La mia testimonianza.

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » gio 25 apr 2013, 4:10

...se fossero tutte così le nostre testimonianze...

GRANDE GIUSEPPEEEEE

Vi stritolo tutti

Ambrate


Avatar utente
Monik
Membro
Messaggi: 720
Iscritto il: ven 2 dic 2011, 17:48
Località: Lignano Sabbiadoro (Ud) Friuli Venezia Giulia
Contatta:

Messaggio da Monik » mer 3 lug 2013, 22:24

Ciao amico Giuseppe, ciao a tutti amici di sventura; oggi mi sento di utilizzare questo post per rasserenare tutte le persone che hanno subito una "perdita preziosa".
La testimonianza che non c'è un tempo preciso per il proprio lutto.
Non c'è una scadenza e non c'è nessun limite alla fine o, all'affievolirsi del dolore.
Stamattina al lavoro c'è stato un imprevisto imprevedibile che mi ha catapultata nel pieno ricordo della mia infanzia con mio fratello.

E' bastato ascoltare una canzoncina conosciuta nell'infanzia che mio fratello adorava, che non son riuscita a controllare il turbinio di emozioni violente che mi han attanagliato lo stomaco.. ed il sasso!
Ragazzi!

Son passati due anni e nove mesi dalla Sua dipartita ma sembra oggi.

Il malessere palpabile e reale che sto vivendo non ha età e nemmeno pace!

FORZA ragazzi, insieme ce la faremo.

Monik


Monik

GIUSEPPE
Membro
Messaggi: 734
Iscritto il: gio 14 ott 2010, 20:26

Messaggio da GIUSEPPE » gio 4 lug 2013, 2:18

Grazie Monik, grazie di cuore per avere citato la mia testimonianza.

Comprendo benissimo il tuo stato d'animo ed è per questo che ti porgo un caro abbraccio di solidarietà.

A dire il vero, a volte sento la necessità psicologica di rileggere la mia testimonianza!

Un caro saluto a te Monik, a Linetta, ad Ambra, a Sarah, a quanti mi leggono.

Un affettuoso pensiero per chi sta vivendo momenti di ansia, paura, sofferenza, a causa del complesso evento-cancro.

Ciao!

Giuseppe


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » gio 4 lug 2013, 6:44

E' tardi ma vi leggo con gli occhi che si chiudono..

Ciao Monik, a tutti noi accade che una piccola, inaspettata cosa ci travolga come e' successo a te oggi.

Io ringrazio quando mi succede perché risentire le emozioni, anche se dolorose, e' comunque un legame fortissimo con loro, i nostri amati.

Buona notte a tutti, ciao amico Giuseppe...

Linetta


Avatar utente
Monik
Membro
Messaggi: 720
Iscritto il: ven 2 dic 2011, 17:48
Località: Lignano Sabbiadoro (Ud) Friuli Venezia Giulia
Contatta:

Messaggio da Monik » gio 4 lug 2013, 19:30

Ciao a tutti.

Ieri è stato davvero difficile superare l'ostacolo canzoncina dei ricordi.

Oggi è un altro giorno e sto veramente meglio.

Nessuno scrive mai queste cose ed io ragazzi non ero "pronta" a riascoltare il mio passato.

Mi ha fatto bene, con il sénno di poi.. oggi!

Ma ieri non sapevo dove rifugiarmi se non qui con Voi.

Grazie di esistere.


Monik

angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » gio 4 lug 2013, 19:40

Grazie a te Monik!!!
Però è vero!!! Grazie a tutti!!

Sempre tutti disponibili

Grazieeeeeeee di cuore!
Ambra


Avatar utente
mary64
Membro
Messaggi: 256
Iscritto il: gio 4 lug 2013, 23:07

Messaggio da mary64 » ven 5 lug 2013, 0:01

Grazie Giuseppe per aver raccontato con parole così belle la tua esperienza. Per me che sono solo all'inizio la tua esperienza mi aiuta a cercare di vedere questa malattia in maniera un pò più positiva. Quando mio marito ha firmato il consenso informato per la chemio ha chiesto all'oncologo la sua aspettativa di vita perchè aveva letto in internet che non avrebbe avuto non più di sei mesi di vita. Il medico gli ha risposto che nessuna esperienza è uguale a quella di un'altro e che per ognugno di noi ci possono esere diverse possibilità e le tue parole a la tua storia mi fanno capire come possa essere vera e sincera la risposta del medico. Grazie della speranza che riesci ad infondermi e che vorrei traspettere a mio marito. Grazie di cuore.

Maria


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1152
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » ven 5 lug 2013, 0:22

Cara Monik, anche se doloroso, avere un ricordo cosi forte indica la fortuna si aver condiviso un amore cosi grande con un fratello, un genitore, un coinuge , un amico.

Hai detto una cosa bellissima oggi ...
Ma ieri non sapevo dove rifugiarmi se non qui con Voi.
indice della famiglia che siamo ....
Grazie Monik


GIUSEPPE
Membro
Messaggi: 734
Iscritto il: gio 14 ott 2010, 20:26

Messaggio da GIUSEPPE » ven 5 lug 2013, 2:24

Ciao Maria,

apprendo con gioia che la mia testimonianza ti è di sostegno. Un caro saluto di solidarietà a te e a tuo marito.

Ciao!

Giuseppe


paola51
Membro
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 6 mag 2010, 15:08

Messaggio da paola51 » dom 7 lug 2013, 14:11

Giuseppe caro, leggo solo ora la tua testimonianza di 5 mesi fa. Fossi un editore la pubblicherei. Non solo perche' e' scritta divinamente ma soprattutto perche' senza svenevolezze ma con tanta umanita' racconta la storia di una caduta e di una resurrezione. Si, non faccia paura la parola, di resurrezione si tratta. A quella bisogna tendere, con tutte le proprie forze. Immagino tu capisco quanto sei prezioso in questo forum. Senza saperlo stai attuando la piu' splendida la piu' utile forma di volontariato. Forza , grinta, tenerezza sprizzano dalle tue parole. Te le rubiamo Giuseppe, ce ne appropriamo per darci forza , ce le ripetiamo come una dolce cantilena. ti abbraccio forte


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”