Come si puo andare avanti ??

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Anto58
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: lun 7 lug 2014, 14:15

Re: Come si puo andare avanti ??

Messaggio da Anto58 » mar 11 nov 2014, 12:07

Paolo continua ad essere
con noi, qui e più presente che mai
Ciao Paolo!!

sammy
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 19 nov 2014, 18:08

Re: Come si puo andare avanti ??

Messaggio da sammy » mar 25 nov 2014, 18:02

carissima Stefania,
ti scrivo davvero con le lacrime agli occhi, mi sono iscritto da pochi giorni e in tale tempo ho letto tutti gli interventi lucidi,precisi ed di estrema umanità lasciati dal tuo povero papà.. apprendo così solo adesso della sua scomparsa nel marzo scorso e ti dico con forza che puoi davvero essere fiera di lui..
ogni parola,ogni frase di circostanza sarebbe inutile,banale e scontata.. io invece vorrei porre l'accento su un altro aspetto. chiaramente non sarei mai intervenuto in qs termini se dietro al pc vi fosse ancora tuo papà,ma adesso purtroppo non c'è più.. quindi ciò che voglio dire è.. i medici,complessivamente come ti sono sembrati?.. io ho scritto qualcosa che riguarda la mia esperienza personale e pensando ad essa mi vengono i brividi al solo pensiero di dover aver a che fare con i medici.. e qs mia esperienza è anche supportata dall'aver visto morire il mio carissimo ed unico zio di tumore ai polmoni con metastasi nel 2001.. considera che lui è stato a tutti gli effetti mio padre dal momento che il mio vero padre non c'è mai stato.. ebbene,sia considerando la vicenda tragica di mio zio e sia la mia esperienza molto recente ,devo purtroppo dire che noi x i medici non siamo assolutamente nulla se non un numero,un protocollo,un caso,insomma pura carne da macello.. ho trovato tantissima negligenza da parte loro, e ne ho visti davvero tanti,soprattutto x mio zio..! ,tanta superficialità,spesso tanta incompetenza ma soprattutto tanto poco rispetto x il paziente.. poco rispetto x l'essere umano in genere direi... mi chiedo : come cazzo può uno stronzo di medico dire ad un paziente di cancro che ha pochi mesi di vita?????????????..... trovo che sia letteralmente un CRIMINE CONTRO L'UMANITA' !!.. cosa cazzo significano tutte qs fottutissime statistiche di cui purtroppo tuo padre ne era vittima !!.. se tu sei medico il tuo compito è quello di curarmi fino all'ìultimo giorno,con la stessa grinta,entusiasmo e UMANITA,' fino all'ultimo istante della mia vita cazzo !!!.. devi crederci veramente prima tu medico che io paziente me la caverò.. se tu sei un buon medico ed essere umano, non devi nemmeno LONTANAMENTE pensare che io paziente possa morire, certo,poi magari muoio,ma è la vita,tutti dobbiamo morire prima o poi.. ma io medico non posso MAI darti per spacciato fino a quando non vengo ai tuoi funerali !!!!!.. e nel frattempo devo curarti come farei con mio figlio !!.. carissima Stefania,parliamoci francamente, il nostro amatissimo Paolo,prim'ancora di venire a mancare x il tumore è venuto a mancare xchè le statistiche e x qualche rincoglionito di medico che gli ha detto che aveva pochi mesi di vita.. la sua anima è morta nell'apprendere tale notizia,com'è umano che sia... analogamente è successo a mio zio !.. pensa che uno stronzo di medico ( ormai lui si curava a casa) viene a domicilio x la visita di routine e rimangono da soli in stanza.. questo stronzo gli dice apertamente che la chemio non ha fatto effetto e che aveva pochissimo tempo di vita.. praticamente lo ha ucciso in quell'istante.. calmo e preciso mio zio quando è andato via il medico,perfettamente lucido,ci ha annunciato che non voleva più continuare la cura,che non voleva più nemmeno che gli si portasse da mangiare o bere.. noi dopo qs annuncio siamo rimasti letteralmente sconvolti,perchè oltre tutto questo deficiente di medico non ci aveva detto nulla a noi familiari... ,dopo l'omicidio era sgattaiolato via da casa come un ratto !!
così lo chamiamo al telefono x sapere cosa cavolo avesse potuto mai aver detto e lui come se niente fosse ci riferisce tutto e aggiunge anche che era volontà di mio zio sapere.. ma sapere cosa?????????.. insomma mio zio dopo la notizia non ha + mangiato ne bevuto,abbiamo tentato almeno con le flebo ma le ha rifiutate.. dopo pochi giorni,disidratato e debilitato è morto... ma era già morto prima,grazie a chgi doveva curarlo e farlo vivere... siamo davvero in bruttissime mani,dal cancro vi può anche essere rimedio ma dai medici direi proprio di no.. scusa lo sfogo e sentite condoglianze.. un abbraccio

enzino65
Membro
Messaggi: 69
Iscritto il: dom 2 nov 2014, 21:41

Re: Come si puo andare avanti ??

