Siamo alla fine?

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Simo1728
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: ven 21 mag 2021, 7:23

Siamo alla fine?

Messaggio da Simo1728 »

Buongiorno a tutti,

e grazie per darmi questa possibilità di confronto.

Come credo molti di voi sono finita qui, cercando in rete la risposta alle mie domande, che naturalmente non ho trovato.

La mia storia è quella di papà.
Un uomo, un marito, un padre, un nonno STRAORDINARIO,

Operato di adenocarcinoma prostatico a ottobre 2012, tutto sembra andare bene fino a gennaio 2020.
A gennaio 2020 scopriamo delle metastasi ossee.
Terapia ormonale, funziona nel 70% dei casi, ci dicono..
A lui no.
A marzo radioterapia.
A luglio saluto mio padre e mia madre, per 3 giorni in montagna con i miei figli, ci teneva tanto a portarli con loro..
Dopo due giorni mia mamma mi chiama, papà non cammina.
Finisce in sedia a rotelle.
Una grossa metastasi gli sta mangiando una vertebra.
Di nuovo radioterapia.
La malattia va avanti.
Tentiamo la chemio.
Otto cicli, da agosto a febbraio.
Sembra stabilizzarsi.
A febbraio l'oncologo toglie il picc e ci dà un attimo di tregua, un mese, dice,
Dopo 3 giorni papà ha dolori fortissimi, cure palliative, morfina e l'oncologo dice "tentiamo un'ultima chemio".
Prima però proviamo ad alzare i valori del sangue che non vanno bene.
Nel mentre, da uomo meraviglioso che è, non si sa dove trova la forza, il 1 maggio riesce a risposarsi in chiesa, per i 50 anni con mamma.
Settimana scorsa, con emoglobina a 8.7 l'oncologo vuole provare....ora o mai più.
Mercoledì scorso fa la chemio (cabazitaxel), intanto anche punture di binocrit, per stimolare il midollo a produrre globuli rossi.
Sabato un crollo.
Non mangia nulla, in una settimana ha perso 3 kg.
Pressione bassissima, siamo arrivati a 70/40
Febbre.
Due giorni fa prelievo, globuli bianchi a terra, antibiotico.
Emoglobina a 7.5, trasfusione.
Mangia pochissimo e dorme tantissimo.

So che sto chiedendo la sfera di cristallo...ma siamo alla fine?
L'oncologo non si sbilancia, dice che questo è il momento peggiore post chemio.
ma dubito che arrivi alla seconda, se la prima lo ha ridotto così.
O possiamo ancora sperare che si riprenda?

Io mi sento mancare la terra sotto i piedi, non riesco a vederlo così..
Cosa cerco? Non lo so..confronto, conforto, non lo so..

Perdonate la lunghezza, grazie a chi ha letto fino qui.
Stex24
Membro
Messaggi: 97
Iscritto il: lun 2 set 2019, 9:14

Re: Siamo alla fine?

Messaggio da Stex24 »

Due giorni fa prelievo, globuli bianchi a terra, antibiotico.
Emoglobina a 7.5, trasfusione.
Mangia pochissimo e dorme tantissimo.

[/quote]

Mi ricorda gli ultimi giorni del mio papà.
Nessuno può sapere se va avanti fino a domani, un mese o magari si riprende e ricomincia le cure.
L'unica cosa è viverla giorno per giorno, ora per ora per quanto possibile.
Un grosso abbraccio,
Stefania
Sogna come se dovessi vivere per sempre. Vivi come se dovessi morire domani.
Flower91
Membro
Messaggi: 336
Iscritto il: lun 22 mar 2021, 11:09

Re: Siamo alla fine?

Messaggio da Flower91 »

Ciao Simo, mi dispiace molto per tuo papà, per te e in generale per la vostra famiglia. So che non è tanto... Ma purtroppo più di così non posso fare. Io mi sto chiedendo la tua stessa cosa per mio marito, 37 anni, malato dallo scorso autunno.
Non so più se sperare che la situazione vada avanti molto o, dato che ogni giorno è peggio, sperare che finisca in fretta. Un abbraccio.
Stella13
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: ven 4 set 2020, 14:34

Re: Siamo alla fine?

Messaggio da Stella13 »

Anche a me ricordano gli ultimi giorni della mia mamma, ma credo fortemente nel fatto che la speranza non deve mai abbandonarci, perciò finchè non accade l'irreparabile bisogna continuare a crederci.
Purtroppo è un dolore troppo grande: non solo la morte, ma la malattia in genere di una persona cara ti cambia la vita, la sconvolge.
Fra poco sarà un anno che la mia mamma non c'è più, e non lo so nemmeno io come questo anno senza di lei sia passato, mi sembra di non averlo vissuto, come se fossi spettatrice di una vita che scorre davanti a me senza più sentire niente o farne parte.
Chissà come si fa ad imparare a convivere con tutto questo...
Mando un grande abbraccio virtuale a tutti quelli che soffrono per via di questa terribile malattia
Elena3
Membro
Messaggi: 185
Iscritto il: dom 2 set 2018, 14:59

Re: Siamo alla fine?

Messaggio da Elena3 »

Cara Simo, come ti hanno già scritto in molti, quello che scrivi è simile a ciò che ho visto in entrambi i miei genitori, soprattutto in mia mamma, negli ultimi giorni di ospedale e poi di hospice. Ti abbraccio forte, qualunque cosa accada.
Stella ti capisco, per me sono da poco passati due anni, il periodo peggiore è stato dopo sei mesi, poi, con le medicine, ho cominciato a calmarmi un po'. Per quanto riguarda l'entusiasmo per le cose... ti confesso, non ancora pervenuto. A luglio mi sposo e l'idea che lei, loro, non ci siano mi toglie il fiato. Un abbraccio anche a te e a tutti.
Simo1728
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: ven 21 mag 2021, 7:23

Re: Siamo alla fine?

Messaggio da Simo1728 »

Grazie del vostro sostegno, è prezioso.

Dopo la trasfusione di mercoledì sembra leggermente in ripresa, domani di nuovo prelievo e visita, non si molla ma non riesco ad essere ottimista..
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”