Non c'è più niente da fare

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1155
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » mer 24 lug 2013, 22:35

Memolina, kikka, posso solo immaginare lo strazio nel vostro cuore. ... prego che vi sia data la forza di affrontare questi ultimi giorni. Con tantissime affetto vi

Abbraccio


Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Messaggio da Erika76 » gio 25 lug 2013, 0:05

Memolina... so quello che provi.

Quella mattina il mio amore respirava a fatica e solo 4 ore dopo è volato via...quegli attimi tesoro, vorrei cancellarmi per lo strazio che ho provato nel vedere la vita che volava via, ma non avrei mai accettato di non essere con lui perché sapeva che ero lì, mi ha sorriso, ha rivolto gli occhi verso l'alto come per guardare qualcosa che solo lui vedeva e poteva vedere e mi ha stretto la mano con una forza che non aveva da tempo e poi è volavo via...ti sono vicina e condivido il tuo dolore, le persone che amiamo e che soffrono come il tuo papà o come il mio Dani hanno diritto a un po' di pace perché questa bestia maledetta non darebbe loro mai tregua!


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » gio 25 lug 2013, 0:43

Memolina ci sono anch'io a dirti che spero per te che tutto sia dolce, malgrado il dolore sconfinato..

Ciao Kikka, abbraccio fortissimo anche te...

Ragazze potete camminare a testa alta per come state vicino ai vostri amati genitori!!

Linetta


Avatar utente
carla.carboni
Membro
Messaggi: 491
Iscritto il: lun 14 nov 2011, 4:21
Località: Roma

Messaggio da carla.carboni » gio 25 lug 2013, 1:03

Memolina, Kikka siete davvero due giovani, "grandi" donne. Carla

Carla

memolina
Membro
Messaggi: 64
Iscritto il: ven 12 lug 2013, 23:05

Messaggio da memolina » gio 25 lug 2013, 19:59

Carla siamo solo cresciute troppo in fretta


iside26
Membro
Messaggi: 118
Iscritto il: mer 17 lug 2013, 7:48

Messaggio da iside26 » gio 25 lug 2013, 20:51

Cara Kikka, io sono più grande di te solo di un anno e ho vissuto la tua stessa esperienza. Ero io e sempre io a parlare con i medici,anche quando c'erano i miei fratelli... loro sono sposati,hanno la loro

famiglia,io no....

Ero fuori dalla camera quel giorno,quel maledeettissimo giorno,l'infermiera è venuta a chiamarmi,mio

padre mi voleva. Stava morendo,l'ho visto morire mentre gli tenevo la mano e gli baciavo la fronte... Forse io,a differenza tua avevo il mio fidanzato fuori che aveva capito tutto e che è corso a sorreggermi appena mi ha vista uscire... ma ti assicuro,non è questo a fare la differenza,non mi sarei mai

perdonata di non aver seguito tiutto,ero io a sapere cosa mi era stato detto in precedenza ed ero sempre io ad averlo seguito dall'inizio. Certo,come te ne sentivo il peso e ancora oggi pago lo scotto dello stress accumulato... ma non ho rimpianti,non ho mai trascurato nulla e ho sempee cercato(insieme ai medici) strade alternative x aiutare mio padre. Non mollare proprio ora... fallo x te,x non avere rimorsi dopo. Un abbraccio grande


DUEMILANOVE
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: mar 19 feb 2013, 18:10

Messaggio da DUEMILANOVE » gio 25 lug 2013, 22:25

Dolcissima iside, mi scendono le lacrime a leggerti, rivedo me 6 mesi fa quando la mia mamma mi ha lasciata, quando per 17 mesi ho parlato sempre da sola con i medici gioire per un markes che scendeva e poi disperarmi per la fatidica frase "nn c'è.....

Mio marito mi diceva sempre perchè sempre tu ma lo avrei fatto per tutta la vita parlare da sola con i medici e poi uscire dallo studio e sprizzare gioia per la mia mamma affichè lei nn capisse niente..lo rifarei, si perchè adesso da quando nn c'è + intorno a me cìè solo un immenso vuoto...

FORZA KIKKA FORZA MEMOLINA NN MOLLATE PROPRIO ORA!!!1 ABBRACCIO


Avatar utente
carla.carboni
Membro
Messaggi: 491
Iscritto il: lun 14 nov 2011, 4:21
Località: Roma

Messaggio da carla.carboni » ven 26 lug 2013, 1:43

È vero, siete cresciute troppo in fretta, ma quello che state facendo vi rende onore.

Carla

memolina
Membro
Messaggi: 64
Iscritto il: ven 12 lug 2013, 23:05

Messaggio da memolina » ven 26 lug 2013, 6:13

Papà si è' appena addormentato...tiene stretta in mano la statuina di una madonna...io lo osservo...controllo che respiri...vorrei fosse già giorno...la notte mi fa così paura.


iside26
Membro
Messaggi: 118
Iscritto il: mer 17 lug 2013, 7:48

Messaggio da iside26 » ven 26 lug 2013, 6:16

la notte amplifica tutte le nostre angoscie... auguro una serena notte a te e al tuo papà


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”