mamma malata che pensa che noi figli non facciamo abbastanza

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
federica.ts
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: lun 4 mar 2019, 11:06

mamma malata che pensa che noi figli non facciamo abbastanza

Messaggio da federica.ts » lun 4 mar 2019, 11:08

Buongiorno
sono nuova nel forum e avevo bisogno di un conforto, spero le mie parole non vengano travisate o che si pensi sia egoista. Mia madre ha scoperto il cancro all'ovaio a ottobre 2016 in concomitanza con il mio ultimo mese di gravidanza del secondo figlio. Per me è stato l'inizio di un incubo, giravo con questo pancione e mia mamma malata per gli ospedali , non l'ho mai lasciata sola anche se per me era faticoso, ho fatto tutto quello che si poteva fare prima dell'operazione. E'stata operata e io ho partorito ...... e sono caduta in depressione, ho dovuto curarmi e inibire l'allattamento, è stato un periodo orribile, avevo il bambino piccolo e mia madre post operata. Ha iniziato il primo ciclo di chemio con i naturali malesseri e penso che sia io che mia sorella compatibilmente con figli e lavoro abbiamo fatto il massimo possibile. Ora sono passati due anni e tra varie recidive e altro siamo alla terza linea di chemio..... io nel frattempo ho avuto la 104 ( 3 giorni al mese) e l'altro giorno quando anche io ho avuto un cedimento rispondendo male a mia madre è venuta fuori sta storia che lei si sente trascurata soprattutto nei giorni post chemio quando non sta benissimo. Premetto ho un lavoro full time due figli e un compagno. Non nego ch certe volte è davvero faticoso stare con mia madre perchè parla solo della malattia e di tutti i sintomi. Io vorrei solo ogni tanto poter passare serenamente qualche ora con lei dimenticando questi due anni......ma non si riesce, ogni parola è buona per attaccarmi sul personale, sul mio ruolo di madre e figlia.......io vorrei solo che capisse che non sono una super eroina e che ho comunque paura di ricadere in depressione ma ormai nella sua testa c'è solo la sua malattia. scusate la lungaggine....

Chiara16
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: sab 10 feb 2018, 16:58

Re: mamma malata che pensa che noi figli non facciamo abbastanza

Messaggio da Chiara16 » lun 4 mar 2019, 13:23

Ciao Federica,
mia madre aveva un sarcoma osseo ed è venuta a mancare da pochi giorni. Io ho vent'anni, studiavo fuori e sono tornata per starle accanto, mi sono occupata di lei, di mio fratello, della casa, mentre cercavo di portare avanti gli studi, e comunque mia madre mi diceva che non facevo abbastanza. Quando ci si ammala si diventa egoisti, anche nei confronti di chi sta rinunciando letteralmente alla propria vita per prendersi cura di te. Per questo sono sicura che mia madre non lo dicesse con cattiveria, e sicuramente neanche la tua. Ti vorrebbe sempre con sé, ma ovviamente hai una famiglia tua e non è possibile. Non sentirti in colpa, stare accanto ai nostri malati è dura, ti sfinisce anche psicologicamente ed è molto meglio prendersi momenti di pausa per "ricaricarsi".Tu stai facendo tutto il possibile, ed è quello che ho fatto anch'io. Anche se mi manca moltissimo, posso dire di non avere nessun rimorso.
Un abbraccio forte!

roslele
Membro
Messaggi: 160
Iscritto il: gio 28 lug 2016, 23:48

Re: mamma malata che pensa che noi figli non facciamo abbastanza

Messaggio da roslele » mar 5 mar 2019, 13:18

È vero quando ci si ammala si diventa egoisti...poi penso che tua madre abbia paura ed ecco perche continua a parlare solo della sua malattia cerca se puoi di fare solo una passeggiata lei è i tuoi figli...Oppure andare a pranzo insieme insomma qualcosa di diverso....Io a casa con mio figlio evito come la peste di parlare della malattia ma anche lui si era infastidito e io mi sono fatta un esame di coscienza le mie paure le tengo per me è cerco di parlare d altro...credo che tua mamma sia terrorizzata per la sua malattia quasi quanto tu invece hai paura di ricadere in depressione...

