La fine del dolore

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
LudovicaLS
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: dom 23 dic 2018, 2:50

Re: La fine del dolore

Messaggio da LudovicaLS » lun 24 dic 2018, 20:44

moni1 ha scritto:
lun 24 dic 2018, 11:03
Ludovica ti abbraccio forte!
Ti stringo. ❤
Mufasa: Perciò quando ti senti solo, ricordati che quei re saranno sempre lì per guidarti. E ci sarò anche io...🦁

LudovicaLS
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: dom 23 dic 2018, 2:50

Re: La fine del dolore

Messaggio da LudovicaLS » lun 24 dic 2018, 23:14

moni1 ha scritto:
lun 24 dic 2018, 11:03
Ludovica ti abbraccio forte!
Ti stringo.
Mufasa: Perciò quando ti senti solo, ricordati che quei re saranno sempre lì per guidarti. E ci sarò anche io...🦁

Valentina&Sofia
Membro
Messaggi: 148
Iscritto il: mer 6 giu 2018, 14:49

Re: La fine del dolore

Messaggio da Valentina&Sofia » mar 25 dic 2018, 0:15

Mi sono commossa, quanto amore! Anch’io sono riuscita a festeggiare il mio compleanno, ma non il suo...me l’aveva promesso ma non ce l’ha fatta...mio Dio se ripenso a quei mesi, a come l’ho vista spegnersi...mio Dio! Io non ce la posso fare ad accettare tutto questo...penso continuamente che dovrò affrontare ogni istante della mia vita senza di lei, ogni cosa con lei era bella, anche quelle brutte. Ci ha protetto fino all’ultimo respiro. Mi manca tanto, mi manca in tutto...spero un giorno di trovare la forza di sorridere alla vita!

Maria L
Membro
Messaggi: 68
Iscritto il: mar 6 mar 2018, 11:06

Re: La fine del dolore

Messaggio da Maria L » mar 25 dic 2018, 1:38

Ciao Ludo , ti abbraccio. Mi hai fatta piangere. É come dici, ha smesso di soffrire. Ora mi raccomando, tienilo stretto nel tuo cuore e continua a raccontargli la tua vita.
LudovicaLS ha scritto:
lun 24 dic 2018, 6:10
Ieri notte verso le 2 sono incappata in questo forum... stavo cercando di capire quali sono o segnali per Comprendere se tuo padre sta morendo.
Erano ore che cercavo notizie e ore che il web mi spiattellava in faccia tutti i sintomi di mio padre.
Ha combattuto 6 anni.
6 anni in cui il tumore lo ha divorato ovunque.
Ma doveva essere sicuro di lasciare me, Ginevra e mamma in grado di andare avanti.
Mi aveva promesso che non sarebbe morto il giorno del mio compleanno. Mi aveva promesso che lo avremmo festeggiato insieme. E così ha fatto. Gli dicevo sempre che se provava a morire il giorno del mio compleanno lo resuscitavo e poi lo riammazzavo io.
Il 20 dicembre sapevo che aveva mantenuto l promessa. L'ho chiamato e ha voluto sapere cosa mi aveva regalato il mio fidanzato a mezzanotte e come avrei passato la giornata.
Il pomeriggio le mie amiche mi hanno fatto una sorpresa e fatto spegnere le candeline... mia madre proprio in quel momento ha fatto una videochiamata con lui..
Vedevo e sentivo che aveva iniziato a lasciarsi andare... aveva mantenuto tutte le promesse.
Portato all'altare Gi ad agosto, fatto passare il mio compleanno...
Il 22 dicembre il pomeriggio sono stata da lui... Gli facevo i grattini sulla mano. Era in uno stato do semicoscenza e ad un certo punto mi ha riconosciuto e mi ha guardato e sorriso. Gli ho chiesto cosa voleva da mangiare per Natale perché il giorno dopo lo avremmo riportato a casa... Ha scosso la testa come per dire "nulla" io ho insistito e ho detto "dai papi.. il brodo?" È lui "i tortellini" !
Poi mi hai chiesto a quanto era l'ossigeno... hafatto finta di chiedermelo solo per curiosità. Era a 6 e mi fa "Si così deve essere".in cuor mio Avevo già capito che non il suo respiro stava diminuendo...
La sera avevo un evento e ancora non avevo fatto la spesa... mi ha mandato via perché dovevo pensare al lavoro.
Non sono tornata da lui... ci sono stata mia sorella e mia madre e lui le ha scacciate... Era triste perché erano andate... perché lui odiava vederci star male... come i leoni che vanno a morire da soli.. io non sono andata e gli ho scritto "ti voglio bene papi. Ci vediamo Domani" forse sarei dovuta andare... ho usato la scusa del lavoro. Non volevo andare. Volevo vederlo il giorno dopo. Perché il giorno dopo avremmo riso e scherzato come sempre e gli avrei raccontato dell'evento e avrei parlato ore di tutto ciò che era accaduto nella giornata...ed il giorno dopo non c'è stato...l'ultimo ricordo è lui che mi posa la sua mano morbida sul volto e risponde al mio ti voglio bene con "anch'io"
Si era sforzato l'ultima volta di restare lucido per vedermi... i suoi occhi cercavano di carpire ogni mio lineamento.. lo vedevo. Ma non volevo ammetterlo.
Nella notte ho trovato questo sito... ho iniziato a leggere e leggere... cercavo di prepararmi in qualche modo...
Poi alle 6.57 del 23 Dicembre 2018 è squillato il telefono di casa... tutte sapevamo che era l'ospedale... tutte sapevamo quello che ci stavano dicendo.
Mi è crollato il mondo addosso.
Ci siamo vestite di corsa credendo di poter arrivare in tempo... ma in realtà era già spirato.
Non mi scorderò mai il volto così rilassato di babbo quando l'ho visto... aveva un sorriso così bello...
Sicuramente sono arrivati a prenderlo suo padre, il suo adorato zio Francesco, suo nonno Luigi e i nostri gatti... Era palese che fosse stato così.
Nonno gli avrà detto: vieni Luigi, è l'ora che tu la smetta di soffrire. Le tue bimbe sono forti. Hai mantenuto le promesse. Ora vieni con noi e proteggile con noi da lassù.

