Addio papà

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
scru
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: lun 27 ago 2012, 0:50

Messaggio da scru » sab 22 set 2012, 21:56

ciao elywyn, ho perso da poco il mio fidanzato, leggendo che una tua amica dice che il dolore non andrà mai via, ma che dobbiamo imparare a conviverci MI SPAVENTA TANTISSIMO... non perchè io voglia dimenticare il mio amore, ma perchè pensare a una vita di sofferenza celata interna perpetua mi fa perdere la voglia di continuare a vivere. Una cosa che non sò e non saprò come affrontare è proprio la "vita senza il mio ragazzo": il lutto ha una fine? quand'è il momento giusto per dire "adesso vado avanti", cosa faccio? esco, rido con gli altri, quanto devo sentirmi in colpa per farlo? oppure riderò e subito dopo mi sopraggiungerà il fantasma del mio dolore per la perdita? Sai io non sò proprio cosa pensare, il mio presente mi fa male e il mio futuro mi spaventa. Se c'è qualcuno che come me, sta vivendo una perdita, o che l'ha vissuta anche anni fa, mi aiuti a chiarirmi, mi racconti come sta vivendo lui questo momento e come fa a conciliare la "vita che continua" con la consapevolezza "il mio caro non c'è più, non lo rivedrò più". Sono disperata, non riesco ad accettare.


elywyn
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: ven 21 set 2012, 21:24

Messaggio da elywyn » sab 22 set 2012, 23:41

Ciao Scru, ho letto la tua storia e mi spiace tantissimo per la tua perdita. Il primo pensiero che mi viene in mente quando penso a questa situazione è:"quante cose dovevamo fare ancora assieme..oppure..questo momento lui non potrà vederlo, non potrà viverlo con me". Purtroppo non ho una magia da confessarti per farti sentire meglio, forse, leggendo sul dolore in generale, bisogna solo lasciare che ci sia, non combatterlo, non giudicarlo. Lasciare che ci investa senza lottare per respingerlo e, così come è venuto, andrà via. So che ti sembrerà strano ora, ma un giorno supererai questo e non significa che dimenticherai. Significa che hai capito e metti in atto il messaggio di tutte le persone che ci lasciano: vivi anche per me. Ricorda che non sei sola.


scru
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: lun 27 ago 2012, 0:50

Messaggio da scru » dom 23 set 2012, 1:25

grazie della tua risposta elywyn, sinceramente devo scusarmi per il tono un po' accusatorio con cui ho scritto, adesso che ho riletto me ne sono accorta. A volte mi sento stupida perchè mi piango molto addosso, sembro l'unica ad avere perso una persona amata ma in realtà girando per i forum, non solo in questo, sono rimasta colpita dall'impressionante richiesta di aiuto di ragazze che, come me, hanno perso il fidanzato, per incidenti stradali o più raramente per malattie. Mi ritrovo in tutte le loro parole e capisco che veramente non solo l'unica a soffrire. E' vero, devo viverlo il dolore, non posso cancellarlo, evitarlo, lui batte forte alla mia porta, meglio aprigli, lasciare che mi faccia piangere, poi forse arriva un po' di sereno, dopo la tempesta. Però sono sincera nel dire questo: io sto vivendo solo per erol, perchè pensieri del tipo la faccio finita non sono sconosciuti alla mia mente, ma sò quello che vorrebbe il mio erol, e lui vorrebbe che io vivessi. Anzi mi direbbe "ma sei pazza?", tu che hai la salute te la vai a portare via?" sì non ha senso ma neanche che un tumore porti via il mio ragazzo ha senso.

Spero di farmi più forte, perchè per adesso vedo nero e basta.


elywyn
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: ven 21 set 2012, 21:24

Messaggio da elywyn » dom 23 set 2012, 20:26

Non ti preoccupare scru, la rabbia fa parte di tutti i noi. Il tuo ragazzo è una persona saggia e tu lo conosci così tanto che sai cosa direbbe. Quindi dagli retta.

Passa una serena domenica.


Lumachina 78
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: lun 25 giu 2012, 15:35

Messaggio da Lumachina 78 » mar 6 nov 2012, 15:47

Mi dispiace tanto stefy, io ho tanta paura della morte ma so che prima o poi arriverá anche per la mia mammina.. Odio odio questa brutta bestia, spero che un giorno nessuno si ammali di questo male e nessuno possa soffrire come soffrono il malato e i suoi familiari.

Un forte abbraccio


cuore2012
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 11 ott 2012, 6:02

Messaggio da cuore2012 » dom 7 apr 2013, 7:37

ciao stefy mio papa' emorto a dicembre con un limfoma non honding , mi manca sisembra tutto strano tu come stai????


celafaccio
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: gio 11 apr 2013, 17:57

Messaggio da celafaccio » gio 11 apr 2013, 18:14

Un abbraccio forte, anche se non ti conosco, anche se non so niente di te, ma so che stai male. Coraggio!


cuore2012
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 11 ott 2012, 6:02

Messaggio da cuore2012 » sab 8 giu 2013, 22:27

grazie celafaccio come stai???


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”