Quando succede a tuo papà..

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Fra0884
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: gio 6 nov 2014, 13:58

Quando succede a tuo papà..

Messaggio da Fra0884 »

Buongiorno io sono nuova mi sono iscritta a questo forum per avere un po' di conforto dalle persone che sono nella mia stessa situazione e per trovare la forza per reagire e accettare che dal momento all'altro questa tremenda malattia vincerà sulla pelle del mio papà.
Penso che quando succede a un tuo familiare caro e' sempre difficile accettare sopratutto quando i dottori dicono che sopravviverà qualche mese. Ma io penso che non esiste un dio quando vivi queste situazioni! Voi cosa pensate?
veronica84
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: mer 24 set 2014, 2:46

Re: Quando succede a tuo papà..

Messaggio da veronica84 »

Ciao Fra0884.Anche io sono da poco qui come te a cercare un pò di conforto e sentirmi meno sola.Quello che posso dirti dalla mia esperienza è che non ti devi scoraggiare e non sempre succede quello che ti dicono i medici per fortuna.Al mio babbo gli hanno diagnosticato 3 mesi fa un carcinoma squamocellulare in fase 3 b abbastanza avansato.Il oncologo e stato pessimista dal inizio e non ci ha dato speranze..manco adesso che lui risponde bene alla chemio e il tumore è diminuito quasi a metà non lo è per niente perchè sappiamo tutti quanto è bastarda questa malattia..Cosa ha di preciso il tuo papà?Quanti hanni ha?Te devi essere forte per lui è sono sicura che troverai tanta di quella forza dentro di te che manco pensavi di averla, perchè mi rendo conto che li possiamo aiutare tanto facendogli sentire il nostro amore e non facendogli sentire soli.Sono sicura che qui troverai tante persone meravigliose che ti capiscono meglio anche dei tuoi amici migliori perchè solo chi passa questo inferno può capire...
Fra0884
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: gio 6 nov 2014, 13:58

Re: Quando succede a tuo papà..

Messaggio da Fra0884 »

Grazie mille per la tua risposta.
A mio papà e'stato diagnosticato un adenocarcinoma egfr polmonare (non operabile) con metastasi cerebrale (operato) e ossea (vertebra).
H fatto radioterapie e anche due cicli di chemio ma ormai non gliene fanno più perché ormai il tumore e'avanzato e sta viaggiando rapidamente.
Attualmente e'seguito da 1 mese presso una struttura perché a casa e'ingestibile perché non riesce a camminare da solo, mangia molto poco e molto spesso e'confuso e straparla. Si bisogna farsi forza hai ragione mio papà ha 66 anni e ha scoperto il tutto 6 mesi fa quando era diventato nonno da due mesi (del mio piccolo). Sono felice perché c'è qualcuno che capisce il mio stato d'animo perché finché non ci passi non puoi minimamente pensare una cosa così..
Simonetta64
Membro
Messaggi: 193
Iscritto il: mer 5 nov 2014, 10:45

Re: Quando succede a tuo papà..

Messaggio da Simonetta64 »

ciao Fra ti capisco molto bene stare vicino ad una persona malata non è facile, vorresti fare il possibile ma non ci riesci e ti senti impotente, purtroppo noi possiamo fare poco anche se vorremmo, l'unica cosa che possiamo fare è starle vicino, farle sentire il nostro amore sempre, questo è importante e anche se sembra che non sentano la nostra presenza, non è così loro ci sentano...io sono stata vicino a mio marito per due anni, prima stava abbastanza bene, poi sempre peggio ma gli sono stata vicino fino all ultimo momento e questo mi ha aiutato molto dopo, sapere di aver fatto tutto il possibile e non averlo lasciato mai un attimo, è servito a darmi un po di pace, anche se niente da pace...
vedrai che troverai tutta la forza di cui hai bisogno perché in questi momenti scopriamo di avere una forza che non ci saremo mai aspettati!
ti abbraccio forte ti sono vicina e se vuoi sfogarti io sono qui
Fra0884
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: gio 6 nov 2014, 13:58

Re: Quando succede a tuo papà..

Messaggio da Fra0884 »

Grazie Simonetta, mi dispiace per tuo marito, guarda e' difficilissimo sono situazioni che ti segnano per sempre.
Ho paura che da un momento all'altro lui possa andarsene e io non poter essere li con lui ( sono figlia unica e ho un bambino di otto mesi) per me e'complicato star sempre con lui. Capisci?


Simonetta64 ha scritto:ciao Fra ti capisco molto bene stare vicino ad una persona malata non è facile, vorresti fare il possibile ma non ci riesci e ti senti impotente, purtroppo noi possiamo fare poco anche se vorremmo, l'unica cosa che possiamo fare è starle vicino, farle sentire il nostro amore sempre, questo è importante e anche se sembra che non sentano la nostra presenza, non è così loro ci sentano...io sono stata vicino a mio marito per due anni, prima stava abbastanza bene, poi sempre peggio ma gli sono stata vicino fino all ultimo momento e questo mi ha aiutato molto dopo, sapere di aver fatto tutto il possibile e non averlo lasciato mai un attimo, è servito a darmi un po di pace, anche se niente da pace...
vedrai che troverai tutta la forza di cui hai bisogno perché in questi momenti scopriamo di avere una forza che non ci saremo mai aspettati!
ti abbraccio forte ti sono vicina e se vuoi sfogarti io sono qui
Simonetta64
Membro
Messaggi: 193
Iscritto il: mer 5 nov 2014, 10:45

Re: Quando succede a tuo papà..