Sono 23 ore e 13minuti più o meno che lui se ne è andato... che lui finalmente ha smesso di soffrire.
Non so come fare... il mio Re Leone... il mio Papi... la mia Forza... il mio tutto.

Grazie Papi per aver mantenuto la promessa. Grazie per esserci stato il 20 Dicembre... lo sai quanto odiavo il mio compleanno ma hai fatto si che questo fosse bellissimo.
Ti amo.
Il tuo piccolo leone
Papà le parole più belle vorrei avertele dette tutte in vita. Mi manchi.

maddalena
Membro
Messaggi: 891
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: La fine del dolore

Messaggio da maddalena » mar 25 dic 2018, 4:16

Le dolci parole per il tuo caro papà arrivano toccanti al cuore....
Un abbraccio infinito

LudovicaLS
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: dom 23 dic 2018, 2:50

Re: La fine del dolore

Messaggio da LudovicaLS » mer 26 dic 2018, 16:02

Maria L ha scritto:
mar 25 dic 2018, 1:38
Ciao Ludo , ti abbraccio. Mi hai fatta piangere. É come dici, ha smesso di soffrire. Ora mi raccomando, tienilo stretto nel tuo cuore e continua a raccontargli la tua vita.
LudovicaLS ha scritto:
lun 24 dic 2018, 6:10
Ieri notte verso le 2 sono incappata in questo forum... stavo cercando di capire quali sono o segnali per Comprendere se tuo padre sta morendo.
Erano ore che cercavo notizie e ore che il web mi spiattellava in faccia tutti i sintomi di mio padre.
Ha combattuto 6 anni.
6 anni in cui il tumore lo ha divorato ovunque.
Ma doveva essere sicuro di lasciare me, Ginevra e mamma in grado di andare avanti.
Mi aveva promesso che non sarebbe morto il giorno del mio compleanno. Mi aveva promesso che lo avremmo festeggiato insieme. E così ha fatto. Gli dicevo sempre che se provava a morire il giorno del mio compleanno lo resuscitavo e poi lo riammazzavo io.
Il 20 dicembre sapevo che aveva mantenuto l promessa. L'ho chiamato e ha voluto sapere cosa mi aveva regalato il mio fidanzato a mezzanotte e come avrei passato la giornata.
Il pomeriggio le mie amiche mi hanno fatto una sorpresa e fatto spegnere le candeline... mia madre proprio in quel momento ha fatto una videochiamata con lui..
Vedevo e sentivo che aveva iniziato a lasciarsi andare... aveva mantenuto tutte le promesse.
Portato all'altare Gi ad agosto, fatto passare il mio compleanno...
Il 22 dicembre il pomeriggio sono stata da lui... Gli facevo i grattini sulla mano. Era in uno stato do semicoscenza e ad un certo punto mi ha riconosciuto e mi ha guardato e sorriso. Gli ho chiesto cosa voleva da mangiare per Natale perché il giorno dopo lo avremmo riportato a casa... Ha scosso la testa come per dire "nulla" io ho insistito e ho detto "dai papi.. il brodo?" È lui "i tortellini" !
Poi mi hai chiesto a quanto era l'ossigeno... hafatto finta di chiedermelo solo per curiosità. Era a 6 e mi fa "Si così deve essere".in cuor mio Avevo già capito che non il suo respiro stava diminuendo...
La sera avevo un evento e ancora non avevo fatto la spesa... mi ha mandato via perché dovevo pensare al lavoro.
Non sono tornata da lui... ci sono stata mia sorella e mia madre e lui le ha scacciate... Era triste perché erano andate... perché lui odiava vederci star male... come i leoni che vanno a morire da soli.. io non sono andata e gli ho scritto "ti voglio bene papi. Ci vediamo Domani" forse sarei dovuta andare... ho usato la scusa del lavoro. Non volevo andare. Volevo vederlo il giorno dopo. Perché il giorno dopo avremmo riso e scherzato come sempre e gli avrei raccontato dell'evento e avrei parlato ore di tutto ciò che era accaduto nella giornata...ed il giorno dopo non c'è stato...l'ultimo ricordo è lui che mi posa la sua mano morbida sul volto e risponde al mio ti voglio bene con "anch'io"
Si era sforzato l'ultima volta di restare lucido per vedermi... i suoi occhi cercavano di carpire ogni mio lineamento.. lo vedevo. Ma non volevo ammetterlo.
Nella notte ho trovato questo sito... ho iniziato a leggere e leggere... cercavo di prepararmi in qualche modo...
Poi alle 6.57 del 23 Dicembre 2018 è squillato il telefono di casa... tutte sapevamo che era l'ospedale... tutte sapevamo quello che ci stavano dicendo.
Mi è crollato il mondo addosso.
Ci siamo vestite di corsa credendo di poter arrivare in tempo... ma in realtà era già spirato.
Non mi scorderò mai il volto così rilassato di babbo quando l'ho visto... aveva un sorriso così bello...
Sicuramente sono arrivati a prenderlo suo padre, il suo adorato zio Francesco, suo nonno Luigi e i nostri gatti... Era palese che fosse stato così.
Nonno gli avrà detto: vieni Luigi, è l'ora che tu la smetta di soffrire. Le tue bimbe sono forti. Hai mantenuto le promesse. Ora vieni con noi e proteggile con noi da lassù.

