la mia esperienza

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
piccolina84
Membro
Messaggi: 137
Iscritto il: ven 28 giu 2013, 16:24

Messaggio da piccolina84 » gio 18 lug 2013, 19:43

iside ho letto la tua storia e ho pianto....

non ho parole....la speranza fino all'ultimo e poi l'amara scoperta...

queste maledette tac non rivelano sempre la verità...

Ho tanta paura anche io di perdere mio padre...lotta con una recidiva di tumore

alla prostata...il tuo dolore lo capisco tantissimo...


iside26
Membro
Messaggi: 118
Iscritto il: mer 17 lug 2013, 7:48

Messaggio da iside26 » gio 18 lug 2013, 20:33

Ciao piccolina.... comprendo la tua paura ma non arrenderti... non è mica detto che il lieto fine non arrivi mai??? forza e coraggio.


piccolina84
Membro
Messaggi: 137
Iscritto il: ven 28 giu 2013, 16:24

Messaggio da piccolina84 » gio 18 lug 2013, 20:39

grazie cara....

questa notizia che il mostro si sta risvegliando mi ha devastata,

pensa che talmente ho paura non guardo negli occhi mio padre...

troppe emozioni negative mi assalgono....abbiamo un cane che muore per il

mio papà, quando non lo vede va in depressione, non mangia ed è tristissimo...

non oso manco immaginare............ho una rabbia per la medicina

come è possibile che ancora non riescono a scoprire una medicina che distrugga

il cancro......?????????

:'( ti abbraccio


iside26
Membro
Messaggi: 118
Iscritto il: mer 17 lug 2013, 7:48

Messaggio da iside26 » gio 18 lug 2013, 20:57

piccolina,ovvio che ci sia la rabbia... io ne provo tanta ancora oggi!!! Anche il mio cane impazziva per il

mio papà,che purtroppo non ha potuto salutarlo(noi viviamo a napoli e il tutto è successo a milano). Povro piccolo,anche lui va avanti come puó! Glissiamo sulla medicina,io sono del parere che qualcosa ci sia.... ma a noi comuni mortali non è dato saperlo!!! Cerca di essere ottimista,non lanciare messaggi

sbagliati al tuo papà. Il mio,nel periodo di maggiore sofferenza,evitava il nostro sguardo come se fosse un fardello troppo grosso da sostenere... ma io non mi pento di averlo sempre cercato quello sguardo e

di avergli sorriso ogni volta che lo incrociavo. Era il mio modo di dirgli cheio ero li.... che non lo

abbandonavo... e in effetti.... è volato via tenendomi la mano!!!


piccolina84
Membro
Messaggi: 137
Iscritto il: ven 28 giu 2013, 16:24

Messaggio da piccolina84 » gio 18 lug 2013, 21:02

iside anche io sono di napoli (provincia) ...le tue parole mi toccano

troppo il cuore....sono molto vulnerabile...

non sempre riesco ad essere positiva....tu sei una grande,

sei tu che dai forza a me......incredibile!!!!

ti auguro con tutto il cuore di trovare la serenità che meriti...


iside26
Membro
Messaggi: 118
Iscritto il: mer 17 lug 2013, 7:48

Messaggio da iside26 » gio 18 lug 2013, 21:11

grazie piccolina... anche io sono della provincia di napoli. La forxa devi trovarla x te e per il tuo papà... non lasciatevi sopraffare dal dolore. Io dalla mia, ho avuto il supporto di un'oncolga fantastoca,che sapeva come scuotermi... spero tu possa avere la stessa fortuna.


piccolina84
Membro
Messaggi: 137
Iscritto il: ven 28 giu 2013, 16:24

Messaggio da piccolina84 » gio 18 lug 2013, 21:59

sarebbe bello incontrarci tutte insieme care amiche e parlare, sfogarci all'infinito, urlare e perchè no piangere tutte insieme....come si dice l'unione fa la forza!!!

un abbraccio immenso....


ritalorenza
Membro
Messaggi: 145
Iscritto il: mer 30 gen 2013, 16:21

Messaggio da ritalorenza » dom 19 gen 2014, 5:58

Saluto tutti ,vi leggo.

Vi abbraccio forte.


MaraLi
Membro
Messaggi: 674
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 4:30

Messaggio da MaraLi » dom 19 gen 2014, 18:31

Dio mio, leggendo queste pagine si sente tanta di quella sofferenza che a volte verrebbe voglia di scappare. Ma poi, mi dico che fuggire non è una soluzione perchè tanto, la bestia, in qualunque forma si presenti (intendo non solo tumore), se decide di colpire lo fa in qualunque posto ci trova. E' vero, c'è la rabbia di chi deve lasciar andare un proprio caro ma fai tesoro di questi 12 anni perchè probabilmente sono quelli che ti hanno dato maggiore consapevolezza di chi è il tuo papà e dell'amore che provate l'uno per l'altra... Non ci sono parole che possano consolare, solo il pensiero che adesso, i nostri cari, non soffrono più. Pikkolina, che dirti... Vivi il tuo papà più che puoi ma non abbandonare mai la speranza. Il tuo cane che vive per lui saprà infonderti anche il coraggio necessario per affrontare tutto perchè è una parte di tuo papà, oltre che di te. Non sottovalutiamo i pelosi, anche loro soffrono e tanto anche ma a differenza nostra hanno un coraggio da leoni e non si arrendono mai... Proviamo ad attingere un pò di forza da loro che ne hanno in esubero. Il mio pastore, negli ultimi tempi di agonia di mio papà, passava le notti ad andare e venire dal suo capezzale controllandogli il respiro. Queste cose mi facevano soffrire ancora di più però col tempo ho capito che lui era mio alleato e che sarebbe stato accanto a me a consolare le mie lacrime... E così è stato... Forza Pikkolina... ce la farai.


iside26
Membro
Messaggi: 118
Iscritto il: mer 17 lug 2013, 7:48

Messaggio da iside26 » lun 20 gen 2014, 7:36

ciao Maralì,io questi dodici anni li ho vissuti come un dono

... anche se di gatte da pelare ,al mio papà ne ho date tante.... ERO SOLO UN ADOLESCENTE! Il dolore impresn questi mesi non si è sopito, ma credo di dover superare sta fase!!! che dire dei pelosi ... sono unici ,il mio fiocco e oltil mio papà si adoravano! forza ragazze


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”