ?
Ho problema che sia intollerante a questo farmaco è debba passare alla chemio ...
Giugio
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: ven 20 nov 2020, 14:19

Re: Prima terapia con Tagrisso

Messaggio da Giugio »

No, mia madre come effetti collaterali ha presentato diarrea, ragadi intorno alle unghia e un po’ di tosse. Di recente il versamento è aumentato e tra qualche giorno si ricovera per l aspirazione, con la speranza che questa volta si possa fare.
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”