Maledetta bestia...

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
antonella90
Membro
Messaggi: 25
Iscritto il: sab 5 gen 2013, 20:24

Messaggio da antonella90 » dom 27 gen 2013, 4:22

21/01/13 dopo il suo ultimo respiro la mia vita ha smesso di avere un senso... Che dolore al cuore. Mi sento terribilmente sola. Ho un grosso dolore al petto... Vorrei chiudere gli occhi e non svegliarmi mai più... Non ce la faró mai a vivere così... Come si può morire a 25 anni?? Non riesco a darmi pace...ogni giorno realizzo che lui non ci sarà mai più e a quel punto mi manca sempre il respiro


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » dom 27 gen 2013, 4:55

Stella che sei Anto...

non ho parole ma ti sono vicina...

Ti stritolo forte forte

Ambra


paolo60
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: ven 5 ott 2012, 16:34

Messaggio da paolo60 » dom 27 gen 2013, 4:58

Mi spiace Antonella...

Riesco solo a dirti questo. Tutti noi malati di tumore sappiamo che dobbiamo andare dove i nostri cari no potranno venire. Io se fossi in te cercherei di vivere due vite la tua e la sua.

Quando guardi le cose tu sai cosa lui ti avrebbe detto quindi cerca di vederle in due modi diversi. E un grande dono se riuscirai a fare questo. Vivi anche per lui e non avere paura.


BETTI
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: lun 7 gen 2013, 2:51

Messaggio da BETTI » dom 27 gen 2013, 5:25

anto sono con te, non temere, non sei sola,ti vogliamo un mondo di bene,


Wasp
Membro
Messaggi: 314
Iscritto il: gio 25 ott 2012, 18:32

Messaggio da Wasp » dom 27 gen 2013, 6:03

Antonella non ho parole, perchè non ci sono parole. Non so, forse l'unica " consolazione" se si può parlare di consolazione è pensare che non soffrirà più.Non so se tu credi in Dio, se si spero che la fede ti aiuti. Un giorno, quando il dolore sarà pù sopportabile guarderai il cielo e ti sembrerà di vederlo sorridere in una nuvola o quando un raggio di sole riscalderà il tuo viso saprai che è lui che ti accarezza dolcemente.In questo momento spero che ogni mia lacrima ti dia la forza pr andare avanti...Un abbraccio

Beatrice


GIUSEPPE
Membro
Messaggi: 734
Iscritto il: gio 14 ott 2010, 20:26

Messaggio da GIUSEPPE » dom 27 gen 2013, 14:40

Antonella,

ti porgo un affettuoso abbraccio di solidarietà.

Giuseppe


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » dom 27 gen 2013, 16:14

Antonella, ti ho portata a lungo nel cuore ed ora più che mai.. le parole di Paolo sono bellissime, a riuscirci, quello sarebbe un compromesso tra il non averlo più fisicamente accanto ed il sentirlo dentro di te, in ogni cosa.

Adesso non e' il tempo delle parole, ora e' il tempo dei gesti e degli abbracci che ti facciano sentire la nostra vicinanza.

E così, ti abbraccio fortissimo.

Linetta


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1152
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » dom 27 gen 2013, 21:08

Cara Antonella, aspettavamo un tuo scritto, sapendo comunque che sarebbe stato dolorosissimo ...

Le parole uniche di Paolo spero ti possano essere di conforto.

Non aggiungo altro, vorrei essere li per stringerti in un abbraccio


antonella90
Membro
Messaggi: 25
Iscritto il: sab 5 gen 2013, 20:24

Messaggio da antonella90 » dom 27 gen 2013, 22:35

Mi sento veramente sola...mi manca da morire. Sono passati solo 6 giorni e per me è come se fossero molto di più,non riesco a vedere niente,non ho le forze x reagire nonostante tutti mi dicano che devo essere forte,che devo fare tutto per lui...io vorrei solo la conferma che lui sia quì,al mio fianco,sempre!


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » dom 27 gen 2013, 23:20

Antonella sarà sempre con te... nessuno mai te lo porterà via... ora il tuo dolore è troppo per poter vedere qualcosa o per provare qualcosa...

non sei sola, noi siamo qui tutti per te... ma sappiamo che ora come ora non ci sono parole...

Piano piano il dolore diminuirà ma non la mancanza...

Ti stritolo forte forte Antonella e scrivi tutto quello che provi non lasciarti schiacciare dal peso del dolore... apriti con noi... qui ci sono persone che capiscono quello che provi più di chiunque altro...

Un bacio grande Antonella

Ambra


Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”