cosa posso fare?

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
tvbamico
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: gio 28 feb 2013, 20:46

Messaggio da tvbamico » gio 28 feb 2013, 21:10

Ciao a tutti, ho bisogno di una aiuto...non so più come comportarmi, non mi sento all'altezza, ma sento che devo riuscire a fare qualcosa...cosa non so!

Ho un amico, un amico vero..di quelli che nei miei momenti no c'è sempre stato, sebbene portasse dentro il male incurabile che ha.

Da tanti anni combatte contro il cancro e ora arrivato all'età di 42 anni è in crisi perchè le cose stan peggiorando. Non ha molte pesone su cui contare e mi

dice che sono una persona importante per lui...tanto importante che a volte fa cose contro la sua volontà pur di far contenta me.

Ci conosciamo grazie allo sport che facciamo e abbiamo fatto tanto per riuscire a portare avanti una squadra con pochi giocatori; quest'anno che siamo riusciti a fare un gruppo decente, lui non si sente bene insieme a loro e ora vuol smettere di giocare.

Mi ha detto che ha continuato fin ora solo perchè ci sono io.

Ora non so che fare...insisto che rimanga anche se vedo che non stà bene, o lascio che si ritiri anche se so che non è da lui fare così e che poi si richiuderà in solitaria tutte le sere in casa. So che le mie parole valgono molto....vorrei sollevare il suo morale ma non è facile!


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » gio 28 feb 2013, 22:06

Tvbamico

purtroppo solo loro sanno cosa sentono e cosa provano noi possiamo provare a spronarli ma non sempre serve...

Ti consiglio di accettare la sua scelta

senza allontanarti da lui... non so che tipo di bestia l'abbia colpito

ma lascia libero il suo posto in squadra magari è solo un periodo no! E poi torna...

Ti stritolo forte forte

Ambra


tvbamico
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: gio 28 feb 2013, 20:46

Messaggio da tvbamico » mar 26 mar 2013, 20:16

grazie x la tua risposta.

Lui è rimasto in squadra,solo che io faccio fatica tanta fatica. Oltre ad esser in pensiero ed in asia x il suo stato, sono arrabbiata perchè in compagnia non riusciamo ad andar d'accordo. Quando parliamo da soli lui è gentile normale si apre e mi dice anche le sue paure, quando siamo in compagnia diventa ai miei occhi insopportabile, musone, burbero, geloso e mi sento oltre che osservata di continuo anche controllata.

Vorrei confrontarmi con lui ora ma sono sicura che se ora parlo con lui dico tutto ciò che penso del suo modo di fare....e non posso farlo sapendo quello che stà passando, solo che se non gli parlo x qualche giorno lui si arrabbia e mi dice che non sono una brava amica, che è lui che ha bisogno di me.

Io ho voglia di esser felice o quanomeno parzialmente serena, ho tanta paura di sprofondare nel suo buio!


tvbamico
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: gio 28 feb 2013, 20:46

Messaggio da tvbamico » mar 26 mar 2013, 20:25

è arrivato a dirmi: dimmi quello che devo fare x vivere ed io lo faccio! MA IO COME POSSO, COSA POSSO FARE..........niente...


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » mar 26 mar 2013, 20:35

Ma state insieme?


eli47
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 14:56

Messaggio da eli47 » mar 26 mar 2013, 21:49

ti annuncio che non sarà facile...sicuramente quello che dice è comandato da uno stato d'animo non proprio alle stelle.Tvb amico cerca di fargli capire con dolcezza che tu lo vuoi bene,che se non si sente non deve giocare,che deve curarsi...insomma cerca di stargli accanto.Sei molto giovane vero?


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » mer 27 mar 2013, 0:24

Tvb amico... Non so che dire... Prima ti ho chiesto se siete insieme solo perché sembra che lui si aspetti qualcosa di più da quello che gli dai! Un motivo??? Ce ne sono milioni di motivi per combattere

dal sole che splende ad un nuovo allenamento insieme!!!
Fatti sentire e facci sapere

Ambra


tvbamico
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: gio 28 feb 2013, 20:46

Messaggio da tvbamico » mer 27 mar 2013, 2:48

non stiamo insieme, lui non può avere più che amicizia da me...e lo sa.

il problema è che è solo, ha degl' amici ma con me è riuscito a confidarsi.

gli ho fatto una sorpresa in settimana sono andata a trovarlo x bere un caffè è rimasto contento, abbiamo parlato tranquillamente e anche riso insieme, il giorno dopo in palestra; muso lungo risposte brevi, dure, sguardi tristi ma anche sguardi da controllore...era una serata allegra da stare in compagnia...perchè mi devo sentire in colpa se mi diverto con i miei amici, mentre lui non si diverte?

mi sento egoista


eli47
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 14:56

Messaggio da eli47 » mer 27 mar 2013, 3:05

tvb non è una situazione facile.Non devi sentirti in colpa,anzi sei una persona speciale che ti interroghi su come comportarti.Il problema è che se lui vuole qualcosa di + non credo si accontenterà...Come dice Ambra i motivi sono tanti per combattere.Forse in questo momento l'unico motivo sei tu e visto che sa che non può esserci altro magari si abbatte.Prova solo a fargli capire che intanto deve reagire...


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » mer 27 mar 2013, 3:20

Ma è normale... Loro la vivono sulla loro pelle... Quello che noi vediamo divertente per loro magari non lo è ... Hanno anche giornate no... Ma vai a sapere quando...

Non sei egoista tu... Anzi! Solo che per loro è più difficile. Ha deciso di curarsi? O ancora niente?


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”