allettato dopo 10giorni dalla tremenda diagnosi

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 8 mar 2013, 15:36

Ma dai... non si può... come si fa a non pulire se deve essere una camera asettica... boh non ci sono parole...

franky ti sono tanto vicina... forza non mollare...

tua ambra


franki74
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: lun 18 feb 2013, 0:17

Messaggio da franki74 » ven 8 mar 2013, 15:48

scusate lo sfogo, ci vorrebbero messaggi di speranza qui...sono un po' delusa, ho conosciuto un sistema sanitario poco valido in questo mio calvario. poi è la situazione in sè che è molto difficile. molto crudele. baci a tutti


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 8 mar 2013, 17:15

Franky e di cosa ti dovresti scusare... mi piange il cuore a me sapendo che tuo papà è in una bettola non in ospedale... e poi tu che centri con quello... ti ci sei ritrovata e non l'hai voluto di tuo...

oggi i miei pensieri sono positivi e in cuor mio c'è qualcosa che mi dice che papà presto sarà a casa...

dai mia cara Franky resisti... e non mollare... io sono sempre qui...

ti stritolo e dai un bacio a papà da parte mia quando puoi

tua Ambra


Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah » ven 8 mar 2013, 17:56

Sono scioccata dalla storia di Franky...Già si è preoccupati per tutto quello che comportno questi interventi e poi ti ritrovi in un ambiente che tutto è fuorchè un reparto di oncologia toracica!In bocca al lupo per il tuo papà, speriamo che la maledetta infezione faccia le valigie.


franki74
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: lun 18 feb 2013, 0:17

Messaggio da franki74 » ven 8 mar 2013, 18:19

la mia città vanta un'università prestigiosa, un ospedale piuttosto grande dove sono venute a farsi curare personalità, un centro di eccellenza per i tumori, non siamo nel profondo sud e questo è il risultato. è morto un paziente per infezione una settimana fa dopo intervento. noi adesso siamo in un reparto di medicina generico...Quando si sveglia dal delirio della morfina mi chiede: quando muoio? non è orribile?


valy72
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: ven 1 feb 2013, 20:32

Messaggio da valy72 » ven 8 mar 2013, 20:45

Franchi....

tesoro,sii forte,è orribile lo so....ti abbraccio


risha
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: sab 16 feb 2013, 1:51

Messaggio da risha » sab 9 mar 2013, 0:18

franky anche se vale poco, ti sono vicina, purtroppo in questi casi non ci sono parole :-(


Joara
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mar 21 ago 2018, 18:40

Re: allettato dopo 10giorni dalla tremenda diagnosi

Messaggio da Joara » ven 24 ago 2018, 21:31

Anche mio babbo presenta gli stessi sintomi: quasi non riesce più ad alzarsi dal letto, mangia e beve pochissimo e quasi non parla più. A luglio ha subito la prima toracentesi e sembrava tornato in vita: si era rimesso a lavorare, a parlare, a ridere..., ma tutto è finito i primi di agosto alla seconda toracentesi. Lo strano è che i valori non sono malaccio, ma lui si sta spegnendo. Io capisco che non vogliano mettergli un catetere per evitare infezioni, ma perché non fargli il talcaggio?
È tutto un incubo.

Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”