Mamma e Papà...

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » lun 4 feb 2013, 5:32

Beatrice ti ho scritto in privato. Un abbraccio e buona notte

Linetta


Verotdc
Membro
Messaggi: 23
Iscritto il: mer 23 gen 2013, 1:06

Messaggio da Verotdc » lun 4 feb 2013, 13:50

Ciao desy la tua storia mi ha particolarmente colpita. Mio padre ha un tumore ai polmoni III stadiosenza metastasi... Da quando lui si è ammalato non faccio altro che pensare...è se accadesse anche a mia madre? A mio fratello? Al mio compagno? Sono terrorizzata all idea..

Mia mamma è il motore della famiglia e se si ammalasse anche lei non so se riuscirei ad essere forte come te!

Siamo coetanee e quindi capisco il peso che grava sulle tue spalle.. Ma non mollare , fatti vedere forte , che grazie ai loro insegnamenti sei diventata grande e responsabile.

La vita è un cerchio.. Purtroppo tocca a noi figli accudire i genitori , a volte il cerchio è troppo piccolo e questa fase della vita arriva troppo presto come nel nostro caso.

In bocca al lupo.. Ce la faremo


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » lun 4 feb 2013, 16:20

Cara Beatrice e caraDesi,

scusate se mi intrometto ma l'accompagnamento? Non l'avete richiesto?

trovare qualcuno di fidato da mettere in casa non so mezza giornata o una giornata intera per darvi un pò di respiro? Certo visite e altro tocca a noi figli ma avete bisogno dei vostri spazi, soprattutto tu Beatrice... un bacio e vi stritolo forte forte...

Ambra


Desi_85
Membro
Messaggi: 77
Iscritto il: dom 3 feb 2013, 2:38

Messaggio da Desi_85 » lun 4 feb 2013, 23:19

Beatrice, se solo potessi darti una mano lo farei, sicuramente questi post dimostrano che possiamo prendere un po d'aria anche davanti al pc, so che non è la stessa cosa però almeno cerchiamo di farlo!! Grazie a tutti quelli che scrivono che ci danno una parola di conforto perchè credetemi che per quanto mi riguarda siete molto importanti, mi sono iscritta confusa e senza sapere come cominciare un post, ora so che quando accendo il pc dopo la mia giornata tra ospedali km e pensieri, posso collegarmi e leggere che non sono da sola, io ho amici e amiche assolutamente, però questo posto è diverso, ci sono persone che hanno una propria esperienza persone che non ti dicono " non so che dirti" o " che sfortuna" ma dicono il loro pensiero la loro esperienza senza alcun problema!! Grazie Grazie


rododendro
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 23:53

Messaggio da rododendro » lun 4 feb 2013, 23:37

Desi, che bello sentirti dire questo davvero, è una cosa stupenda per noi, infatti è così. Un pc, una tastiera, un monitor e non sei sola, e anche io ho la sensazione di poter parlare liberamente perchè purtroppo c'è chi ne sa più di me. L'esperienza è l'unica cosa che aiuta a capire, a scegliere e a sfogarsi. Non mollare, piuttosto fatti una doccia lunghissima, non uscire dal bagno. A volte io mi costringo sai a lavarmi e profumarmi anche se gli edemi mi fanno morire dal male e ogni volta che mi sfioro mi sembra di avere i sassi dentro. Però poi sto meglio almeno con me stessa e ricomincio, vado avanti e ho scoperto che riesco a fare tutto ugualmente, certo con fatica è ovvio e non sempre posso essere presente come vorrei, ma ci riesco lo stesso. E se mi sento sola o....mi voglio prendere una pausa come ora ad esempio, apro il forum e leggo, rispondo. condivido. Grazie.

Beatrice scrivici!!!


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » lun 4 feb 2013, 23:38

Dai Desy ti hanno detto NON SO CHE DIRTI... sembra quasi mia sorella che prima mi chiedeva come sta la mamma e poi mi diceva E IO COSA CI POSSO FARE...

se vieni te lo dico io... Hihihi

cmq è vero qui ho trovato quello che mi mancava...

la COMPRENSIONE... che tra amici a volte non c'è... più che altro perché sono pochi quelli che ascoltano... e capiscono...

Ti stritolo Desy forte forte...

Ambra


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » mar 5 feb 2013, 1:40

Rodo

hai un pm guarda dove fai login

un bacio a tutte

E FORZA NON MOLLATE....

SE NON CI FOSTE VOI... I VOSTRI CARI DOVE SAREBBERO ORA...

SONO FIERA DI VOI

CON INFINITA AMMIRAZIONE

Ambra


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1152
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » mar 5 feb 2013, 4:39

Cara Desy, purtroppo ciò che scrivi sull'indifferenza delle persone è vero ... a volte non per cattiveria ... io prima di trovarmi dentro a questo abisso non capivo fino in fondo ...

Non giudicare ... speriamo che non arrivino mai a provare questi problemi sulla propria pelle .. buon per loro...

Parlare in questo forum è una grande fortuna per tutti noi ... tanti hanno perso i loro cari e rimangono. E' per me un atto d'amore nei nostri confronti enorme... spero che la nostra compagnia possa minimamente ripagarli del servizio che ci offrono.
Quanto a voi tutte ragazze .. ha ragione Ambra, andate fiere del vostro operato !!!!!!


Wasp
Membro
Messaggi: 314
Iscritto il: gio 25 ott 2012, 18:32

Messaggio da Wasp » mar 5 feb 2013, 8:42

Ciao ragzze, grazie per i messaggi di conforto, mi aiutano a continuare.. Purtroppo in questo periodo mi sono annullata, non cerco lavoro. Devo seguire mia madre che dimentica di assumere l'antidepressivo, devo preparare l'aerosol per mia madre e mio padre, il pranzo ( che è un'impresa visto che devo riuscire a far mangiare la carne a mia madre e cucinare qualche altro secondo per mia nonna e poi mio padre che ha problemi di masticazione dopo l'intervento alla mascella ( tumore ovviamente). Oggi sono andata a fare la spesa con mia cognata ( mi aiuta tanto visto che io non guido) ho fatto una passeggiata ma avevo paura di rientrare a casa... temevo che mio padre vesse mal di testa e male all'occhio e che mia madre stesse dormendo. Desi il cipralex è un antidepressivo, forse non è adatto a tuo padre, hai chiesto all'oncologo? Comunque il cardiologo mi ha spiegato che la perdita di memoria e la confusione è dovuta all'emoglobina bassa e i capogiri sono dovuti ai battiti visto che ha 45 pulsazioni al minuto. Cerchiamo di vivere o sopravvivere... Grazie a tutti per l'affetto. Un abbraccio forte.


Baby
Membro
Messaggi: 334
Iscritto il: mar 8 mag 2012, 21:28

Messaggio da Baby » mar 5 feb 2013, 14:55

FORZA BEA!!!!!!!


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”