Adenocarcinoma utero

Heartbroken
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: mar 3 dic 2019, 19:57

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Heartbroken »

Ciao ross, ti scrivo perché la nostra storia è molto simile, abbiamo quasi la stessa età e anche le nostre mamme, siamo della stessa città e anche mia mamma combatte contro un tumore metastatico che non lascia molte speranze. Anche noi faremo presto radioterapia polmonare ma ho paura che le possibilità terapeutiche rimaste siano molto poche.
Se ti va possiamo sentirci in privato, a me farebbe molto piacere parlare con qualcuno che mi possa capire. Ti abbraccio

Lella21
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 20:12

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Lella21 »

Ciao a tutte!
Ross mi dispiace molto per la situazione che state vivendo...hai fatto bene a sentire più pareri!
Non è detto che la terapia di seconda linea non sarà efficace...bisogna sempre avere speranza soprattutto considerando che la tua mamna sta bene!
Un abbraccio forte!

Ross.
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 16:26

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Ross. »

vi ringrazio molto per il vostro sostegno, è prezioso non sentirsi soli... Heartbroken ti ho inviato un messaggio privato.

valentina22
Membro
Messaggi: 74
Iscritto il: lun 16 dic 2019, 13:30

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da valentina22 »

Ciao Ross!
Anche a me è capitato di sentire un secondo parere , e i medici hanno confermato la strada intrapresa.
Posso però dirti che la chemio di seconda linea ha permesso alla mia mamma di vivere con noi ancora per tempo,più del tempo preannunciato e le ha permesso di stabilizzare la situazione generale tanto da provare poi il tutto e per tutto con una terza terapia più forte e mirata!
Non demordere e il fatto che lei stia bene deve renderti e rendervi ancora più forte!

Heartbroken
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: mar 3 dic 2019, 19:57

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Heartbroken »

Ciao Ross, non vedo il messaggio, magari prova a rimandarlo..

Ross.
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 16:26

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Ross. »

Salve, è un po' che non scrivo e purtroppo non ho buone notizie da raccontare. Mia mamma dopo aver scoperto a inizio marzo altre metastasi (o forse dovrei chiamarla recidiva dato che il tumore primario all'utero è stato operato?) al peritoneo (terribile notizia perché non è né operabile né trattabile con la radioterapia stereotassica) ha iniziato di nuovo chemio, stavolta con caelyx. Ha fatto due infusioni (a distanza di 28 giorni), ma dalla seconda infusione (2 settimane fa) sta molto male. Da subito ha avuto molti malesseri, stanchezza estrema, mancanza di forze, debolezza, pallore e bruciore a bocca, gola, esofago. Tutti plausibilmente effetti collaterali della chemio, ma a questo si è aggiunta una febbricola (37,2 la mattina che diventa 37,6 la sera), ormai da due settimane, ha provato antibiotico, ma non passa. Nel frattempo i malori forti di prima sono andati via ma è rimasta tutta una serie di fastidi (oltre alla temperatura alta) che la tormentano e a me fanno pensare sempre di più che non siano da ricondurre ad effetti collaterali del farmaco, ma ad un peggioramento generale delle sue condizioni. Ha diversi dolori sparsi per l'addome, un leggero fastidio costante all'intestino che a momenti diventa pungente, ma soprattutto ha bruciore gastrico e la sensazione di non riuscire a deglutire l'acqua, dice di sentirsi piena fino in gola al primo sorso d'acqua (con il cibo no invece). Ogni tanto poi ha improvvisi capogiri e forte debolezza. Oggi poi l'ultima novità aggiunta: ha la pelle sotto le ascelle nera, come un grande ematoma che le scende fino ai lati dello sterno! E questo a cosa sarà dovuto? Anche questo al farmaco? Non trovo notizie su internet riguardo ad ematomi come effetti del caelyx. La sua oncologa al solito è irreperibile, il medico di famiglia non aiuta, non sappiamo dove sbattere la testa! Intanto domani andrà a fare analisi per capire se la febbre sia dovuta a infezioni. L'ipotesi covid-19 è da escludere perché non ha avuto contatti con nessuno e non ha i sintomi caratteristici.
Mi addolora profondamente vedere come giorno dopo giorno si aggiungano problemi e sofferenze... lei è esausta, è stanca di star male e ancora non è neanche arrivato il peggio.. fino a qualche mese fa vi scrivevo che stava benissimo e che non potevo credere che avesse un quadro clinico così compromesso senza sintomi, oggi purtroppo non è più così...mi sento in una corsa in discesa da cui non la vedrò più risalire. Sono disperata.

