prevenzione e cura alternativa dei tumori

In questa sezione si possono pubblicare tutte quelle discussioni che non trovano collocazione nelle altre stanze.
stalker
Membro
Messaggi: 341
Iscritto il: gio 13 dic 2018, 13:15

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da stalker »

se togli la pasta secondo me ci riesci :)
nei kiwi dovrebbero esserci circa 100 mg di vitamina C ogni 100 grammi di frutto, quindi anche tu sei carente di vitamina c e dovresti integrarla.
Posso chiederti che formulazione di melatonina prendi?
Ciao e buona domenica!
"nonostante le vostre cure, la maggior parte dei vostri pazienti guarirà"
-Luigi Di Bella, a un'assemblea di medici-

Pattypersempre
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: mer 9 apr 2014, 20:23

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da Pattypersempre »

stalker ha scritto:
dom 20 gen 2019, 10:42
se togli la pasta secondo me ci riesci :)
nei kiwi dovrebbero esserci circa 100 mg di vitamina C ogni 100 grammi di frutto, quindi anche tu sei carente di vitamina c e dovresti integrarla.
Posso chiederti che formulazione di melatonina prendi?
Ciao e buona domenica!
Ciao, ho iniziato con la Melatonina Pura di ESI orosolubile 5 mg, dal 2013 credo quando le composizioni in Italia non potevano essere maggiori di 1 mg sono passata inizialmente a 3 Circadin (2mg cadauno=6) poi visto che la cura mi costava un botto e ci voleva comunque la ricetta medica e la mia dottoressa è una tale c :twisted: ...ho deciso di prendere 5 pilloline invisibili a sera della.Prima o poi mi deciderò' ad ordinare qualcosa nel sito americano di cui ho letto ottime recensioni che la vende a dosaggio alto. La c la uso in polvere preparato galenico del farmacista, mezzo cucchiaino a pranzo e mezzo a cena (sono circa 1,5 mg) + Kiwi e altra frutta e verdura. Per la pasta so che hai ragione, ma quando non ne mangio da giorni la pressione mi va sottozero e non mi reggo in piedi, ho proprio capito che questo carboidrato è il mio carburante primario, per il fisico e per il cervello. Come ho già scritto assumo a periodi anche integratori specifici a seconda delle necessità. A raccontarla così sembra che la mia dieta sia un regime alimentare restrittivo condito di pillole e integratori, in realtà mangio tantissime cose che mi piacciono, piatti di 150 grammi di pasta con salsa di pomodoro o verdure dell'orto con grana grattugiato che adoro, grigliate di pesce e verdure gratin, formaggi, frutta cotta e cruda e tanto altro...non amo i dolci (mai amati) unica eccezione è il gelato in estate.Ho la mia routine da seguire ma non faccio nessuna fatica e come già scritto, mi sento molto meglio di quando avevo 30/40 anni.Concludo che ovviamente sono sempre in follow-up non solo per età, ma per malattie pregresse e dei famigliari (controlli spesso a mie spese) e, tranne il megacolon, al momento tutto bene.

ps: mio padre ha il cancro, è l'unico sopravvissuto della mia famiglia. A giorni compie 80 anni. E' stato operato alla prostata nel 2009.Dopo intervento + radio, nonostante lo stadio avanzato e la proposta di chemio e terapia ormonale s'è deciso basta, lui stesso non sopportava le cure e mi ha detto: -Pat, se devo morire voglio farlo a pancia piena, con il sapore del cibo in bocca- . E' ancora qui con me, si alimenta nella mia stessa maniera ma con doppie porzioni (pesa 118 kg x 1,88), non vuole saperne dei miei integratori (gli do solo tanto magnesio sciolto in acqua), in compenso mangia i dolci di nascosto quando non ci sono oppure quando esce per i suoi giretti in auto.
Sta benino, anche se il psa è costantemente in salita (mentre dovrebbe essere azzerato)e sono 4 anni che l'urologo gli intima di fare la Pet Colina ... Dopo 30 anni in giro per ospedali ne abbiamo viste come si dice, di tutti i colori. Anche noi due, come tutti qui portiamo un grande fardello, ma abbiamo capito che non c’è buon senso dinnanzi a sentimenti insopportabili, certo accanimento terapeutico specialmente in soggetti anziani o debilitati congela la fine vita per ripristinarla più avanti, al suo stato massimo di vergogna.
L'abbiamo visto nei nostri Cari, è un pellicola che si srotola di continuo davanti ai nostri occhi
Buona domenica e scusatemi se sono stata prolissa

Filomena
Membro
Messaggi: 1357
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da Filomena »

