Ogni giorno.....

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah » sab 27 lug 2013, 20:23

Buongiorno a tutti cari amici e un abbraccio particolare a Desi che, con tanto coraggio, cercherà un pizzico di normalità per festeggiare il suo papà. Anche qui tanto caldo , la prima settimana di vacanza è volata. La mia mamma si è presa pinne e maschera stasera sentirò come se l'è cavata il suo povero mezzo polmone, volte mi sembra che si strapazzi un po' ma spero anche di vederla recuperare forza e animo. Un grandissimo abbraccio a tutti voi, che questa giornata tiri fuori il meglio da ognuno di noi e possa essere libera da paura e dolore.


art
Membro
Messaggi: 520
Iscritto il: mer 15 mag 2013, 17:26
Località: oristano

Messaggio da art » sab 27 lug 2013, 20:31

Ciao Linetta ,prenditi i tempi che vuoi il caldo rallenta tutto....però spesso i pensieri che si rallentano sono per la fiacca fisica poi riprendono come una turbina.........Come dici tu bisogna essere vivi davvero.....mi viene al momento in mente un film "Il deserto dei tartari" fine anni'70 con bravi attori e bravissimo regista Zurlini ,tratto dal libro di Dino Buzzati........Ha come sottofondo l'ansia umana ed i pensieri e soprattutto l'attesa in una monotonia quasi "assordante"di un fortino in un avamposto di un lontano confine dove un' aliquota di soldati con i propri ufficiali attendono da un momento all'altro un attacco di invasori Tartari.....soldati che con monotonia fanno le stesse pattuglie e guardie fuori e dentro al fortino ...ufficiali che si invecchiano facendo piani di azioni per l'imminente attacco dei tartari invasori....perfino l'Ufficiale medico aspetta "inoperoso" questo presumibile attacco al punto di divenire alcolista .....un sottotenente appena uscito dall'Accademia che nella storia del libro si fa raccomandare per scappare dal fortino e pi ci rimane sino a diventarne il comandante ...per poi non partecipare dopo anni all'assalto dei tartari che finalmente.......stanno arrivando ed attaccando ...e lui viene portato via pochi momenti prima perchè gravemente ammalato....Cosa intende questo libro o questo film .....i pensieri umani che si accavallano si rincorrano nelle proprie ambizioni e nelle proprie quotidianità ma il voler fare e dire e per sentirci o protagonisti o difensori del proprio essere ed io .....aspettare e desiderare momenti che poi a volte non si presentano come noi li desideriamo oppure non essere pronti a riceverli......allora , scusandomi con te della mia lungaggine contorta ,...bisogna spesso avere pensieri più lenti ,bisogna cullarsi per non distruggersi in ansie profonde ...a mio parere accettare la vita nelle sue cose più semplici e meno complicate o provare a non cercare chissà cosa in una corsa che ci possa far solo del male......i neri americani dicono spesso e per rilassarsi "Take easy"....prendila leggero .Ciao Linetta voglio dire che dobbiamo provare a dare ai nostri pensieri una tonalità semplice o leggera...io ci provo...Ciao con affetto da Arturo


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » dom 28 lug 2013, 6:20

ciao Arturo, leggo tardissimo il tuo bellissimo scritto...grazie di cuore, io sono un pò precipitosa di natura, anche se qui sembro pacatissima..diciamo che sono un misto di queste due cose..

Grazie davvero per le tue parole...prendiamola leggera..!!

Serena notte a te e a tutti..

Un abbraccio,

Linetta


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1155
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » dom 28 lug 2013, 12:34

Buongiorno a tutti !!! Oggi ci aspetta una giornata pesante per il gran caldo e sopratutto l'afa. Sono le 7.30 e in casa ci sono 30 gradi .... non un filo d'aria ....

Io soffro molto il caldo .... ma ho sempre in testa le parole di Linetta .... nulla in confronto a quello che devono sopportare i nostri malati.

Armiamoci di sorriso.

