prevenzione e cura alternativa dei tumori

In questa sezione si possono pubblicare tutte quelle discussioni che non trovano collocazione nelle altre stanze.
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3257
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da Franco953 »

Solidea aveva chiesto informazioni sulla vitamina D:

https://www.airc.it/cancro/prevenzione- ... vitamina-d

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

stalker
Membro
Messaggi: 341
Iscritto il: gio 13 dic 2018, 13:15

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da stalker »

Franco953 ha scritto:
mar 15 gen 2019, 21:10
Solidea aveva chiesto informazioni sulla vitamina D:

https://www.airc.it/cancro/prevenzione- ... vitamina-d

Franco
lo so lo so, ci stavo arrivando: io che in nord Europa sole non lo vedo da mesi ormai, di vitamina D ne ho ben poca.
"nonostante le vostre cure, la maggior parte dei vostri pazienti guarirà"
-Luigi Di Bella, a un'assemblea di medici-

Speranza76
Membro
Messaggi: 231
Iscritto il: sab 18 ago 2018, 14:42

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da Speranza76 »

Grazie Franco! Ma I multivitaminici che si trovano in commercio (tipo multicentrum) che quindi contengono un po di tutto ? Che ne pensate?

stalker
Membro
Messaggi: 341
Iscritto il: gio 13 dic 2018, 13:15

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da stalker »

Speranza76 ha scritto:
mar 15 gen 2019, 21:21
Grazie Franco! Ma I multivitaminici che si trovano in commercio (tipo multicentrum) che quindi contengono un po di tutto ? Che ne pensate?
direi inutili, certamente una compressa al giorno non fornisce l'integrazione giusta di vitamina C (che io assumo essere dell'ordine di grammi e non milligrammi)...suppongo anche per le altre vitamine: secondo me è meglio una integrazione mirata (e costa anche meno). Poi per carità, ognuno fa come vuole.
"nonostante le vostre cure, la maggior parte dei vostri pazienti guarirà"
-Luigi Di Bella, a un'assemblea di medici-

Pattypersempre
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: mer 9 apr 2014, 20:23

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da Pattypersempre »

Buongiorno Stalker, sono molto interessata alla tua auto-sperimentazione per il mantenimento di una buona saluta ed in primis sulla prevenzione della temibile malattia di cui si occupa questo forum.Desideravo sapere da quanto tempo fai supplementazione di vitamina c e d, perchè anch'io da almeno 10 anni assumo integratori in modalità diverse dalle tue, ed onestamente anche se mi sento molto meglio e con + energia di quando avevo 30/40 anni una volta l'anno mi capita un raffreddore e il mal di gola, con una guarigione però senza farmaci dopo pochi giorni. Grazie

stalker
Membro
Messaggi: 341
Iscritto il: gio 13 dic 2018, 13:15

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da stalker »

eccomi scusate il ritardo ma sono in viaggio in questi giorni quindi scrivo poco.
Ciao Pattypersempre, ho iniziato con la vitamina C qualche mese dopo che mi sono trasferito in nord Europa..quindi direi un quasi 3 anni ormai. Preciso che l'uso di vitamina C come antiossidante non è un mio metodo nè tantomeno una mia scoperta; è oggetto di svariati protocolli preventivi tra cui anche quello del prof Di Bella (padre), insomma è qualcosa di ben conosciuto: che poi non venga divulgato dai medici questo è un altro discorso.
Vitamina D non ne integro al momento salvo certi periodi in cui prendevo e prendo ancora un integratore di biotina che contiene anche vitamina D.
Come per la vitamina C, è difficile dire quanta vitamina D bisogna prendere: il ragionamento che faccio io è che tutte le dosi consigliate sono gravemente insufficienti e che bisogna integrare, c'è poco da fare, non si può pensare di soddisfare il bisogno di vitamine e minerali del corpo solo con la dieta perchè la maggior parte di quello che mangiamo fa schifo; dopodichè il corpo prende quello che gli serve, il resto lo scarterà; ma bisogna avere dei reni che funzionano perfettamente altrimenti il rischio di intossicazioni c'è.
"nonostante le vostre cure, la maggior parte dei vostri pazienti guarirà"
-Luigi Di Bella, a un'assemblea di medici-

Speranza76
Membro
Messaggi: 231
Iscritto il: sab 18 ago 2018, 14:42

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da Speranza76 »

Stalker mi puoi dire cosa mangi per pranzo e cena? Visto che tanti alimenti sono eliminati mi sembra difficile seguire una dieta ...oggi sono andata a ordinare la vitamina c..voglio iniziare a pensare un po alla prevenzione..ci proviamo a tenere lontana sta bestia..finche siamo in salute...e preghiamo va perche qua e' davvero dura sghivare ste malattie!!

stalker
Membro
Messaggi: 341
Iscritto il: gio 13 dic 2018, 13:15

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da stalker »

dunque la mia dieta è cambiata significativamente ogni volta che ho cambiato paese di residenza: attualmente a pranzo dipende se sono in ufficio o se lavoro da casa; la sera mangio pochissimo, di solito pesce e insalata oppure uova e insalata. A pranzo quando sono a casa vado di carne di solito e sempre con verdure, oppure legumi (legumi e pasta fatta con farina di legumi) e insalata (alterno legumi e carne). una volta ogni 10-15 giorni mi sforzo di fare un giorno intero di digiuno.
In sostanza mangio verdure ogni giorno due volte al giorno, tanto pesce, un po' di carne e un po' di uova.
Sgarri rari quando pranzo o ceno fuori casa o se sono in viaggio; può succedere che mangio pasta di grano una volta al mese ma non di più.
Cibi che mangio con particolare piacere sono i frutti di bosco (che in nord europa di mangiano in grandi quantità), il cioccolato fondente extra amaro al 99%, il pollo al curry (che mi ha insegnato a fare un amico pakistano), le cozze della Zelanda (che sono un po' diverse da quelle del mar mediterraneo) e i funghi, di cui sono un grande amante.
Mi piace moltissimo anche la selvaggina ma è difficilissimo trovarla...quando vivevo in italia ed ero ragazzo andavo a pesca in acqua dolce e, meno frequentemente, anche a caccia.
Ultima modifica di stalker il ven 18 gen 2019, 22:48, modificato 2 volte in totale.
"nonostante le vostre cure, la maggior parte dei vostri pazienti guarirà"
-Luigi Di Bella, a un'assemblea di medici-

stalker
Membro
Messaggi: 341
Iscritto il: gio 13 dic 2018, 13:15

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da stalker »

ah dimenticavo, visto che sono in zona, devo champagne e a volte vini rossi francesi, con moderazione ovviamente: ma 2 - 3 champagne al mese me li faccio; non compro Crystal o Dom Perignon ovviamente, compro champagne sui 30-40 euro a bottiglia da 0.75L...Pommery, Mumm, Lafitte...i miei preferiti sono il piper-heidsieck e il veuve clicquot.
Occasionalmente birre belghe, tedesche e irlandesi.
Assolutamente mai superalcolici!

articolo sugli effetti antinfiammatori del vino rosso:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/30513737
Ultima modifica di stalker il sab 19 gen 2019, 22:10, modificato 1 volta in totale.
"nonostante le vostre cure, la maggior parte dei vostri pazienti guarirà"
-Luigi Di Bella, a un'assemblea di medici-

Elisa76
Membro
Messaggi: 45
Iscritto il: mar 11 dic 2018, 14:43

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da Elisa76 »

Ciao a tutti,
della lactoferrina che ne pensate? Serve per rafforzare le difese immunitarie.....

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Off topic: pensieri sparsi”