Ciao patty
Ma la melatonina che dici
È melatonina glicata?
In forma galenica che va presa insieme ad un'altro prodotto che non ricordo
Mi ero informata tempo fa ho sentito e letto tante opinioni e la melatonina x la cura è la prevenzione del cancro viene presa su ricetta medica almeno a me queste sono le notizie che hanno dato
Ps così a titolo informativo
Nella mia famiglia parenti (materni) ll primo cancro al seno mia zia negli anni 70 dove di cancro si moriva si è vissuto con il terrore di un recidivo
Invece è morta a quasi 90 ma di vecchiaia abbiamo sempre fatto la famosa dieta mediterranea
I grandi cenoni di Natale
Poi due cugine in sorelle tumore al seno entrambe
Sono trascorsi quasi 20 x fortuna finita li
Bene con tanta familiarità seno
Utero tiroide
Dio mi ha privilegiato mi ha dato un k metastatico ai polmoni mi avevano dato 3 mesi di vita
Eccomi qui lotto tutti i giorni
Una lotta dura ma non mollo

stalker
Membro
Messaggi: 341
Iscritto il: gio 13 dic 2018, 13:15

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da stalker »

Pattypersempre ha scritto:
dom 20 gen 2019, 14:04
La c la uso in polvere preparato galenico del farmacista, mezzo cucchiaino a pranzo e mezzo a cena (sono circa 1,5 mg) + Kiwi e altra frutta e verdura.
questa non l'ho capita: l'acido ascorbico è una molecola naturale, come fa il farmacista a fare una vitamina C galenica? forse vuoi dire ci aggiunge sodio o potassio o altri elementi? 1,5 milligrammi sono niente..io arrivo a prendere 8 grammi al giorno di vitamina C pura al 100%, cioè 3000 volte la dose che prendi tu e potrebbe non essere ancora abbastanza
Pattypersempre ha scritto:
dom 20 gen 2019, 14:04
Per la pasta so che hai ragione, ma quando non ne mangio da giorni la pressione mi va sottozero e non mi reggo in piedi, ho proprio capito che questo carboidrato è il mio carburante primario, per il fisico e per il cervello.
Putroppo in italia siamo anzi siete abituati a mangiare pasta ogni giorno fin da bambini per cui è difficilissimo sradicare questa pessima abitudine.
ho sentito una teoria interessante che spiega perchè ci piacciono tanto i carboidrati complessi; in sostanza il microbiota intestinale, quando si mangia zucchero, ci "premia" con sostanze che ci danno piacere; siccome queste sostanze sono "parenti" della morfina e quindi danno dipendenza, in pratica è come se il microbiota ci drogasse e ci spinge a introdurre altri zuccheri; in sostanza tutti i gusti e le preferenze alimentari sono in realtà dettati dal microbiota come risposta a come il microbiota ci "droga".
"nonostante le vostre cure, la maggior parte dei vostri pazienti guarirà"
-Luigi Di Bella, a un'assemblea di medici-

Speranza76
Membro
Messaggi: 231
Iscritto il: sab 18 ago 2018, 14:42

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da Speranza76 »

Ma perche' secondo te I carboidrati fanno male?e poi non e' che togliere completamente certi alimenti e abbondare in altri crea qualche caranza?
Magari puo andare bene per evitare certe malattie ma non e' che poi te ne porta delle altre? Tipo assumere troppe proteine non e' che faccia poi cosi bene mi sa..

stalker
Membro
Messaggi: 341
Iscritto il: gio 13 dic 2018, 13:15

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da stalker »

Speranza76 ha scritto:
dom 20 gen 2019, 19:56
Ma perche' secondo te I carboidrati fanno male?e poi non e' che togliere completamente certi alimenti e abbondare in altri crea qualche caranza?
Magari puo andare bene per evitare certe malattie ma non e' che poi te ne porta delle altre? Tipo assumere troppe proteine non e' che faccia poi cosi bene mi sa..
i carboidrati insulinici, che cioè attivano l'insulina, sono il male assoluto perché se mangiati ogni giorno e più volte al giorno costringono il pancreas a lavorare continuamente e alla lunga lo distruggono; inoltre questo meccanismo di up e down glicemici vanno a sconvolgere l'equilibrio ormonale o a peggiorare un preesistente squilibrio ormonale.
L'unico modo per attenuare (ma non eliminare) gli effetti nefasti di questi non-alimenti sarebbe quello di svolgere un'attività fisica estremamente intensa dopo averli assunti; ci sono altre ragioni più sottili ma non meno importanti, ad esempio il glutine che si trova nei grani moderni e l'origine che nessuno conosce della farina con cui pane e pasta sono fatti, da qui si aprirebbe il discorso del grano al glifosato importato dal Canada e altre spiacevoli cosette.
Mettetevi in testa che a chi vi vende cibo non importa niente della vostra salute, loro sono lì per vendere e fare margine, non per prendersi cura di voi.
C'è un libro che ho letto un paio di mesi fa, scritto da un ... sopratutto perché quello che questo tizio scrive è così pazzesco che molto probabilmente è tutto vero.
"nonostante le vostre cure, la maggior parte dei vostri pazienti guarirà"
-Luigi Di Bella, a un'assemblea di medici-

