fidanzata

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Monny
Membro
Messaggi: 161
Iscritto il: gio 12 lug 2012, 2:07

Messaggio da Monny » mer 25 lug 2012, 5:54

@Crinick,sono pienamente d'accordo con te,io non ho un ragazzo in questo momento ma il tuo discorso lo giro per quanto riguarda l'amicizia,la mia migliore amica in questi giorni mi ha sempre aiutato e lo sta facendo anche ora che la mia mamma non c'è piu'!Noi ci siamo sempre aiutate sia nelle situazioni quotidiane,sia in quelle importanti indistintamente che fossero belle o brutte!E' facile quando tutto procede bene ma se le situazioni sono difficili e' li che si vede se l'altra persona tiene veramente a te!Ti ringrazio per il sostegno e contraccambio perché anche tu ne hai tanto bisogno!


crinick
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: lun 23 lug 2012, 4:41

Messaggio da crinick » gio 26 lug 2012, 17:05

ieri ero andata a fargli visita in ospedale... mentre stava mangiando seduto al tavolino si è sentito improvvisamente male. era sudato fradicio ha chiesto di stendersi sul letto ma non ha fatto in tempo ad alzarsi che è diventato bianco come un cadavere e ha avuto un leggero sintomo epilettico. gli hanno trovato i globuli rossi a livelli minimi e gli hanno fatto subito una trasfusione di sangue che è stata ripetuta stamattina e ne faranno un'altra nel pomeriggio.

mamma mia che paura vedere l'uomo che ami accasciarsi tra le tue braccia...

ora lo hanno messo in una stanza monotorizzato...

speriamo bene


Monny
Membro
Messaggi: 161
Iscritto il: gio 12 lug 2012, 2:07

Messaggio da Monny » gio 26 lug 2012, 17:14

Ti sono vicina con il cuore Crinick!Non abbatterti!


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » ven 27 lug 2012, 0:01

Ciao Crinick, ho letto ora i tuoi scritti e ti capisco davvero, anche per quel che riguarda le ostilità dei familiari del tuo fidanzato...Ci si sente molto soli, hai ragione..Tu cerca di essere sempre coerente con lui, stagli vicino e metti al primo posto il rapporto che hai con lui.. Non ti far tirar dentro da polemiche ed inutili nervosismi che, per quanto giustificabili col dolore che i genitori provano, non portano proprio a nulla e di sicuro non fanno stare sereno il tuo ragazzo...

Coraggio, non mollare, non sarà facile ma tu devi seguire il tuo cuore e su questo non cedere.

Scusa se mi sono intromessa, comunque mi fa piacere tu abbia trovato un sostegno in Molly che è tanto cara ed affettuosa. Per ora ti mando un saluto molto solidale e spero di potermi collegare presto.

Linetta


crinick
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: lun 23 lug 2012, 4:41

Messaggio da crinick » ven 27 lug 2012, 2:19

carissima Linetta le tue parole mi confortano. non sai che senso di solitudine provo... è difficile anche nasconderla nella vita di tutti i giorni specialmente con il lavoro che faccio.

sono una commessa ed è richiesto da contratto che sia sempre gentile solare e sorridente... difficile in questo periodo dove manderei tt a quel paese


Monny
Membro
Messaggi: 161
Iscritto il: gio 12 lug 2012, 2:07

Messaggio da Monny » ven 27 lug 2012, 2:43

Ti capisco perfettamente perché anche a me in passato e' capitato di lavorare a contatto con la gente dovendo mascherare i miei problemi,essere gentile anche quando ti rompono le scatole per delle cretinate mentre tu hai tutt'altro per la testa!

@Linetta,hai sempre una parola gentile per tutti anche se stai soffrendo come tutti noi!GRAZIE!!!


luglio 64
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: gio 21 giu 2012, 1:54

Messaggio da luglio 64 » ven 27 lug 2012, 3:29

crinik ti ho inviato un messaggio privato. In bocca al lupo


giulia1978
Membro
Messaggi: 102
Iscritto il: lun 27 feb 2012, 16:40

Messaggio da giulia1978 » ven 27 lug 2012, 12:46

Crinick, ciò che stai passando è terribile. Ti auguro di trovare la forza per affrontare questa orribile situazione. Ti auguro che il tuo Marco guarisca, che le cure abbiamo l'effetto voluto, che i suoi genitori tornino a guardarvi per la meravigliosa coppia che siete, perché il tuo gesto d'amore è bellissimo.

Crinick ti auguro tutto questo col cuore.

Un forte abbraccio


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » ven 27 lug 2012, 19:44

Crinick un grande abbraccio, stringi i denti al lavoro e le clienti più pretenziose mandale a quel paese col pensiero...! Un pò bisogna difendersi...

Ti penso e ti auguro di cuore che presto arrivi una piccola speranza che renda tutti voi più sereni.

Un abbraccio fortissimo.


paola85
Membro
Messaggi: 87
Iscritto il: dom 18 mar 2012, 11:53

Messaggio da paola85 » ven 27 lug 2012, 23:28

Cara Crinick, come stai? Come sta Mirko oggi?, spero un po' meglio! Mi dispiace molto dobbiate vivere tutto questo e mi rattrista. Mi venite spesso in mente, durante la giornata. L'incontro della psicologa con i genitori, o la mamma, ha avuto qualche effetto?

Sono abbastanza scioccata dal fatto che i genitori possano decidere ciò che il figlio sappia o non sappia; da un punto di vista etico, mi sembra molto grave che possano dire ai medici cosa comunicare o meno al proprio figlio (soprattutto nel caso di una diagnosi). Non vivo in Italia, mi chiedo se ci siano delle differenze culturali in questo modo di procedere. Come ci si può preparare ad affrontare qualcosa, se non si sa nemmeno di cosa si tratti? Capisco che non volesse farsi operare, quando gli avevano raccontato la storia dell'infezione. Crinick, non mollare. Vi penso tanto. Spero che sopporterà bene il farmaco di domani! Un abbraccio.


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”