E si comincia...

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah » ven 26 apr 2013, 15:09

Grazie Ambra, grazie Eli..un forte abbraccio e buona giornata a voi.

Dopodomani torno da mia mamma e, lunedì, secondo giro di giostra :( Oggi ha fatto gli esami del sangue, vedremo come sono i valori.


Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah » lun 13 mag 2013, 5:21

Ciao a tutti, domani si comincia con il secondo round di cisplatino e vinorelbina, ci aspetta la lunga giornata in day hospital, ma spero che la passeremo abbastanza serenamente come l'altra volta. Speriamo che gli effetti collaterali non siano troppo pesanti.Lei per ora ci scherza su.

Venerdì avra' il controllo allo Ieo, vedremo se ha recuperato un po' di volume polmonare e come va in generale. Speriamo in ben, va!Una buona notte a tutti


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1152
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » lun 13 mag 2013, 21:17

Ciao Sara, com'è andata ? Facci sapere.


Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah » mar 14 mag 2013, 4:46

E anche questa giornata e' finita, c'era il sole, l'umore era buono.. le lunghe ore di terapia sono passate abbastanza velocemente.

Per ora la nausea la risparmia.

Siamo uscite dall'ospedale e invece di andare subito a casa ci siamo concesse un frappe' in piazza, per goderci un po' di calduccio. Strana giornata.

Non ho potuto fare a meno di ringraziare il cielo per ogni piccola cosa.

La paura se ne sta lì rintanata in un cantuccio e spesso non ti lascia godere delle piccole cose belle, ma oggi dev'essersi distratta un attimo :)

Auguro a tutti voi un nuovo giorno sereno e in cui faccia capolino almeno una di queste piccole cose belle, quelle che riscattano tanti momenti brutti.

Un abbraccio forte forte.


Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah » lun 3 giu 2013, 4:31

Ciao a tutti, domani comincia il terzo ciclo, purtroppo si e' manifestata un po' di neuropatia e all'ultimo richiamo di vinorelbina le si e' fatta una piccola ustione chimica sul braccio destro che le sta dando letteralmente il tormento..da due settimane ci mette cortisone in crema ma sta riducendosi con dei ritmi lentissimi. E' molto titubante sul portare a termine la chemio, oggi mi ha detto che provera' a vedere coll'oncologo se fermarsi al terzo ciclo. Non so che dirle, in effetti dopo l'operazione stava bene ed e' ovvio che ogni tanto si chieda "ma chi me l'ha fatto fare"?

Buona notte a tutti voi, nessuno escluso!


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » lun 3 giu 2013, 4:57

Ha ragione ad essere stanca, chissà com'e' combattuta...

Le auguro di resistere, di trovare un buon appoggio nel suo oncologo.

Ciao Sarah buona notte a te.. Solo una domanda: come sta il tuo compagno dopo la morte della sua mamma? Un saluto anche a lui ed al vostro bimbo.

Ciao

Linetta


GIUSEPPE
Membro
Messaggi: 734
Iscritto il: gio 14 ott 2010, 20:26

Messaggio da GIUSEPPE » lun 3 giu 2013, 12:34

Buongiorno Sarah,

il periodo di chemio è una fase curativa complessa anche a causa degli effetti collaterali che mettono il fisico a dura prova. A volte viene la voglia di mollare poi... spinti dalla voglia di farcela si va avanti nonostante la sofferenza psichica-fisica. Un caro saluto.

Giuseppe


Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah » lun 3 giu 2013, 23:00

Ciao Linetta, grazie per aver chiesto..il mio compagno e' uno che liquida tutto con un "così vanno le cose", molto chiuso, poco abituato a parlare di quello che prova. So che ci sta male, so che vengono a mancare anche le cose pratiche del prendersi cura di una persona in quelle condizioni, poi riaffiorano tutti i ricordi, a poco a poco. Finora me ne ha parlato solo due volte, io non insisto, se no si chiude a riccio. Purtroppo ognuno vive il dolore in modo diverso e io per come sono fatta non so muovermi con una persona come lui. Io sarei spappolata.

Mia mamma ha retto bene anche oggi, siamo uscite dall'ospedale alle 16 e siamo un po' cotte. Alla fine non ha parlato del fatto di smettere, forse ci ha ripensato.

Un caro saluto a tutti, ciao Line', ciao Giuseppe!


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1152
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » mar 4 giu 2013, 3:09

Ciao Sarah, anche il mio compagno ha perso il papà a settembre dell'anno scorso. Non ha mai voluto parlarne .... mai un accenno se non vago, mai una lacrima in mia presenza.

Io all'inizio gli ho dato la mia disponibilità piena dicendogli che ero a disposizione, che io c'ero ... poi ho capito che il suo percorso di elaborazione non mi comprendeva, che stava smaltendo da solo il dolore.

Ho capito che preferiva che io mi comportassi come sempre, che non gravassi il suo pensiero.

I primi mesi lo hanno visto spesso nervoso o apatico, io lasciavo fare. Piano piano si sta riprendendo. Ha comunque sempre l'esigenza di andare al cimitero tutte le settimane e ha intensificato molto le visite a sua madre.

Credo che tutto questo sia normale.

Io come te probabilmente spenderei tutte le mie lacrime.... ma ognuno trova la sua strada, l'importante è accompagnarli.

Una caro abbraccio


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » mar 4 giu 2013, 4:56

Ciao Sarah mi fa piacere che la giornata, comunque, sia trascorsa senza ulteriori pesi... Ce ne sono già abbastanza..

Un abbraccio a te, serena notte a te, a GIORNOPERGIORNO e Giuseppe, a tutti..

Linetta


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”