stalker
Membro
Messaggi: 341
Iscritto il: gio 13 dic 2018, 13:15

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da stalker »

Pattypersempre ha scritto:
dom 20 gen 2019, 14:04

Ciao, ho iniziato con la Melatonina Pura di ESI orosolubile 5 mg, dal 2013 credo quando le composizioni in Italia non potevano essere maggiori di 1 mg sono passata inizialmente a 3 Circadin (2mg cadauno=6) poi visto che la cura mi costava un botto e ci voleva comunque la ricetta medica e la mia dottoressa è una tale
conosco bene questo vergognoso sabotaggio della melatonina per cui diventa farmaco sopra 1 mg; il sabotaggio è stato organizzato dall'agenzia svizzera che "vigila" sui farmaci (non ricordo il nome esatto) e poi recepito a livello europeo; sanno benissimo che se la gente inizia a prendere la melatonina, big pharma chiude bottega perché nessuno si ammala più di niente.
Che vuoi farci, così va il mondo.
"nonostante le vostre cure, la maggior parte dei vostri pazienti guarirà"
-Luigi Di Bella, a un'assemblea di medici-

Pattypersempre
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: mer 9 apr 2014, 20:23

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da Pattypersempre »

Filomena ha scritto:
dom 20 gen 2019, 15:20
Ciao patty
Ma la melatonina che dici
È melatonina glicata?
In forma galenica che va presa insieme ad un'altro prodotto che non ricordo
Mi ero informata tempo fa ho sentito e letto tante opinioni e la melatonina x la cura è la prevenzione del cancro viene presa su ricetta medica almeno a me queste sono le notizie che hanno dato
Ps così a titolo informativo
Nella mia famiglia parenti (materni) ll primo cancro al seno mia zia negli anni 70 dove di cancro si moriva si è vissuto con il terrore di un recidivo
Invece è morta a quasi 90 ma di vecchiaia abbiamo sempre fatto la famosa dieta mediterranea
I grandi cenoni di Natale
Poi due cugine in sorelle tumore al seno entrambe
Sono trascorsi quasi 20 x fortuna finita li
Bene con tanta familiarità seno
Utero tiroide
Dio mi ha privilegiato mi ha dato un k metastatico ai polmoni mi avevano dato 3 mesi di vita
Eccomi qui lotto tutti i giorni
Una lotta dura ma non mollo
Ciao Filomena
ho letto la tua storia e mi dispiace, ma Incrocio le dita! Se hai letto il mio post di ieri si vive bene e a lungo anche con un k metastatico, mio padre ne è la prova!
A dire il vero seguo il forum da tanti anni ma non intervengo mai perché - spero tu comprenda, ho idee "particolari e personali" riguardo questa malattia e la salute in generale, maturata negli anni , con l'osservazione e l'esperienza, e non voglio in alcun modo interferire nel -credo e nel pensiero- degli altri. Stalker mi ha dato l'imput a scrivere x due motivi. Primo: è preparatissimo, secondo: la penso come lui.

Tornando a noi la melatonina che prendo io è un ormone lipo-idrosolubile, in commercio con tanti nomi, (Melatonina Armonia, Act etc...)mentre quella del metodo Di Bella è coniugata con Adenosina e Glicina x favorirne la biodisponibilità e prevede un dosaggio + alto (ci vuole la ricetta medica e si fa preparare in farmacia il galenico).
Ti auguro una buona giornata

Pattypersempre
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: mer 9 apr 2014, 20:23

