È la fine?

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Barbara1177
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: sab 26 gen 2019, 20:23

Re: È la fine?

Messaggio da Barbara1177 » sab 26 gen 2019, 20:51

Cara Giulia.....quanto ti capisco, mia madre da un carcinoma polmonare ha sviluppato le metastasi ossee...soffre tantissimo e io e mia sorella siamo li a guardare perche nei momenti di un forte dolore non possiamo ne anche toccarla .....mia madre prende la morfina in ogni modo possibile...cerotti...gocce ...spray nasale ma purtroppo nulla li aiuta per più di un paio d'ore. Ora li faranno di nuovo la radio ma soltanto in forma paliativa , vogliono diminuire un po' il dolore se sarà possibile. Il nostro credo che sia un po' accanimento ma non riesco a pensare di smettere di combattere, anche perche mia madre non conosce la vera situazione e crede che riuscirà a guarire. Ha appena 62 anni, a gennaio dell' anno scorso veniva in palestra con noi. Stava bene. A febbraio abbiamo fatto un controllo di routine per un piccolo dolore alla spalla che ha rivelato il tumore in IV stadio. Non riesco immaginare il giorno che lei dovesse mancare .
Giulia cerca di non abbatterti, sei troppo giovane .
Ti sono vicina ❤

Giulia95
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: mar 11 feb 2014, 23:49

Re: È la fine?

Messaggio da Giulia95 » dom 27 gen 2019, 21:27

Cara Barbara, ti sono vicina.. queste cose accadono senza preavviso purtroppo. Mamma uguale, aveva un forte dolore alla spalla pensava causato da un movimento sbagliato, e invece.. Comunque ognuno combatte la propria battaglia a modo suo e come crede, è facile pensare che avremmo agito diversamente col senno di poi, ma la verità è che siamo chiamati a decidere lì, in quel mlomento. Capisco la volontà di proteggere la vostra mamma, e non sentitevi in colpa perché tutti vorremmo non vedere soffrire coloro che amiamo e per evitarlo siamo disposti anche a nascondergli la verità. È dura non poter fare nulla e sentirsi in un limbo perenne.. qui però hai gente che sa di cosa parli e che può aiutarti donandoti una parola di conforto e soprattutto sincera. Provo a non abbattermi cara Barbara, ma sola è dura.. mi ripeto che finché c’è è vita e vale la pena di essere vissuta comunque vada. Ti abbraccio

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”