Melanoma della coroide: la mia storia

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
hermione
Membro
Messaggi: 220
Iscritto il: lun 26 ago 2013, 15:53

Re: Melanoma della coroide: la mia storia

Messaggio da hermione » gio 26 feb 2015, 8:36

Mi spiace Alessandra, già dopo 4 anni è una bella bastonata. Aggiornaci sul risultato della biopsia.Forza e un abbraccio.

Raf50
Membro
Messaggi: 115
Iscritto il: dom 4 mag 2014, 9:52

Re: Melanoma della coroide: la mia storia

Messaggio da Raf50 » gio 26 feb 2015, 8:37

Il 'bello' di questa forma tumorale, infatti, è proprio che dopo la diagnosi e il trattamento della fase oculare ti lascia in pace per anni, durante i quali godi di una normalissima salute. Anche noi, dopo più di quattro anni, avevamo cominciato a pensare che forse la cosa sarebbe finita lì.
Quello che succede dopo, beh lascio che siano i tuoi medici di fiducia a dirtelo. Non so se la policitemia abbia a che fare col melanoma, nel caso di mia moglie non fu diagnosticato nulla del genere, posso solo augurarti con tutto il cuore che quei 3 noduli non siano metastasi. Questo almeno mi ha insegnato la triste esperienza di mia moglie, poi ogni caso è un caso a sè.

alessandra fossati
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: mar 3 mag 2011, 16:52

Re: Melanoma della coroide: la mia storia

Messaggio da alessandra fossati » ven 27 feb 2015, 7:41

purtroppo ho avuto conferma ,sono metastasi , ora affronterò' la sfida,a voi che ci siete passati chiedo la pazienza ,il sostegno ,i consigli x affrontare al meglio questa situazione GRAZIE

alessandra fossati
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: mar 3 mag 2011, 16:52

Re: Melanoma della coroide: la mia storia

Messaggio da alessandra fossati » sab 14 mar 2015, 8:34

nessuno ha consigli? il 19 marzo visita ematologica +salasso x tenere sotto controllo la policitemia poi colloquio preparatorio x inizio terapia con ipilimumab che sarà,il giorno 26, intanto io mi sto' attrezzando ad affrontare la situazione con una alimentazione di tipo vegetariano/vegano suggeritata dall equipe del dott. .... ist.tumori di milano con camminate sostenute di almeno 30min. al giorno poi assumo dei preparati tipo cura DI BELLA per tenere il fegato disintossicato,...ci sto' provando ,....dalle vs storie mi e' parso di capire che con rammarico siete arrivati tardi a introdurre l alimentazione e le cure alternative ,chissa' se introducendo questi fattori in tempo potrà' esserci qualche speranza , io saro qui' a raccontarlo, ciao a tutti!!!!

maddalena
Membro
Messaggi: 925
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: Melanoma della coroide: la mia storia

Messaggio da maddalena » sab 14 mar 2015, 8:48

Alessandra , spero vivamente che tutto vada al meglio per te .L'alimentazione va senz' altro molto bene anche mio marito da oltre un anno per ADK e recidiva . Ti auguro tutto ok ciao un abbraccio.

alessandra fossati
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: mar 3 mag 2011, 16:52

Re: Melanoma della coroide: la mia storia

Messaggio da alessandra fossati » sab 14 mar 2015, 12:03

GRAZIE, COME STA' CHE TERAPIA STA' FACENDO?

maddalena
Membro
Messaggi: 925
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: Melanoma della coroide: la mia storia

Messaggio da maddalena » sab 14 mar 2015, 16:21

Ciao ,per ora niente chemio ,dopo intervento pancreas a distanza di 2 mesi per la ripresa dell'intervento che è direi complesso ,taglio verticale dallo sterno fin giù dopo ombelico. Anche il decorso non è semplice per complicazioni di rialzo pressione mancando la milza, febbre ,ecc. .Poi dopo due mesi chemio per 6 mesi . Controlli ogni tre o due mesi tac ,eco, risonanza ,r x. Questo 2011 , nel 2010 in giugno comparsa diabete senza richiedere da parte dei medici indagini o esami più specifici per escludere patologie più serie. Comparsa a giugno 2013 minuscoli nodulini polmonari sospetti. Continuo aumento ad ogni tac controllo e sono tre e il più grande 1 cm. al 2014 . Decidiamo di rivolgerci ad una Naturopata ci prepara una serie di alimenti ( e altro non farmaci) da assumere ed evitare qualsiasi carne e grasso animale suoi derivati insaccati niente latte e derivati. Iniziata da1 anno e poco più e le metastasi non sono più aumentate e nemmeno di nuove ad ora . Ora però ha altri disturbi . Vedremo Grazie mille Alessandra ,tu di dove sei se possibile.

alessandra fossati
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: mar 3 mag 2011, 16:52

Re: Melanoma della coroide: la mia storia

Messaggio da alessandra fossati » sab 14 mar 2015, 19:03

provincia di monza e brianza, mi spiace vedo che anche x tuo marito e x te gli ultimi anni non son stati facili,la cosa che mi lascia perplessa e non capisco perché' la maggior parte dei medici e oncologi non danno importanza all alimentazione e al movimento e, ovvio che da soli non guariscono il cancro ,ma sicuramente aiutano l. organismo a sopportare meglio le intossicazioni e gli effetti collaterali delle varie terapie ANCORA UN IN BOCCA AL LUPO !!!!

maddalena
Membro
Messaggi: 925
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: Melanoma della coroide: la mia storia

Messaggio da maddalena » sab 14 mar 2015, 20:22

UN GRANDE GRAZIE E CREPI. IDEM PER TE. CIAO. Non siamo distanti.

alessandra fossati
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: mar 3 mag 2011, 16:52

Re: Melanoma della coroide: la mia storia

Messaggio da alessandra fossati » ven 27 mar 2015, 7:46

INIZIATA LA CURA CON IPILIMUMAB X ORA TUTTO BENE !!!!!!

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”