moglie angosciata

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
cartolaia65
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: ven 25 set 2015, 15:17

moglie angosciata

Messaggio da cartolaia65 » ven 30 ott 2015, 14:58

buongiorno a tutti , prendo questo spazio in quanto ho bisogno di un pò di conforto.
purtroppo la terapia chemio non ha dato i risultati aspettati e quindi devono intervenire con la radioterapia e le complicanze che ne derivano,ditemi come devo o posso fare a sostermi e sostenere, sia mia figlia che mio marito diretto interessato del microcitoma polmonare, come posso riuscire a trovare le parole, il sorriso e dare conforto nel giusto modo o momento. :cry: , come posso sopportare il pensiero e l'idea che potrebbe non arrivare a Natale e se ci arriva non vede la Pasqua :cry: :cry:
a chi mi dovrei rivolgere, non rispondetemi di avere fede perchè a questo punto penso che lui abbia troppo da fare per ascoltare le mie preoccupazioni :(
Grazie

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2196
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: moglie angosciata

Messaggio da Franco953 » ven 30 ott 2015, 15:22

C'è un solo modo per sostenere tua figlia e tuo marito. Devi stare vicino ad entrambi senza perdere il coraggio che hai avuto fino ad ora
Non credi nella fede ? D'accordo, ma se non la fede, devi coltivare la "Speranza" che la radioterapia ottenga l'effetto sperato e che tuo marito posso avere un po' di sollievo
Cosa dire ?Le parole giuste devono venire da te, dalla tua anima dal tuo cuore Solo tu hai il polso della situazione e puoi quindi gestire il clima familiare
Poi, certamente è difficile. Questa è una strada lastricata di sofferenza e dolore per chi è colpito dal tumore e per i familiari che lo devono accudire
Un consiglio ? Non pensare al domani, a Natale , a Pasqua ecc. Facendo così ti perdi ciò che potresti fare OGGI con loro
Vivi alla giornata e cerca di goderti tuo marito giorno dopo giorno.
Ciò che accadrà domani non lo sappiamo e comunque lo affronterai domani
Non devi "inventarti" nessuna faccia particolare. Usa la tua e cerca di trasmettere alla tua famiglia tutto l'AMORE che senti per loro
L'amore vince su tutto. Sull'imbarazzo, sulle parole, sulle incertezze, sui dubbi e anche sul dolore e sulla sofferenza
A chi ti devi rivolgere ? A nessuno, se non a te stessa.
Devi trovare la forza dentro di te per affrontare la situazione in cui ti trovi e se vuoi, se lo ritieni opportuno, il Forum potrà sostenerti moralmente cercando di aiutarti


Franco


Guarda all’oggi. Poichè esso è vita, l’essenza stessa della vita. Nel suo breve corso giacciono tutte le verità e le realtà della tua esistenza. La beatitudine della crescita, la gloria dell’azione, lo splendore della bellezza. Poichè ieri non è che un sogno e domani è solo una visione, ma l’oggi ben vissuto rende ogni ieri un sogno di felicità, ogni domani una visione di speranza. Osserva bene, dunque, questo tuo oggi.

Charles Haanel, La chiave suprema
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Maria Concetta
Membro
Messaggi: 41
Iscritto il: gio 8 ott 2015, 20:19

Re: moglie angosciata

Messaggio da Maria Concetta » ven 30 ott 2015, 16:01

Forza & coraggio....non puoi crollare adesso bastano 15 minuti di preghiera per ritrovare la serenità,il signore ci sta forgiando .... Chiedi al signore di darti la forza necessaria di superare questo momento.e che sia fatta la sua volontà non la nostra...ti abbraccio

Avatar utente
Max60
Membro
Messaggi: 132
Iscritto il: ven 5 set 2014, 17:45

Re: moglie angosciata

Messaggio da Max60 » ven 30 ott 2015, 20:06

Ciao carissima CARTOLAIA65,
le mie parole sono il doppione di quelle di Franco e di Maria Concetta ,
non ne esistono altre carissima e grande MOGLIE e MAMMA ,
il Signore o il destino stà chiedendo a te di dare

A M O R E

a tuo marito e a tua figlia ,

AMORE fatto di lacrime e di sacrifici in cuor tuo,
ma è la tua e vostra famiglia,
ognuno nel proprio ruolo
e momento più o meno pesante,
cercare aiuto e conforto è giusto e corretto,
ma cerca di affrontare il tutto giorno per giorno,
non darti troppa pena di quello che sarà domani,
il Signore o il destino avrà gia disposto come avrà da essere ,
non sempre come umanamente a noi piace
ma non c’è scelta .

Io e la mia mogliettina abbiamo raccolto il tuo appello e grido di aiuto,
e il S.Rosario delle 18,00 dalla Grotta di Lourdes di oggi
lo abbiamo recitato per te e la tua famiglia,
sono convinto che molti altri qui del Forum hanno fatto lo stesso,
nei momenti di difficoltà o di sconforto trova 5 minuti per la preghiera
la Madonna ti ascolterà,
abbi Fede ,
il Signore se dà un peso da portare
dà anche una mano a portarlo .

Per qualsiasi altra cosa tu possa aver bisogno non ti riguardare
Scrivimi pure per MP io e la mia Simonetta siamo con le braccia e il cuore aperto
per aiutarti.

Un salutone.

MAX e SIMONETTA

Monica66
Membro
Messaggi: 66
Iscritto il: lun 2 feb 2015, 19:46

Re: moglie angosciata

Messaggio da Monica66 » ven 30 ott 2015, 20:21

Cara,
io non ho ricette né consigli né altro. Forse non sono neanche un buon esempio. Ma appena potevo la sera mi sfogavo in qualsiasi modo, in macchina, urlando e piangendo, dove nessuno mi sentiva. Né mio marito malato, né mio figlio di 11 anni. Poi, con la morte nel cuore, chè entrambi sapevamo benissimo che sarebbe stato l'ultimo Natale, l'ultimo Capodanno... mi rimettevo la mia maschera et voilà. Mai avrei ceduto di fronte a lui, a loro, ma quanto dolore, quanta fatica.... Ti abbraccio forte
Monica66

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”