Sono 23 ore e 13minuti più o meno che lui se ne è andato... che lui finalmente ha smesso di soffrire.
Non so come fare... il mio Re Leone... il mio Papi... la mia Forza... il mio tutto.

Grazie Papi per aver mantenuto la promessa. Grazie per esserci stato il 20 Dicembre... lo sai quanto odiavo il mio compleanno ma hai fatto si che questo fosse bellissimo.
Ti amo.
Il tuo piccolo leone
Mufasa: Perciò quando ti senti solo, ricordati che quei re saranno sempre lì per guidarti. E ci sarò anche io...🦁

Filomena
Membro
Messaggi: 682
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: La fine del dolore

Messaggio da Filomena » mer 26 dic 2018, 17:53

Io ti abbraccio
E sono certa che Dio ci aiuta a compiere ogni sua volontà
Portalo nel tuo cuore
Ricordalo come un grande eroe
Xche chi lotta fino alla fine nascondendo lacrime e dolore va via da questa terra come un grande eroe
Porta nel tuo cuore il suo sorriso libero dalla sofferenza

BettaViky
Membro
Messaggi: 42
Iscritto il: mer 23 mag 2018, 23:44

Re: La fine del dolore

Messaggio da BettaViky » gio 27 dic 2018, 15:37

Grazie Ludovica. ...il tuo abbraccio ce lo prendiamo tutto....è sempre bello sentire l affetto, grazie grazie grazie grazie grazie

LudovicaLS
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: dom 23 dic 2018, 2:50

Re: La fine del dolore

Messaggio da LudovicaLS » sab 29 dic 2018, 12:37

Valentina&Sofia ha scritto:
mar 25 dic 2018, 0:15
Mi sono commossa, quanto amore! Anch’io sono riuscita a festeggiare il mio compleanno, ma non il suo...me l’aveva promesso ma non ce l’ha fatta...mio Dio se ripenso a quei mesi, a come l’ho vista spegnersi...mio Dio! Io non ce la posso fare ad accettare tutto questo...penso continuamente che dovrò affrontare ogni istante della mia vita senza di lei, ogni cosa con lei era bella, anche quelle brutte. Ci ha protetto fino all’ultimo respiro. Mi manca tanto, mi manca in tutto...spero un giorno di trovare la forza di sorridere alla vita!
Un giorno ci riusciremo. Bisogna sempre pensare che ci guidano da lassù. Loro ci sono.
Mufasa: Perciò quando ti senti solo, ricordati che quei re saranno sempre lì per guidarti. E ci sarò anche io...🦁

LudovicaLS
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: dom 23 dic 2018, 2:50

Re: La fine del dolore

Messaggio da LudovicaLS » sab 29 dic 2018, 12:40

Filomena ha scritto:
mer 26 dic 2018, 17:53
Io ti abbraccio
E sono certa che Dio ci aiuta a compiere ogni sua volontà
Portalo nel tuo cuore
Ricordalo come un grande eroe
Xche chi lotta fino alla fine nascondendo lacrime e dolore va via da questa terra come un grande eroe
Porta nel tuo cuore il suo sorriso libero dalla sofferenza
Filomena, grazie.. stamani mi ci voleva... È una settimana dall'ultima volta che ci ho parlato e guardato negli occhi...
Mufasa: Perciò quando ti senti solo, ricordati che quei re saranno sempre lì per guidarti. E ci sarò anche io...🦁

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”