Perlina
Membro
Messaggi: 32
Iscritto il: lun 12 nov 2018, 22:51

Re: mamma malata che pensa che noi figli non facciamo abbastanza

Messaggio da Perlina » mar 12 mar 2019, 13:53

Cara Federica.Io ho mio marito con tumore al polmone ,sta facendo chemio a bersaglio con un altalena di effetti collaterali pesanti, io cerco di aiutarlo, gli ho fatto un programma con i farmaci penso agli appuntamenti medici al cibo ecc., Si esce spesso con amici si parla , si distrae , ma basta poco che si è inalbera , sempre stato irascibile e nervoso, ora poi. .pensa che siccome l ho oersuaso ad assunere uno sciroppo biologico di aloe , prodotto in un vivaio , per il sistema immunitario , una volta che gli è tornata la diarrea ha dato la colpa All aloe ,e mi ha detto urlando che io lo rovino ;!!!!poi in seguito di sua volontà ha ripreso ad assunerla . Come vedi è dura anche x noi familiari convivere con i malati. Tu fai quello che puoi ,ma nn ti sentire in colpa , nn ti deprimere , esci anche con i tuoi bambini e tuo marito, invitala a volte a casa tua a pranzo e cerca di spostare il documento scorso quando parla del suo male , parlale dei bambini del tuo lavoro coinvolgendola , di più nn puoi fare, telefonale spesso e dalla sfogare un po', ma stai attenta a nn tornare in depressione , hai due bambini .uno psicologo per mamma no? Magari potresti accompagnarla alla prima seduta , spesso gli ospedali passano questo servizio .un bacio e fai sapere !!!!

Filomena
Membro
Messaggi: 821
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: mamma malata che pensa che noi figli non facciamo abbastanza

Messaggio da Filomena » gio 14 mar 2019, 16:39

Buon pomeriggio
Ciao Federica ts
Sono una mamma con un cancro
Come mamma ti posso dire che comprendo perfettamente il tuo stato la tua situazione la tua paura
Chi vi sta rispondendo e una mamma con due figli maschi e di differenza c'è ne tantissima
Chi si prende cura di me?
Mio marito.. Con chi mi attacco su ogni cosa?
Con lui non mi va bene assolutamente nulla
Se ci prova a fare qualcosa
Non riesco a passarci sopra il giorno dopo lavoro il doppio
Voi dite che si diventa egoisti non è così
Il percorso è difficile e proprio x questo c'è a disposizione il servizio di psicoterapia
Aiuta tantissimo
Aiuta a capire il xche di tanta aggressione
La cosa difficile da capire da entrambi le parti c'è una paura Fottuta
Chi è malata e ha il cancro vive con la paura che ogni giorno sua l'ultimo(x favore non ditemi che x tutti e così) chi vive con il cancro
Non la pensa così inconsciamente non sei tu a pensarlo
Chi ci ama figli e marito o moglie
Vive con il terrore di cosa succederà
La paura della Sofferenza
Di non saper cosa fare
Tutte cose che nessuno ha il coraggio di affrontare
X questo ti consiglio la psicologa parlane con il medico vedrai che andrà meglio
Mio figlio 27 anni..
Dopo il mio intervento al polmone
E in trattamento chemio
Ha deciso di cambiare vita
Di uscire di casa
È diventato papà..
Mi ha dato il miracolo più grande
Il miracolo più grande aver visto la prima candelina
Il regali più grande
Sentire ogni volta nonna prendimi
Rinasco
Un giorno si uno no
Scappo io da lui x fortuna non abita lontano
Ma della mia malattia non ne parla più
Non ha neanche il coraggio di dirmi
Come vanno i controlli
(questa è paura)
L'altro figlio nel duro percorso di chemio di radio
E inizio chemio biologica
Si è tuffato nel suo lavoro
Si è comprata casa
20 giorni e andato via
Mi sono sentita morire
In casa non c'era mai usciva la mattina tornava la sera ma sapevo che c'era
Adesso mi chiama tutte le mattine
E tutte le sere
Il contrario del fratello
Cosa possono fare x me?
In cosa possono essere utili?
Io non chiedo nulla
Vi dico solo
In parte c'è il carattere
Ma la cosa che aggrava il tutto
E la, paura che regna in ognuno di noi
Un abbraccio
Mi raccomando cerca di tirare fuori le forze
Sei mamma anche tu
Non è giusto che paghino i bambini
Un abbraccio

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”