Mamma e Papà...

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
benedicta
Membro
Messaggi: 375
Iscritto il: lun 24 giu 2013, 21:43

Messaggio da benedicta » sab 29 giu 2013, 14:25

desi che tenera che sei quando dici che ti uscivano crudi...vorrei poter fare io un dolce per te e magari davanti ad una tazza di caffè fare due chiacchiere insieme!!!Hai ragione loro si aggrappano tanto a noi...mamma è diventata come una bimba...mi guarda negli okki per vedere se sono sincera o no, se sto male...ma a volte è difficile trasmettere serenità, vorrei sentirmi ancora protetta e coccolata ma oramai i ruoli sono cambiati...così giovani e così forti...ci riusciremo desi, ci riusciremo...ti penso e ti sono vicina...buona giornata cara


kikka88
Membro
Messaggi: 93
Iscritto il: mer 5 giu 2013, 15:48

Messaggio da kikka88 » sab 29 giu 2013, 17:27

Non è essere brave o meno, purtroppo la vita ti mette davanti a queste situazioni e volenti o meno bisogna affrontarle, combatterle, questo è l'unico modo per poter vivere e riuscire a svegliarsi ogni mattina....sono a pezzi, dopo 7 mesi ho finito le energie..ma mi sono un pò ripresa, ho deciso di far finta di niente, se continuo a pensare a come andrà e a cosa farò impazzisco..mi godo la mia mamma fin che posso e come meglio posso, tento di farle ciò che le piace ma purtroppo mangia poco e cerco di uscire e vivere più normalmente possibile (anche se è dura).....esco poco però, perchè non mi trovo più bene con nessuno, provo invidia per gli amici che hanno una vita normale..e per quanto le mie amiche mi stiano vicino vedo che non sanno come comportarsi con me,spesso non mi dicono le cose e questo mi turba ancora di più..purtroppo nessuno comprende il mio dolore


Desi_85
Membro
Messaggi: 77
Iscritto il: dom 3 feb 2013, 2:38

Messaggio da Desi_85 » sab 29 giu 2013, 21:52

Kikka ho avuto i tuoi stessi pensieri... ero stanca dopo mesi e mesi ma comunque facevo finta che andasse tutto bene perchè altrimenti crollavo del tutto, cerca di comportarti il più normale possibile... Io uscivo poco e sinceramente avevo paura di farlo perchè avevo il terrore succedesse senza che io fossi li, paura di ricevere una chiamata che non volevo arrivasse mai nonostante la mia consapevolezza della situazione.... esci e hai in testa la voglia di essere a casa perchè alla fine uscire non ti distrae, anche se sorridiamo , facciamo le indifferenti.

Sono stata circondata dalle mie amiche ma in fondo loro una mamma l'avevano e non come la mia, non sapevano che dirmi perchè non ci sono parole in effetti, questo mi faceva sentire male credimi...vedevo che molto spesso stavano attente a come parlavano, ma io comunque parlavo e facevo quella tranquilla, per questo ho cominciato a scrivere qui...

ora che so che anche mio padre andrà via mi sto comportando allo stesso modo...

Spero Tanto che la tua mamma si riprenda...e anche quella di tutte le altre perchè la mamma è indispensabile, visto che mi guardo attorno e non ho più nessuno che sappia comportarsi come lei... Vi mando un abbraccio fortissimo


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1155
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » dom 30 giu 2013, 4:01

Hai ragione Desy, nessuno è come la mamma.

E non ci sono parole consolatorie.

Mi auguro tanto per te, per Ambra e per tutti coloro che hanno perso una figura come quella genitoriale,e lo auguro anche a me, quando il momento verrà, che dal Cielo o da dove ognuno di noi pensa che siano, possano aiutarci ad indirizzare ancora la nostra vita


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » dom 30 giu 2013, 4:06

un abbraccio anche da parte mia...e serena notte a tutti..

Linetta


Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah » dom 30 giu 2013, 5:44

Vi ho tanto letto in questi giorni senza mai commentare, a volte il cuore dovrebbe farsi di pietra per permettere a tutte voi di sopportare queste prove. Eppure andate avanti a testa alta portando un sorriso e un momento di dolcezza, anche con una torta, nella vita di chi amate e sta male. Vi abbraccio forte vi sono vicina Kikka, Benedicta e tutte/i voi che state lottando, o avete già lottato fianco a fianco con le vostre mamme, papà e fratelli. Forza!


benedicta
Membro
Messaggi: 375
Iscritto il: lun 24 giu 2013, 21:43

Messaggio da benedicta » dom 30 giu 2013, 22:06

desi anche io quando esco mi sento in colpa...addirittura noto che mamma quasi è infastidita dal fatto che io nn voglia pensarci a quel MOSTRO...oggi piangeva...nn so più che dirle, mi sento impotente!Sarah grazie...Desi ti penso vivi e provi quello che vivo e provo io...


Desi_85
Membro
Messaggi: 77
Iscritto il: dom 3 feb 2013, 2:38

Messaggio da Desi_85 » lun 1 lug 2013, 1:35

Bened tua mamma non è infastidita per te che non vuoi pensarci ma è nervosa, succedeva anche alla mia e a mio padre ora...magari ci rispondono un po così e ci rimaniamo anche male, ma alla fine hanno rabbia e non vogliono accettarlo come è normale che sia... e come non lo accettiamo noi..


Wasp
Membro
Messaggi: 314
Iscritto il: gio 25 ott 2012, 18:32

Messaggio da Wasp » lun 1 lug 2013, 3:00

Due mesi fa a quest'ora ero in ospedale. Nella stanza n°4, primo letto a destra. Mia madre aveva dolori fortissimi, la morfina non bastava. Ho ancora in testa i suoi lamenti, il suo respiro. Non era più un respiro.. Ho spento la luce, vedevo solo nella penombra il suo viso. Ero sola, lei ormai non c'era più con lo spirito da troppo tempo. Cercavo di riscaldarle le mani, ma ormai diventavano sempre più fredde. Ho tentato di abbracciarla ma il suo respiro mi faceva paura. Aveva ancora la traversa nele spalle. La faceva sudare, l'infermiera mi aiutò a toglierla. Ricordo ancora quel pigiama bianco a fiori rossi. Quelle ore interminabili, Ogni respiro sempre più lontano. Ricordo la solitudine la sto vivendo anche adesso, perchè quella non passa.. e penso non passerà mai.


La straniera
Membro
Messaggi: 79
Iscritto il: mar 12 mar 2013, 17:51

Messaggio da La straniera » lun 1 lug 2013, 3:11

Cara Wasp,
Vorrei consolarti,vorrei asciugarti le lacrime,ti abbraccio forte.

Il tuo post mi strappa cuore.


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”