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da Pattypersempre »

stalker ha scritto:
dom 20 gen 2019, 19:02
Pattypersempre ha scritto:
dom 20 gen 2019, 14:04
questa non l'ho capita: l'acido ascorbico è una molecola naturale, come fa il farmacista a fare una vitamina C galenica? forse vuoi dire ci aggiunge sodio o potassio o altri elementi? 1,5 milligrammi sono niente..io arrivo a prendere 8 grammi al giorno di vitamina C pura al 100%, cioè 3000 volte la dose che prendi tu e potrebbe non essere ancora abbastanza
Il farmacista mi ha assicurato che è pura, c'è scritto Acido L-Ascorbico, in barattolo ermetico da conservare lontano dalla luce e calore.
La c la uso in polvere preparato galenico del farmacista, mezzo cucchiaino a pranzo e mezzo a cena (sono circa 1,5 mg) + Kiwi e altra frutta e verdura.
Pattypersempre ha scritto:
dom 20 gen 2019, 14:04
Per la pasta so che hai ragione, ma quando non ne mangio da giorni la pressione mi va sottozero e non mi reggo in piedi, ho proprio capito che questo carboidrato è il mio carburante primario, per il fisico e per il cervello.
Putroppo in italia siamo anzi siete abituati a mangiare pasta ogni giorno fin da bambini per cui è difficilissimo sradicare questa pessima abitudine.
ho sentito una teoria interessante che spiega perchè ci piacciono tanto i carboidrati complessi; in sostanza il microbiota intestinale, quando si mangia zucchero, ci "premia" con sostanze che ci danno piacere; siccome queste sostanze sono "parenti" della morfina e quindi danno dipendenza, in pratica è come se il microbiota ci drogasse e ci spinge a introdurre altri zuccheri; in sostanza tutti i gusti e le preferenze alimentari sono in realtà dettati dal microbiota come risposta a come il microbiota ci "droga".
[/quote]
Qui hai nuovamente ragione, sto interessandomi anche alle scelte del giornalista se abiti all'estero non so se lo conosci.Dice pressapoco le tue stesse cose ma al momento proprio non riesco a rinunciare alla pasta anche se confido nel tempo di eliminarla.

Pattypersempre
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: mer 9 apr 2014, 20:23

Re: prevenzione e cura alternativa dei tumori

Messaggio da Pattypersempre »

Pattypersempre ha scritto:
lun 21 gen 2019, 9:30
Filomena ha scritto:
dom 20 gen 2019, 15:20
Ciao patty
Ma la melatonina che dici
È melatonina glicata?
In forma galenica che va presa insieme ad un'altro prodotto che non ricordo
Mi ero informata tempo fa ho sentito e letto tante opinioni e la melatonina x la cura è la prevenzione del cancro viene presa su ricetta medica almeno a me queste sono le notizie che hanno dato
Ps così a titolo informativo
Nella mia famiglia parenti (materni) ll primo cancro al seno mia zia negli anni 70 dove di cancro si moriva si è vissuto con il terrore di un recidivo
Invece è morta a quasi 90 ma di vecchiaia abbiamo sempre fatto la famosa dieta mediterranea
I grandi cenoni di Natale
Poi due cugine in sorelle tumore al seno entrambe
Sono trascorsi quasi 20 x fortuna finita li
Bene con tanta familiarità seno
Utero tiroide
Dio mi ha privilegiato mi ha dato un k metastatico ai polmoni mi avevano dato 3 mesi di vita
Eccomi qui lotto tutti i giorni
Una lotta dura ma non mollo
Ciao Filomena
ho letto la tua storia e mi dispiace, ma Incrocio le dita! Se hai letto il mio post di ieri si vive bene e a lungo anche con un k metastatico, mio padre ne è la prova!
A dire il vero seguo il forum da tanti anni ma non intervengo mai perché - spero tu comprenda, ho idee "particolari e personali" riguardo questa malattia e la salute in generale, maturata negli anni , con l'osservazione e l'esperienza, e non voglio in alcun modo interferire nel -credo e nel pensiero- degli altri. Stalker mi ha dato l'imput a scrivere x due motivi. Primo: è preparatissimo, secondo: la penso come lui.

Tornando a noi la melatonina che prendo io è un ormone lipo-idrosolubile, in commercio con tanti nomi, (Melatonina Armonia, Act etc...)mentre quella del metodo Di Bella è coniugata con Adenosina e Glicina x favorirne la biodisponibilità e prevede un dosaggio + alto (ci vuole la ricetta medica e si fa preparare in farmacia il galenico).
Ti auguro una buona giornata
Filomena volevo anche riportarti il mio pensiero riguardo la famigliarità per il tumore al seno:
-tutte le persone che conosco colpite hanno assunto pillola concezionale nella loro vita e/o terapia ormonale sostitutiva in menopausa
-Tutte le persone che conosco colpite dal tumore in generale avevano bassi dosaggi di vitamina D
Qualcosa vorrà pur significare penso io???

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Off topic: pensieri sparsi”