Aiuto

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Fra880
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: mar 30 gen 2018, 22:49

Aiuto

Messaggio da Fra880 » mar 30 gen 2018, 23:02

Buonasera a tutti, vi ho scoperti da pochi giorni, prima la parola tumore era lontana dalla mia vita.. adesso sono dentro a tutto quel turbine di emozioni che conoscete bene, che ho letto in tanti post. Paura, disperazione.. fino a due settimane fa vivevo la mia prima vita. Poi sono entrata nella seconda.. mia mamma è stata male, raggi tac ricovero.. prima in medicina poi in oncologia. Ha un tumore al polmone ma devono ancora dargli un nome, è in ospedale da 12 giorni e continuano a farle accertamenti. In tutto questo lei e mio papà non sanno ancora nulla.. io e mio fratello si perché abbiamo preso i medici e chiesto spiegazioni.. ma devo dirlo io a mio papà?? Il medico mi ha detto che gli ha lanciato delle occhiate ma ha capito che era peggio. Quindi oltre ad essere a pezzi per quello che sta succedendo devo anche fingere con loro. Dicevo che vivo una seconda vita perché sento che quella di prima è finita, ho due bambini che stavano crescendo con la nonna che li adora e adesso ho tanta paura, ma tanta. Mio marito quando avremo tutti i risultati vuole andare a Milano allo IEO, semmai vi chiederò consigli. Un abbraccio a tutti. Francesca.

Elegra
Membro
Messaggi: 743
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Aiuto

Messaggio da Elegra » mer 31 gen 2018, 14:43

Ciao Francesca
Benvenuta. Che dire qui tutti ti capiamo. Qui tutti abbiamo messo in scena delle finzioni per i nostri cari ...ci candideranno all'Oscar...ma è per proteggerli.
Adesso cerca di raccogliere più informazioni possibili e poi andate all'Ieo con fiducia.
Lì hanno cercato di curare mio papà. Storia finita male. O se no vai all'Humanitas dove hanno cercato di curare mia mamma. Altra storia finita male. Sono due belle strutture e molto all'avanguardia.
Per i nipoti ti capisco.I miei figli hanno perso tutti i loro nonni a cui non è stata data la possibilità di invecchiare. É dura...
Un abbraccio e chiedi se hai bisogno
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

Fra880
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: mar 30 gen 2018, 22:49

Re: Aiuto

Messaggio da Fra880 » mer 31 gen 2018, 23:08

Grazie mille della risposta, la finzione oggi è finita. La dottoressa ha parlato a me mio fratello e mio papà e ci ha detto che è microcitoma. Qualcosa abbiamo accennato a mia mamma, era sconvolta. Sapresti dirmi come devo muovermi per l'ieo? Mi dispiace per quello che hai passato, solo adesso ho una minima idea di cosa può voler dire.

Elegra
Membro
Messaggi: 743
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Aiuto

Messaggio da Elegra » gio 1 feb 2018, 6:23

Ciao Francesca
Ti consiglio di recuperare nell'ospedale dove é ora gli esami radiologici fatti e l'esito della biopsia e di fissare quanto prima una visita in libera professione oncologica. Non so consigliarti un medico perché i miei genitori hanno avuto entrambi un cancro colon metastatico.
Ma quando siamo andati con papà siamo andati anche noi a caso poi ci hanno indirizzato loro.
Con la visita a pagamento, vedrai che poi vi inseriscono con le cure tramite Ssn. Non so i tempi. Tieni conto che all'Ieo spesso preferiscono rifare loro gli esami diagnostici (tac)
Un abbraccio
Tienici informati
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

Michi78
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: mar 8 ago 2017, 9:11

Re: Aiuto

Messaggio da Michi78 » gio 1 feb 2018, 8:28

Ciao. Ho letto il tuo post a Maggio ero nella tua stessa situazione.Ho inventato un sacco di bugie , mia mamma"sapeva che aveva un microcitoma con metastasi epatiche" , ma io le dicevo"la dottoressa ha detto che le chemio non sono piu come 20 anni fa, la metastasi è all' inizio..." non ho mai capito se avesse intuito la verità ..adesso non c' è più . Ma non perdere la speranza un amico di famiglia e un mio Prozio si sono salvati e vivono benissimo.

Fra880
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: mar 30 gen 2018, 22:49

Re: Aiuto

Messaggio da Fra880 » ven 2 feb 2018, 22:45

Si sono salvati con microcitoma? Io con tutto quello che leggo mi chiedo se valga la pena lottare e farla soffrire. Vale la pena se sai che è già una condanna?? Lo so mi vergogno a dire così davanti a tanta gente che ha lottato tanto e lo sta ancora facendo ma ho solo tanta paura. Amo mia mamma è la mia forza, la mia confidente, colei di cui posso sempre fidarmi e su cui posso sempre contare. Vacillo solo al pensiero di quello che sta succedendo, mi sento già sola. Scusate sono discorsi così.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”