Cancro colon-retto aiutatemi

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Speranza19
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: ven 28 ago 2015, 0:19

Cancro colon-retto aiutatemi

Messaggio da Speranza19 » ven 28 ago 2015, 1:02

Salve a tutti,è la prima volta che scrivo da quasi un mese a questa parte mi ero limitata solo a leggervi.
mi presento, sono una ragazza di appena 18 anni e da giusto un mese sono stata catapultata in una vita che è piu mia. giusto un mese fa il 28 luglio a me e mia mamma è stata data la notizia piu brutta della nostra vita, mio padre 50 anni ha un cancro al colon; ma andiamo per ordine. Mio padre soffriva da un paio di anni di problemi di digestione, tre anni fa di ritorno da un viaggio in Germania ebbe una forte crisi di dolore allo stomaco, e cambio molto la sua alimentazione diventando quasi del tutto astemio, evitando schifezze ecc.. e questo dolore non si ripresentò piu.. molto spesso pero aveva del sangue nelle feci, ma lui ignorava i sintomi dicendo che era dovuto alle emorroidi.. da un paio di mesi a questa parte aveva forti dolori addominali e alla schiena e finalmente io e la mia mamma lo convinciamo a farsi vedere, dalla tac si vede un ispessimento dell intestino , con conseguente colonscopia. io e la mia mamma vedevamo man mano i pazienti uscire senza che mai il dottore li chiamasse, perchè si sa che se ti chiama ha solo da dire cose negative.. con tanto dispiacere viene fatto dall infermiere il nostro cognome ed ecco la devastante batosta ci dice che è un polipo in stato avanzato che trascurato si era trasformato in cancro, mamma gli chiese dottore ma è negativo? si.. fu come acqua bollente buttata addosso subito ci disse di trovare un chirurgo perche la situazione era grave ed avanzata ci parlo di terapie prima e dopo l intervento, non riusvio a dire una parole avevo solo lacrime.. quella realta non mi apparteneva, non poteva succedere al mio papà. successivamente abbiamo fatto, tac addominale con contrasto e tac al torace e pelvi. risultati? quel blocco al colon è dovuto ad un polipo deteriorato di 7 cm (cancro), lesioni al fegato la piu grande di 10 mm, con presenza di tantissimi angiomi, due cisti al polmone una calcificata ed una ritenuta ancora sospetta(1,2 cm). Papà ormai è ricoverato dal 20 agosto gli hanno fatto ulteriori accertamenti, markens tumorali, e il 1 settembre ha la PET, per vedere se bisogna procedere con una terapia neo-adiuvante o prima con l intervento, inoltre l istologico arriva a inizio settembre. come penserete io sono una ragazzina per parlare su un forum di questo genere, ma da quando ho scoperto sta cosa al mio papà sto giorno e notte su internet per avere piu notizie possibili ed informarmi.. io che fino ad un mese fa mi stavo godendo l estate con i miei amici al mare ed un mese dopo papà, il mio papà, l unico amore della mia vita ricoverato in ospedale per un cancro maligno e gia in metastasi. 'metastasi, neo-adiuvante, carcinoma, pet e risonanze magnetiche' parole di cui non conoscevo nemmeno il significato adesso faranno parte del mio quotidiano. so che purtroppo il mio papà si è trascurato molto, che se preso in tempo sarebbe stato un operazione localizzata e sarebbe quasi certamente finita lì, ma putroppo cosi non è. leggo su internet e sui vari forum quasi tutte testimonianze negative.. camminano tutti con i cartelli 'se è in metastati non c'è piu nulla da fare', ma io non ci credo, non posso, non voglio e non devo farlo. non ci possiamo arrendere ancor prima di lottare, a volte penso che ci vuole tolgono il tumore, bruciano le metastasi con le chemio ed è tutto finito.. ma putroppo non è cosi.. putroppo mio papà ha solo me e mamma , i genitori non ci sono piu, le sorelle fanno la visita di cortesia, e gli altri parenti sembra che non abbiano capito la gravità della situazione..qualcuno che ne sa piu di me puo spiegarmi qualcosa in piu, aiutarmi, chiarirmi certe cose, la situazione di mio padre è cosi tanto grave? secondo voi è inoperabile? AIUTATEMI A CAPIRE VI PREGO. anche se fosse inoperabile io trovero qualcosa, io convincero la mia famiglia anche a portarlo in capo al mondo, mio padre deve guarire.. perchè io e mio fratello siamo ancora piccoli (lui 13 anni a settembre) abbiamo ancora tante cose da fare con lui, deve sgridarci ancora chissà quante volte, LA LOTTA E DURA MA NON CI FA PAURA! BABBO VINCEREMO NOI!!!!!!!!!!