Messaggio da enzino65 » mar 25 nov 2014, 21:05

ciao sammy
capisco il tuo sfogo e in parte hai ragione, io ho un tumore al colon non so ancora se e grave meno grave ecc...ecc...
però quando e il momento voglio sapere tutto
tutti quelli che mi stanno vicino sanno che non devono nascondermi niente (pochi x la verità)
comunque bisogna vedere i casi ognuno conosce bene il suo caro e sa come comportarsi, secondo me il medico stronzo a sbagliato a non chiedere prima a voi che gli eravate più vicino se era opportuno dirglielo o no.

GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1155
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Re: Come si puo andare avanti ??

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » mar 25 nov 2014, 21:49

Io credo che se il malato ti chiede di sapere le cose come stanno, se è lucido e in grado di comprendere il medico debba, con i dovuti modi, la verità.
Mio padre ha sempre voluto sapere e parla con i medici in prima fila.
Credo sia il malato che debba scegliere.

sammy
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 19 nov 2014, 18:08

Re: Come si puo andare avanti ??

Messaggio da sammy » mer 26 nov 2014, 9:31

... carissimi amici
io non stò parlando di NASCONDERE o meno la verità.. io sto parlando di forma mentis del medico e di approccio al paziente che dovrebbero cambiare radicalmente... il cosiddetto MALATO TERMINALE non esiste,le statistiche non esistono,sono solo un fatto di comodo x i medici,una specie di costruzione mentale che evidentemente serve loro solo per salvarsi,alla fine la coscienza e dire: noi abbiamo fatto il possibile,x il resto sono problemi vostri.. e questo non è giusto,non è umano.. se io paziente ho una qualunque patologia da dover curare tu medico,in termini di forma mentis non devi assolutamente pensare a cosa io stia rischiando ma esclusivamente a cosa si deve fare x risolvere il problema,xchè come ho già detto,tutti dobbiamo morire prima o poi,e non si muore solo di tumore nella vita... anche se io salgo in auto x fare un viaggio c'è una statistica che dice che potrei essere coinvolto in un incidente e morire, ma questo certo non mi fa desistere dal prendere l'auto... ripeto non si tratta di fingere ma di approcciare nella maniera più giusta e positiva.. e poi qs medici devono scendere dal piedistallo,se io ho un problema così grave devo poterci contare in maniera totale e non semplicemente parlarci agli orari,nei modi e nei luoghi stabiliti da loro,xchè essi sono dei medici non dei direttori d'azienda.. la loro è una missione più che un lavoro,e questo,soprattutto i primari lo hanno già da un pezzo dimenticato.. scusate ancora x lo sfogo e in bocca al lupo di cuore

Avatar utente
carla.carboni
Membro
Messaggi: 492
Iscritto il: lun 14 nov 2011, 4:21
Località: Roma

Re: Come si puo andare avanti ??

Messaggio da carla.carboni » mer 26 nov 2014, 9:38

... o parlarci mentre loro camminano velocemente in avanti nei corridoi e tu li devi rincorrere per strappargli una risposta.
Sono d'accordo con Sammy. Quando scegli di fare il medico (ma anche l'infermiere) devi essere cosciente che il tuo non è un lavoro come gli altri, devi metterci il cuore, l'anima. Devi comportarti con ogni "persona" (e non "paziente") come fosse tua madre, o tuo padre, o tuo figlio o te stesso. Tempo fa' ho letto un libro scritto da tre medici che si sono ammalati e sono passati "Dall'altra parte": un bel libro.
Carla

paola51
Membro
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 6 mag 2010, 15:08

Re: Come si puo andare avanti ??