Lella21
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 20:12

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Lella21 »

Ciao Ross!
Mi dispiace tanto per la tua mamma e capisco la tua disperazione! L'unica cosa che posso dirti è di sentire cosa dicono i medici e non perdere mai la speranza!!!! Resta vicino alla tua mamma in questo momento difficile!
Un abbraccio forte!

luciagrazia
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: gio 2 apr 2020, 14:46

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da luciagrazia »

Ciao Ross,seguo il forum da un po' di tempo ma senza aver trovato il coraggio di scrivere.Anche io sono di Catania e ho una sorella che sta facendo la chemioterapia per un tumore al pancreas con metastasi.Anche lei ha avuto la febbre dopo le prime chemioterapie,anche a 41.Poi le hanno dato delle fiale da fare sottocutanee per 2 giorni dopo la chemioterapia e fortunatamente stavolta non ne ha avuto,perché le hanno fatto aumentare i globuli bianchi.Puoi dirmi (anche in privato) chi è la dottoressa che la sta seguendo?

Ross.
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 16:26

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Ross. »

Ciao, torno dopo nemmeno due mesi e purtroppo ho da raccontarvi solo cattive notizie. Ad inizio marzo abbiamo scoperto che mia mamma ha metastasi peritoneali. Ha iniziato così nuova chemioterapia di seconda linea con caelyx, ha fatto tre infusioni (una ogni 28 giorni) nel frattempo lei che in tutto questo terribile anno di chemioterapia è sempre stata piuttosto bene, come se nulla di questa terribile malattia fosse vero, ha iniziato ad avvertire dolori addominali progressivamente sempre più forti e infatti la pet di inizio luglio ha evidenziato una crescita delle metastasi e quindi la totale inefficacia della terapia di seconda linea. In attesa di parlare con l'oncologa per pianificare una nuova di terapia diversa (circa 2 settimane di attesa, tra ferie della dottoressa, tra visite mancate ecc) i dolori addominali sono diventati indescrivibili e incontrollabili (non calmavano né con Tachipirina, né con Voltaren, contramal, dicloreum) una nuova tac evidenzia versamento ascitico e pleurico e conseguentemente un ulteriore aumento di malattia a distanza di circa 10 giorni dalla precedente pet. Ecco spiegati i dolori così acuti. Dalla tac ogni giorno è stato peggio. I dolori sono calmati di molto ma si è aggiunta una debolezza incredibile, non ha più la forza neanche di parlare..passa dal letto al divano, si siede a tavola per mangiare ma non riesce a mangiare quasi niente. (L'ascite, ci hanno spiegato, pressa su stomaco, polmoni e fegato). È costantemente stanca e affannata.
Le condizioni stanno precipitando, se penso che fino a un mese fa non prendeva neanche un antidolorifico (nemmeno nei giorni della chemio) e che viveva una vita assolutamente normale, non posso credere che sia cambiato tutto così velocemente. La dottoressa l'ha messa in lista per il ricovero (per drenare questi liquidi riversati nell'addome) e poi c'è in programma nuova tac e , speriamo, nuovi cicli di taxolo settimanale per sperare di rallentare un po' la corsa della malattia che ha invaso il peritoneo.
So che la situazione è irrimediabilmente compromessa e che potrebbe precipitare velocemente da un momento all'altro ma non riesco ad accettarlo, sono così disperata..mio padre poi..non riuscirà a sopportare. Siamo già ora distrutti tutti nell'anima e nel cuore..come faremo..come fa la gente a trovare la forza di accettare..noi non ce la facciamo

Ross.
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 16:26

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Ross. »

Luciagrazia, ti ho scritto in privato, scusami per il ritardo

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore all'utero”