Simo23
Membro
Messaggi: 54
Iscritto il: lun 8 giu 2015, 14:27

Re: Cancro colon-retto aiutatemi

Messaggio da Simo23 » ven 28 ago 2015, 10:28

Ciao Speranza,
L' anno scorso a luglio hanno diagnosticato un tumore al colon a mio papà, il tumore era già grosso e radicato quando lo abbiamo scoperto, e mio papà purtroppo non aveva avuto nessun sintomo se non nella' ultimo mese un lieve dolore addominale che ci ha portato a fare gli accertamenti.
Mio papà è stato operato, e in seguito ha iniziato la chemio. Abbiamo provato diversi protocolli ma purtroppo il mio papà non ha risposto a nessuno di questi e il tumore si è esteso al fegato e ai polmoni.
Non posso non dirti, come di sicuro dentro di te già sai, che purtroppo la situazione del tuo papà non è delle migliori. Però in questo lungo anno di cure, di esami, di operazioni ho imparato che non bisogna mai arrendersi.
Non arrenderti speranza, sii forte per il tuo papà ma anche per te. Vedrai che dentro di te saprai trovare una forza incredibile che aiuterà tutta la tua famiglia.
So come ti senti, ho vent'anni e il mio papà anche per me era, (ed è ancora), tutta la mia vita.
La vostra battaglia è appena cominciata, sii forte. Ti auguro il meglio.

Speranza19
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: ven 28 ago 2015, 0:19

Re: Cancro colon-retto aiutatemi

Messaggio da Speranza19 » ven 28 ago 2015, 12:02

Ciao Simo23,
grazie per la risposta.. purtroppo sono consapevole che la situazione di mio padre non è una delle migliori.. ma secondo te è gia da considerarsi terminale? io ho tantissima paura pero nello stesso momento mi sento forte, so che devo esserlo per lui e per tutti noi. Ho letto di pazienti e dei loro familiari che quando scoprono di essere stati attaccati da sta bestia, piangono sempre, vanno in depressione, cambiano il loro atteggiamento e perdono la voglia di vivere. ti ripeto che so che la situazione è difficile (se solo non ci fossero state quelle schifose metastasi epatiche) ma io mi sento positiva e non sono depressa come non lo è nemmeno il mio papà, non abbiamo perso la gioia di vivere, in ospedale con i suoi compagni di stanza è un continuo divertimento.. spero che si prosegua così per tutto il resto fino alla guarigione, perchè ci sarà.. ECCOME, SE CI SARA',

Simo23
Membro
Messaggi: 54
Iscritto il: lun 8 giu 2015, 14:27

Re: Cancro colon-retto aiutatemi

Messaggio da Simo23 » ven 28 ago 2015, 13:46

Cara Speranza purtroppo non so rispondere alla tua domanda.
Penso che l' energia e la positività che tu e il tuo papà avete vi aiuteranno molto.
Adesso aspetta l' esito dell' istologico e le proposte che vi faranno i medici.
Ogni persona è un caso a se e spero con tutto il cuore che tu e il tuo papà possiate avere delle buone notizie.
Io non ho mai perso la speranza, e anche se purtroppo il mio papà ha perso la sua battaglia il 6 luglio scorso, questo atteggiamento mi ha aiutato a stargli vicino nel modo migliore fino all'ultimo.

Alessandra68
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 15 lug 2015, 21:30

Re: Cancro colon-retto aiutatemi

Messaggio da Alessandra68 » ven 28 ago 2015, 13:50

Ciao Speranza. Io credo che solo i medici siano in grado di rispondere alla tua domanda. Perché conoscono la situazione.
Vedo che sei proprio in gamba...brava! Anzi, bravi!! É importante reagire e andare oltre.
Un grande in bocca al lupo!!
Alessandra

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2629
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Cancro colon-retto aiutatemi

Messaggio da Franco953 » ven 28 ago 2015, 15:05

Ciao Speranza e già il tuo nickname ti identifica
Brava! La Speranza deve essere sempre presente e , come dice un famoso e vecchio adagio : "la Speranza è l'ultima a morire"
Capisco le tue preoccupazioni e ti sono vicino moralmente e ... spiritualmente.
Non affannarti a cercare su Internet. Posso assicurarti che la maggior parte delle notizie sono gonfiate (in positivo e/o in negativo) oppure sono delle bufale
Affidati ai medici che sono gli unici che possono effettivamente aiutare tuo padre
Stai vicino a papà il più possibile e cerca di fargli sentire il tuo amore. Anche l'amore ha la sua importanza e può servire
Mi piace il tuo motto " Lotta dura senza paura. Babbo vinceremo noi"
E' la prospettiva giusta per "assalire" , "combattere" e "sconfiggere" quella brutta bestia che si è insediata nel corpo di tuo padre.
Bravi! Andate avanti così e dimostrate insieme, " Tu e tuo padre", alla "malattia" che non avete paura e che il futuro , per entrambi, ha ancora in serbo della esperienze positive.
Piccola Speranza (piccola per me che potresti essere mia figlia o mia nipote) eri piccola prima di scoprire la malattia di tuo padre ed ora stai crescendo. Devi avere fiducia nel futuro
E' una situazione difficile e complicata quella di tuo padre ma la vita, a volte, riserva delle sorprese.
Aspettiamo tue notizie sulla condizioni di salute di papà.
Ora ci siamo anche noi al tuo fianco e più siamo, più abbiamo la speranza di vincere la battaglia
Un abbraccio forte
Franco
Ultima modifica di Franco953 il ven 28 ago 2015, 17:08, modificato 1 volta in totale.
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Simonetta64
Membro
Messaggi: 193
Iscritto il: mer 5 nov 2014, 10:45