Messaggio da paola51 » mer 26 nov 2014, 11:42

Infatti quando e' capitato a me ho chiesto al medico: se fosse sua figlia che farebbe? e da allora - se cosi si puo' dire - siamo diventati "amici". Devo dire che la mia famiglia in questa circostanza e' stata fortunata: abbiamo incontrato medici e personale vario professionalmente ineccepibili e umanamente meravigliosi. Sottolineo: in questa circostanza.

sammy
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 19 nov 2014, 18:08

Re: Come si puo andare avanti ??

Messaggio da sammy » mer 26 nov 2014, 16:51

.. beh,beata te ,non so dove vivi e dove ti 6 curata ma evidentemente in un posto molto diverso dal mio.. i primari non solo sono incontrollabili,cioè,di fatto non esiste un solo organo a tutela del paziente e questo è un dramma !!.. se ricevi un torto o una leggerezza o un'ingiustizia da parte del primario non puoi rivolgerti a nessuno x avere giustizia,comandano loro e anche se tenti di fare qualcosa vincono sempre loro xchè conoscono tutti.. cane non mangia cane si dice dalle mie parti.. ma la cosa ancora peggiore che essi possono fare (e che con me purtroppo lo hanno fatto ) è quella di SCEGLIERE chi ricoverare e chi no,e non certo in base ad un sacrosanto ordine di emergenza.. racconto solo qs episodio.. avevo problemi al colon con forte rettorragia e forti sospetti neoplastici ,mi stavo dissanguando e tutto il resto e non riuscivo a ricoverarmi per vie NORMALI.. e chiudo quì... poi finalmente mi ricoverano e ti trovo in stanza un bifolco troglodita di paziente che mi racconta la sua storia... in pratica, questo filantropo era riuscito,tramite altri medici amici del primario,a farsi ricoverare... e non xchè stesse male,ma xchè aveva avuto un microscopico infortunio sul lavoro e con il ricovero sperava di estorcere più soldi all'assicurazione !!!!.. ed io con una rettorragia e sospetto tumore al colon dovevo,grazie all'avallo del primario,aspettare i porci e comodi di qs deficiente o altri come lui x potermi curare.. ti giuro,x poco non lo prendo letteralmente a calci nel culo facendogli ruzzolare 3 rampe di scale.. a quel punto si che avrebbe davvero avuto bisogno dell'ospedale !!!
... cioè,cosa voglio dire... si certo,la ricerca è importante,è fondamentale,questo poi è un sito PADRE x qs cose sacrosante,ma è importante anche tutto il resto,tutto ciò che nei vari messaggi ho scritto fin ora,altrimenti da sola la ricerca è niente... e noi utenti dovremmo essere i primi a evidenziare tali problemi e cambiare le cose,noi tutti,senza avere paura,xchè in fondo questi macellai,in un modo o nell'altro siamo sempre noi a pagarli,e loro ci LAVORANO in tali strutture,non sono certo di loro proprietà !!!

paola51
Membro
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 6 mag 2010, 15:08

Re: Come si puo andare avanti ??

Messaggio da paola51 » mer 26 nov 2014, 17:40

caro Sammy,infatti ho specificato "in questa circostanza". Ce ne sono state altre in cui ho fatto denunce, altre in cui mi sono rivolta al tribunale dei diritti del malato. Ho risolto la' per la', poi ovviamente il problema si e' riproposto: ci vuole la pazienza di Giobbe e la costanza di non so chi per affrontare ogni volta la situazione. Ma i medici bravi e umani li ho trovati per fortuna nella parentesi piu' brutta, quella che riguarda il cancro. La sanita' e' un bubbone ma dentro ci sono realta' insperate e incredibili. Con i primari non ci ho mai parlato, chi gestisce tutto alla fine sta molto piu' in basso nella graduatoria delle carriere

sammy
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 19 nov 2014, 18:08

Re: Come si puo andare avanti ??

Messaggio da sammy » mer 26 nov 2014, 18:10

sicuramente tu parli di ospedali grandi,nel mio caso parlo di ospedali di provincia nel profondo sud dove l'entourage si contava sulle dita di una mano,quindi il boss era quasi sempre lì...
e comunque a mio avviso è tempo x noi cittadini di muoverci in questo senso,farci sentire,ma non singolarmente xchè non otterremmo nulla,ma tutti insieme,uniti.. raccogliere firme, creare comitati,unirci x riprenderci ciò che è nostro,i ns diritti..
... tu invece come stai attualmente?.. sempre se posso permettermi di chiedere..

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”