Non sta succedendo a noi

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
May77
Membro
Messaggi: 76
Iscritto il: mar 30 lug 2013, 0:19

Messaggio da May77 » dom 11 ago 2013, 22:24

Ciao Simo mi sembra di essere me 2 settimane fa...è vero il senso di colpa e le bugie ti annientano, anch'io davo la colpa al caldo, alla chemio e alla dibella x tirarlo su ma dentro di me morivo...ma è l'amore che ci guida, loro soffrono già così tanto che vogliamo cercare di rendergli il tutto più sopportabile, prendendoci parte delle loro pene...

ti abbraccio forte forte


Simo
Membro
Messaggi: 15
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 13:44

Messaggio da Simo » mer 9 ott 2013, 4:56

E' successa una cosa strana. Papa' e' stato in ospedale alle cure palliative per quasi due mesi e li', tac alla mano, all'inizio di giugno i medici mi avevano detto che se ne sarebbe andato nell'arco di un paio di settimane massimo due mesi. Non pensavamo nemmeno potesse rivedere la sua casa, dormire di nuovo nel suo letto. Il primo luglio e' tornato. E' stato un mese difficile, non si alzava dal letto, non aveva forze. Mi svegliavo prestissimo ogni mattina per scendere di sotto da loro per vedere se era peggiorato. Poi il primo agosto abbiamo festeggiato i suoi 62 anni. Una bella festa. Piano piano invece di peggiorare ha iniziato a stare meglio. A settembre ha i iniziato a camminare, prima a fatica, gambe sempre molto stanche, poi sempre meglio .ha ripreso peso. E cosi' e' passato anche settembre. la settimana scorsa ha accompagnato mamma a far la spesa, certo l'ha aspettata in auto ma ha guidato lui. Il medico delle palliative che viene a casa, a quel punto mi ha consigliato di sentire un oncologo ( il nostro, quello che l' aveva in cura da sette anni si e' dato nel momento in cui le cose si sono messe male). E' venuto a visitare papa' e dice che, chiaro, la diagnosi non cambia, pero' dall' ecografia non sembra affatto un malato terminale.facciamo esami del sangue. Il psa da quando ha iniziato a stare male a maggio e' sceso da 134 a 15. La cea e' nella norma e il cea 19 inferiore alla sensibilita' del metodo. Non so piu' cosa pensare. Sono felice, da atea mi sento partecipe di un piccolo miracolo. E' dura, sono stremata, e' un'angoscia continua, ma qualcuno ci sta regalando del tempo che ormai pensavamo di non avere piu'.Ora l'oncologo dice di proseguire con terapia ormonale casodex + enantone ( che pensavo fosse solo un palliativo invece a quanto pare qualcosa fa) E poi ripetere esami tra due mesi. Volevo dirvelo perche' ricordo come stavo a giugno quando mi hanno dato le tempistiche e ora so che nessuno puo' in realta' sapere quando arriva il momento e che la vita, nonostante tutto, puo' sorprenderci anche nei momenti in cui appare cosi' dura e cattiva. Un abbraccio a tutti.


Avatar utente
carla.carboni
Membro
Messaggi: 492
Iscritto il: lun 14 nov 2011, 4:21
Località: Roma

Messaggio da carla.carboni » mer 9 ott 2013, 12:33

Simo tutto questo è bellissimo ed è vero, nessuno puó darci una data sicura di scadenza, mai.

Sono molto felice per il tuo papá e per voi che lo amate. Carla

Carla

isaB
Membro
Messaggi: 165
Iscritto il: gio 4 apr 2013, 21:10

Messaggio da isaB » mer 9 ott 2013, 13:39

Simo, la tua è una bellissima testimonianza.

Infonde positività e speranza, rende partecipi di una realtà inaspettata e che non si credeva mai potesse essere così.

Grazie e buona giornata.

Isabella


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » mer 9 ott 2013, 13:52

Ciao Simo, e' bello che tu abbia condiviso un momento insperato di tregua che spero con tutto il cuore duri a lungo..

Qui scrivono molte persone stremate dal dolore e leggere parole come le tue può confortare molto.

Un caro abbraccio!

Linetta


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » mer 9 ott 2013, 14:36

Simo

queste sono le notizie più belle!!!

Grazie per avercelo detto!!
Ti stritolo fortissimo

Ambra
FORZAAA papà di Simo.... FORZAAA!!!!!


Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah » mer 9 ott 2013, 15:13

Che belle notizie!Ce ne fossero così!Un abbraccio Simo..


Avatar utente
mary64
Membro
Messaggi: 256
Iscritto il: gio 4 lug 2013, 23:07

Messaggio da mary64 » mer 9 ott 2013, 15:24

Che bello Simo!!! Ho letto solo ora la tua storia contro la "bestia" e sono felicissima per te ed il tuo papà!! Lo dico sempre, in certi casi le statistiche posso solo andare al diavolo, non può essere tutto previsto!!! Dai coraggio che il tuo papà è un leone indomabile: è nato il 1° agosto...proprio come mio marito. Sono duri a morire...e vendono cara la loro pelle!!!! Sappi che la tua forza e la forza di tua madre sono e saranno la sua forza per lottare.

Un bacione.


eli75
Membro
Messaggi: 635
Iscritto il: mer 24 lug 2013, 5:32

Messaggio da eli75 » mer 9 ott 2013, 22:18

Simo è proprio così solo che sapere certe cose fa soffrire terribilmente.Sono convinta anche io che ci siano delle cose inspiegabili che ti riscaldano il cuore.Nessuno di noi sa ciò che ci aspetta e dovremmo vivere con quest'unica certezza.

N.B. e nel frattempo goderci la vita!


Simo
Membro
Messaggi: 15
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 13:44

Messaggio da Simo » mer 9 ott 2013, 22:52

Infinite grazie a tutti voi. Ely, una cosa e' certa, negli ultimi mesi ho imparato ad assaporare le cose in modo diverso. Sono piu' consapevole, le piccole cose, i piccoli gesti, hanno assunto un'importanza diversa. Mi godo tanti momenti che ai piu' possono sembrare di trascurabile felicità per noi sono impagabili.


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”