Messaggio da Simonetta64 »

Ciao Fra ti capisco tu vorresti essere sempre con lui ma non è possibile per te, ma lui sa, sente che tu ci sei sempre e comunque, sai loro hanno una sensibilità incredibile, sentono cosa proviamo delle volte mio marito mi meravigliava capiva quello che pensavo, cercavo di non far mai intravedere la mia tristezza, ma lui la sentiva e cercava di farmi sorridere, sono dolci, teneri, nonostante il grande dolore che provano.....questo per farti capire che tuo padre sa che tu fai tutto il possibile e se non ci sei è perché non puoi e che ogni momento libero lo dedichi a lui.......ci sai stai tranquilla, vedrai ci sarai quando lui avrà bisogno di te......
Ti abbraccio forte e coraggio
Fra0884
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: gio 6 nov 2014, 13:58

Re: Quando succede a tuo papà..

Messaggio da Fra0884 »

Sono felice di averti incontrata che tu possa consigliarmi! Ma tuo marito anche lui al polmone? In quanto tempo si è spento?bacione
Simonetta64
Membro
Messaggi: 193
Iscritto il: mer 5 nov 2014, 10:45

Re: Quando succede a tuo papà..

Messaggio da Simonetta64 »

Ciao Fra, no, mio marito aveva un adenocarcinoma del colon con metastasi al fegato, diagnosticato due anni fa, ha fatto per due anni chemioteria, ogni tipo, le ha provate tutte, all'inizio non dava risultati, poi sembrava avessero trovato il farmaco giusto e il male era regredito, ma poi ha ripreso il sopravvento ancora più forte che mai!! Poi a maggio scorso hanno sospeso ogni tipo di cura perché non serviva più a niente lui stava male, era debole, non mangiava più. A questo punto abbiamo iniziato le infusioni di albumina, cortisone, ma niente migliorava il suo stato, anche lui che aveva tanta voglia di vivere, era stanco e aveva capito che era finita, non voleva più soffrire. La settimana prima di andarsene i medici hanno provato a ricoverarlo per provare a drenare il liquido che lo stava soffocando e provare a tirarlo un po' su, ma dopo due giorni mia hanno detto che non era più il caso di fare niente sarebbe stato solo un accanimento mi hanno detto che lo avrebbero dimesso e se volevo potevo appoggiarmi ad una struttura specializzata, ma io ho risposto che lo portavo a casa sua con me, che volevo che i suoi ultimi giorni li passasse a casa sua con la sua famiglia e così ho fatto, ma ti puoi immaginare non avevo avuto molto tempo per organizzarmi, anche perché gli aiuti sono davvero zero, lui è stato dimesso il giovedì e gli infermieri e il medico per la terapia del dolore sono venuti il sabato mattina dopo non ti dico che trafila e quante arrabbiature! ma lui era già in coma da quando siamo tornati dall'ospedale, sembrava dormisse a parte qualche respirone forte non ha mai dato cenno di sofferenza, praticamente si è addormentato e sabato sera, dopo quattro giorni di coma se n'è andato, fra le mie braccia.......
donatella9
Membro
Messaggi: 94
Iscritto il: gio 25 set 2014, 11:06

Re: Quando succede a tuo papà..

Messaggio da donatella9 »

Ciao Fra , mio marito aveva un adenocarcinoma al polmone con metastasi ossee. Ha resistito 4 mesi. Che dolore immenso . Ti capisco e ti sono vicina . Fatti forza tanta forza.
Simona Bellotti
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: lun 29 set 2014, 13:52

Re: Quando succede a tuo papà..

Messaggio da Simona Bellotti »

Ciao Fra,
sono Simona, ho letto la tua storia e sento il bisogno di scriverti perché abbiamo una storia molto simile per alcuni versi.
Mio papa' e` morto quasi sei mesi fa ma per me e' come se fosse successo ieri, sto malissimo emi manca da morire. Da lui e' successo tutto velocissimo. Stava benissimo e poi da un giorno con l'altro ha iniziato ad avere dolori insopportabile all'addome, e' stato ricoverato per accertamenti e da quel giorno sono passate 5 settimane alla sua morte. Diagnosi: tumore al polmone in stato molto avanzato, non operabile e non curabile, ha ricevuto solo morfina ed altri antidolorifici. Oltre al tumore ci accomuna il fatto che anche mio papa' era appena diventato nonno, quando e' morto mio figlio aveva 10 mesi. Nelle 5 settimane di ospedale volevo stare da mio padre ma tra lavoro e bimbo che mi reclamava sono stata con lui troppo poco. Mio padre ha passato una vita a far stare bene me e mia madre ed io non sono potuta stargli vicino quando aveva bisogno di me, non immagini questo quanto mi faccia stare male. Mio figlio ora e' colui che ci tiene in vita e che ci da una ragione per andare avanti. Mia madre me lo tiene tutto il giorno mentre io lavoro e cosi passa la giornata ad essere distratta. Arriva a sera stanca ma perlomeno ha meno tempo per pensare. Io sto con mio figlio piu' che posso e lui mi aiuta molto. Ma quando lo vedo camminare (ora ha 15 mesi) ed iniziare a parlare mi chiedo come sarebbe stato felice mio padre a vederlo ora.... faccio vedere le foto di mio padre a mio figlio e lui sa che si tratta di suo nonno e quando gli chiedo dove e' mi indica il cielo ... mi fa tenerezza e mi chiedo se si ricorda di mio padre.... Un giorno prima di morire mio padre aveva capito tutto ed ha salutato mio figlio dandogli un bacio e regalandogli un sorriso (nonostante stesse soffrendo molto) ... e' stata l'ultima volta in cui l'ho visto sveglio ...e' stato il suo addio ....
questa e' la mia storia e se ne hai voglia possiamo parlare un po....
Un abbraccio e cerca nel tuo bimbo la forza per andare avanti!!!!
Simona
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”