Una buona domenica a tutti !!!


rigoletto
Membro
Messaggi: 1066
Iscritto il: gio 18 lug 2013, 6:52

Messaggio da rigoletto » dom 28 lug 2013, 12:50

siamo qua...pier


GIUSEPPE
Membro
Messaggi: 734
Iscritto il: gio 14 ott 2010, 20:26

Messaggio da GIUSEPPE » dom 28 lug 2013, 14:22

Ciao Arturo, ho visto il film "Il deserto dei tartari" in età giovanile. Voglio rivederlo. Il tuo post mi piace. Apprezzo la conclusione: "dobbiamo provare a dare ai nostri pensieri una tonalità semplice o leggera"..Bravo!

Ciao Pier! Sei sempre presente, mi fa piacere.

Giornopergiorno: siamo in estate il caldo va accettato, è un evento naturale. Rallentiamo, proviamo a vivere in sintonia con la natura(come una volta)accettandone i molteplici eventi. Il che vuol dire anche, secondo la mia esperienza, accettare gli eventi avversi della nostra vita(malattie gravi comprese).
Mi piace concludere con il seguente pensiero del Direttore di un quotidiano nazionale, il quale, qualche giorno addietro, così concludeva rispondendo ad una lettera di un giovane che manifestava segni di sfiducia:..."la cosa più importante è non farsi prendere dalla lamentela, dal vittimismo e dalla sindrome di non essere capiti"
Auguro a tutti di vivere questa giornata con momenti positivi: ai malati oncologici auguro tanta , tanta speranza, ai relativi familiari tanta forza per aiutare i loro cari, ai chi sta bene auguro di apprezzare questi momenti belli della vita.

Ciao!

Giuseppe


art
Membro
Messaggi: 520
Iscritto il: mer 15 mag 2013, 17:26
Località: oristano

Messaggio da art » dom 28 lug 2013, 14:28

Buona e serena domenica a tutti voi del forum .Il gran caldo sta esplodendo nel pieno....ma stiamo appunto nel pieno dell'estate e quindi è normale anche se con qualche record però nella temperatura!!!!!........il pensiero e la preoccupazione va però a chi soffre ed ai loro cari che gli sono vicino. Il post chemioterapia o chi la sta effettuando in questi giorni ha già di per se i suoi effetti a volte incontrollabili con il caldo attuale , a volte purtroppo, li potrebbe esasperare...ma speriamo che tutto passi ed il decorso con meno dolore e sofferenza.Forza a tutti e speriamo bene .Un saluto affettuoso a Paolo .Ciao Paolo .

Serenità e forza per tutti noi da Arturo.


Avatar utente
Monik
Membro
Messaggi: 720
Iscritto il: ven 2 dic 2011, 17:48
Località: Lignano Sabbiadoro (Ud) Friuli Venezia Giulia
Contatta:

Messaggio da Monik » dom 28 lug 2013, 14:38

Si!

Che sia una serena domenica per tutto il forum ed i propri cari.

Forza!

Un caro saluto a tutti gli amici di sventura.

Monik


Monik

art
Membro
Messaggi: 520
Iscritto il: mer 15 mag 2013, 17:26
Località: oristano

Messaggio da art » dom 28 lug 2013, 14:41

Ciao Giuseppe i nostri incoraggiamenti per chi soffre spero che siano "almeno" degli stimoli o delle spinte ,ove è possibile ,a coloro che appunto già provati dalla patologia possono avere...certo che il caldo ci mette il suo in questo periodo........Il film o il libro (soprattutto psicologico )"il Deserto dei Tartari" è uno specchio dell'ansia umana e dei propri pensieri .Concludo augurando serenità e forza a chi soprattutto in questo periodo ne ha realmente bisogno. Ciao Giuseppe e Buona domenica agli amici del forum


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » dom 28 lug 2013, 15:50

Ciao a tutti

sono le 10:43... A Bresso il sole picchia come se fossimo in un deserto!!

In lontananza si sentono mille grilli che suonano tutto il giorno!!!
Io non mi lamento del caldo... Anche se è tanto!!

Ma voglio un po di pioggia per rinfrescarci tutti... Perché anche per i nostri cari un caldo così non fa molto bene!!

Anche il solo portarli fuori è un delirio..

FORZAAA a tutti

e vi auguro di passare una serena e caldissima domenica a tutti!!

Anche allo staff Aimac

un caloroso e appiccicoso stritolo a tutti Anche

dalla vostra Ambra


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”