Re: Cancro colon-retto aiutatemi

Messaggio da Simonetta64 » ven 28 ago 2015, 15:43

Ciao speranza, con questa maledetta bestia, ogni caso è a sè e non si possono fare paragoni, tu però devi sempre essere forte, non perdere mai la speranza e cerca di stare sempre vicino a tuo padre, lui ha bisogno di te, sempre di più!
Nio marito aveva 52 anni quando mi ha lasciata, portato via da questo maledetto male.....anche lui ha combattuto tanto, fino all'ultimo respiro ed ha sperato tanto, fino in fondo!
Anche a lui è stato diagnosticato un tumore al colon e purtroppo aveva già due metastasi al fegato, ma non aveva mai avuto nessun suntomo, solo quando ha inziato a manifestare dolore e perdita di peso ed era troppo tardi.......quindi come vedi tu ti rammarichi perchè tuo padre non ha fatto qualcosa prima, ma purtroppo io credo che sia il destino, o chi per lui, a decidere al posto nostro!
M tu devi sperare ed aiutare tuo padre a sperare, perchè la battaglia è difficile, dura, ma tu sei forte e devi farcela!
Ti abbraccio forte forte, ti sono vicina e ti capisco, anche io ho una figlia di 25 anni, che come te è stata vicina al suo papà

Speranza19
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: ven 28 ago 2015, 0:19

Re: Cancro colon-retto aiutatemi

Messaggio da Speranza19 » ven 28 ago 2015, 17:34

Grazie a tutti per le risposte e per l'interessamento non potete immaginare quanto mi siete d'aiuto. comunque oggi ho ricevuto una notizia un po' positiva , ovvero che le cisti al polmone sono negative e che quindi non sono metastasi, ci sono solo quelle epatiche di 4mm e 10mm, se non sbaglio, piu angiomi che sono formazioni benigne a detta del dottore. comunque è vero la prevenzione e accorgersene precocemente aiuta molto, e pensare che mio padre oltre ai sintomi, perdita di peso, aveva anche la famigliarità, sorella morta con tumore al seno (ha combattuto per 10 anni), fratello tumore allo stomaco gia in metastasi morto subito, e padre con tumore al colon.. se solo mio padre avesse dato ascolto a me e mia mamma nel farsi controllare.. Ma ora è inutile stare a rimuginare e piangersi addosso.. la situazione è questa.. il dottore ha parlato di intervento quindi non è allo stadio terminale, ed è gia una bella cosa.. resezione al colon e poi potrebbero fare una resezione epatica , piu chemio e radio per le metastasi epatiche.. sembra tutto cosi facile eppure vedo solo esperienze negative:(((

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2629
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Cancro colon-retto aiutatemi

Messaggio da Franco953 » ven 28 ago 2015, 21:44

Ottimo Speranza !
Veramente delle liete notizie ci hai dato
Sono contento, Continua così e vedrai che i risultati arriveranno
Sento, da parte tua, molta fiducia e tanta speranza e questo è ciò che conta
Tu vedi solo le esperienze negative ma, credimi, ci sono anche tante esperienze positive :)))))))))
Hai ragione è inutile rimuginare
Lascia il passato alle spalle e vai avanti con tuo padre verso il futuro
Stai vicino a papà e fagli sentire il tuo amore. anche l'amore ha la sua importanza in queste situazioni
Aspettiamo tue notizie
Ciao
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Laura85
Membro
Messaggi: 330
Iscritto il: sab 21 lug 2012, 23:57

Re: Cancro colon-retto aiutatemi

Messaggio da Laura85 » sab 29 ago 2015, 14:55

Cara Speranza

Potrei essere un po' la tua sorella maggiore!
Devi essere forte e positiva, se posso consolarti almeno un po' ti dico che anche a mio papà è stato diagnosticato un k colon (la sua in realtà era una recidiva da k retto) con 3 metastasi al fegato. Fortunatamente erano piccole e sono riuscite ad asportarle chirurgicamente. Poi ha fatto anche chemio... È stato un anno duro, ma a distanza di un anno è qui con noi e gli ultimi controlli sono andati bene.
Ti abbraccio e sono qui se hai bisogno!

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”