La mia storia...

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Fede19
Membro
Messaggi: 21
Iscritto il: mer 3 ago 2016, 21:01

Re: La mia storia...

Messaggio da Fede19 » dom 13 nov 2016, 21:58

Ciao Fred,
Abbiamo quasi la stessa età e io sto passando ora quello che hai già passato tu.
Il mio papà si sta lentamente spegnendo, il mostro lo sta portando via in un modo disumano e io ormai non lo riconosco più.
Non posso fare nulla per aiutarlo o per farlo sentire meglio, e questo mi distrugge. Si rende conto di quello che sta succedendo e piange, ogni giorno, proprio lui che non piangeva mai. Spero solo che possa smettere di soffrire e trovare presto quella pace che ha perso via via negli ultimi dieci anni di malattia.
Un abbraccio

Solotu
Membro
Messaggi: 385
Iscritto il: sab 19 mar 2016, 21:44

Re: La mia storia...

Messaggio da Solotu » lun 14 nov 2016, 9:43

ciao Fede è terribile vedere il proprio padre che piange. È capitato anche a me da bambina a dire il vero ricordo che lui non piangeva ma si lamentava anzi urlava dal dolore anche perché a quel tempo avere la morfina era difficile da ottenere . Mia madre doveva pagare ogni volta il medico che veniva a casa privatamente. Noi oggi ci lamentiamo ma vi assicuro che 30 anni fa eri veramente solo. Cara Fede ti abbraccio forte e posso solo augurare a tuo padre e a te che questa agonia finisca presto
La sofferenza imbarazza coloro che hanno la fortuna di non conoscerla e condiziona la vita di chi deve affrontarla

Fede19
Membro
Messaggi: 21
Iscritto il: mer 3 ago 2016, 21:01

Re: La mia storia...

Messaggio da Fede19 » lun 14 nov 2016, 15:22

Solotu ha scritto:ciao Fede è terribile vedere il proprio padre che piange. È capitato anche a me da bambina a dire il vero ricordo che lui non piangeva ma si lamentava anzi urlava dal dolore anche perché a quel tempo avere la morfina era difficile da ottenere . Mia madre doveva pagare ogni volta il medico che veniva a casa privatamente. Noi oggi ci lamentiamo ma vi assicuro che 30 anni fa eri veramente solo. Cara Fede ti abbraccio forte e posso solo augurare a tuo padre e a te che questa agonia finisca presto
Ciao Solotu,

È davvero terribile, soprattutto perché so che le sue sono lacrime di paura... il dolore riescono a controllarlo abbastanza bene per il momento, ma è abbastanza lucido da capire che sta morendo e saperlo terrorizzato è veramente terribile. Siamo totalmente impotenti, non possiamo fare o dire niente per rassicurarlo.

Solotu
Membro
Messaggi: 385
Iscritto il: sab 19 mar 2016, 21:44

Re: La mia storia...

Messaggio da Solotu » lun 14 nov 2016, 15:38

che tristezza cara a volte sarebbe meglio un colpo alla tempia pochi minuti e tutto finisce ma tutto questo tempo a soffrire per poi morire. Non è giusto soprattutto per lui . Ti sono vicina
La sofferenza imbarazza coloro che hanno la fortuna di non conoscerla e condiziona la vita di chi deve affrontarla

davide72
Membro
Messaggi: 269
Iscritto il: lun 4 apr 2016, 15:19

Re: La mia storia...

Messaggio da davide72 » lun 14 nov 2016, 18:50

Mi associo al vostro dolore. Ci sono appena passato con mio papà e quello che mi fa più male è il ricordo dei suoi occhi terrorizzati quando ha capito che era finita. Non dimenticherò mai le sue ultime parole ed il suo sguardo che chiedeva aiuto. Ha tentato perfino di scappare (povero, non stava neanche più in piedi) per sfuggire al maledetto destino che lo attendeva.
Sono momenti impossibili da metabolizzare che resteranno impressi nella nostra mente per sempre e con i quali dovremo saper convivere.
Una cosa è certa, tutto questo ti cambia dentro.. ma si deve andare avanti... la vita esige di esser vissuta.

Butterfly81
Membro
Messaggi: 157
Iscritto il: mar 17 mag 2016, 1:18

Re: La mia storia...

Messaggio da Butterfly81 » lun 14 nov 2016, 21:37

Io vi capisco benissimo, specie fede19.
mia madre è nella stessa situazione di tuo padre, ora è passato un mese dal ricovero, quando pensavamo sarebbe andata via. E' stata dimessa, ora è a casa ed è un lento, continuo peggioramento. Oggi l'infermiera mi aveva chiamato per dirmi che sembrava andata in coma (lasciamo perdere la delicatezza). Viverlo da vicino deve essere terribile, io l'ho fatto per alcuni giorni, ma vi giuro, anche stare lontani ha i suoi drammi, perchè se da un lato mi sto "mentalmente tutelando" (giorni fa, quando ero lì, stavo davvero sbarellando, per tanti motivi inerenti casa mia, che è un luogo invivibile) e sto tentando di rimanere in piedi - cosa più facile a distanza - dall'altro in alcuni momenti mi sento nel posto sbagliato e mi sento io stessa sbagliata.
Non so che dire, se non che vi sono vicina col cuore e l'anima.

Fede19
Membro
Messaggi: 21
Iscritto il: mer 3 ago 2016, 21:01

Re: La mia storia...

Messaggio da Fede19 » lun 14 nov 2016, 22:50

Butterfly so che la nostra situazione purtroppo ha delle similitudini... mio padre è in hospice da due mesi, potrà restarci fino a metà gennaio, e io sinceramente non so proprio cosa fare, ormai prendo i giorni uno alla volta.
Io non vivo l'Hospice ogni giorno, non ne ho la possibilità e forse non ne avrei nemmeno la forza. Non lo so se possa essere un'aggravante oppure no, ma mio padre è non vedente, tutto gli fa più paura da quando vive al buio e ha trascorso gli ultimi quattro anni con la speranza di poter recuperare la vista. Quando si è presentata la possibilità di una cura sperimentale la malattia è entrata a gamba tesa, e lui morirà senza poterci rivedere neanche una volta. E io di fronte a tutto questo non ho più parole.
Quanto hai ragione Davide72, queste cose ci cambiano nel profondo, ma in qualche modo si cerca di andare avanti!

Annafrancy
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: ven 21 set 2018, 20:41

Re: La mia storia...

Messaggio da Annafrancy » ven 21 set 2018, 21:07

Anch'io ho perso mia sorella per queste maledette metastasi. Un vuoto incolmabile.

Annafrancy
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: ven 21 set 2018, 20:41

Re: La mia storia.

Messaggio da Annafrancy » ven 21 set 2018, 21:09

Anch'io ho perso mia sorella per queste maledette metastasi. Un vuoto incolmabile che ti lascia senza parole.

Elegra
Membro
Messaggi: 743
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: La mia storia...

Messaggio da Elegra » ven 21 set 2018, 21:18

Annafrancy anche io ho perso mamma e papà per il tumore al colon
Ci vuoi raccontare di tua sorella?
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”