PARALIZZATA DALLA PAURA

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
La straniera
Membro
Messaggi: 79
Iscritto il: mar 12 mar 2013, 17:51

Messaggio da La straniera » ven 14 giu 2013, 5:04

Ernesto,ogni giorno leggo il forum.Vi penso.Volevo tanto rispondere a tuo post subito dopo TAC,ma non trovavo parole giuste.Sono con te e Elisabetta.Come stai?

Giuseppe,anche a me le parole che hai citato mi hanno fatto lo stesso effetto.

Buona notte a voi,amici sconosciuti.


ernesto
Membro
Messaggi: 216
Iscritto il: lun 22 apr 2013, 21:53

Messaggio da ernesto » lun 17 giu 2013, 16:20

buon giorno a tutti ...,
Ciao Straniera per ora andiamo avanti con alti e pochi bassi per fortuna...

Un saluto particolare a GZ, Celeste e Paolo che affrontano in prima persona la malattia e dai loro post emerge sempre una forza particolare ..diversa dalla nostra...Paolo non perdere la speranza... mai!!!
Un abbraccio collettivo ...siamo tanti tanti ...formeremmo un gran bel girotondo...

Ernesto


isaB
Membro
Messaggi: 165
Iscritto il: gio 4 apr 2013, 21:10

Messaggio da isaB » lun 1 lug 2013, 21:54

Buon pomeriggio a tutti.

Mai come in questi giorni mi sento paralizzata davvero, non so cosa fare, se devo fare, e come fare..

Vi leggo ma non trovo le forze e le parole giuste per nessuno, mi sento la testa vuota e nello stesso momento confusa.

Forse sto cedendo, forse sono stanca..non so.

Mi sento un pò in colpa verso tutti voi, persone fantastiche dalle mille risorse che trovano un parola di conforto per ognuno, nonostante i propri dolori.

Ciascuna delle vostre storie mi colpisce profondamente e fanno comunque parte dei miei pensieri quotidiani, nonostante io sia spettatrice soltanto.

Dalla mia "pausa" vi abbraccio e vi auguro ogni bene.

Isabella


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1155
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » mar 2 lug 2013, 3:48

Cara Isa, qui ci sono persone che scrivono, chi tanto chi poco ... chi nulla ...

Fanno tutte parte della nostra famiglia.

Quando ti sentirai di farlo, scrivi, allo stesso modo se non hai voglia, stai vicino con il pensiero e il cuore.

Ci fa bene ugualmente !


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » mar 2 lug 2013, 6:14

Serena notte amici cari...

Linetta


Avatar utente
Monik
Membro
Messaggi: 720
Iscritto il: ven 2 dic 2011, 17:48
Località: Lignano Sabbiadoro (Ud) Friuli Venezia Giulia
Contatta:

Messaggio da Monik » mer 7 ago 2013, 23:26

Ciao Ernesto, Ciao Isa è da tanto che non scrivete come prosegue il vostro cammino..

Vi penso


Monik

ernesto
Membro
Messaggi: 216
Iscritto il: lun 22 apr 2013, 21:53

Messaggio da ernesto » gio 8 ago 2013, 1:05

Ciao Monik si scrivo poco ma ogni tanto busso a qualche porta....i nuovi post sono tanti ed a volte corro il rischio di assuefarmi a queste tremende notizie che leggo sul forum...
..come va? cara Monik siamo ( parlo della mia storia ) quasi arrivati, credo....ma stasera vado da lei la vedo l'abbraccio la bacio e so che daresti tutto quello che hai per farlo tu.

Quindi oggi sono una persona fortunata e cerco di stamparmelo in testa ....ma non ci si riesce fino in fondo. La provvisorietà è qualcosa che non riesco a controllare ed a gestire.

Anche io ti leggo ed il nick che ti darei è BARICCO perchè il tuo modo di scrivere me lo ricorda. Apprezzo sempre i tuoi interventi ed ultimamente mi sembri più morbida ..o sbaglio?
un abbraccio cara sorella di sventura ..pensiamo a stare bene per i nostri cari ......ti auguro di riuscire a trovare un contatto con i tuoi nipoti . si questo ti auguro
buona serata Monik

Ernesto
ciao Isabella un abbraccio anche a te...


isaB
Membro
Messaggi: 165
Iscritto il: gio 4 apr 2013, 21:10

Messaggio da isaB » gio 8 ago 2013, 13:54

Ciao Monik, ciao Ernesto caro.

Il cammino prosegue, anche se per ora (parlo di mia sorella) siamo in una fase di attesa. Le chemio sono finite, attendiamo la tac di controllo (a settembre).
Da un punto di vista strettamente personale, mai come in questi periodi il titolo di questo post mi appartiene. Paralizzata.

Mi sento stanca e vuota, assolutamente incapace di esprimermi, di dire quello che provo (non lo so nemmeno io), nè tantomeno di consolare, aiutare, sostenere gli altri.

Questo il motivo del mio silenzio, per il quale mi sento anche un pochino in colpa (soprattutto verso alcuni di voi che senza stancarsi sono sempre presenti, sempre attivi, sempre d'aiuto per tutti).
Un abbraccio Monik, anche tu sei nei miei pensieri.

Tutto il forum e chi compone il cerchio è nei miei pensieri.

Isabella


Avatar utente
Monik
Membro
Messaggi: 720
Iscritto il: ven 2 dic 2011, 17:48
Località: Lignano Sabbiadoro (Ud) Friuli Venezia Giulia
Contatta:

Messaggio da Monik » gio 8 ago 2013, 20:05

Ciao ragazzi.

"Il tempo scappa e la vita non aspetta"

L'ho pensato e scritto per i ringraziamenti di partecipazione al lutto spediti per mio fratello.

Quanto breve è la vita; e chissà perché lo capiamo solo quando un dramma ci tocca personalmente.

Il messaggio che ho racchiuso in quella frase è di non aver ne rimpianti, ne rimorsi con la persona a noi cara..

Vi sono molto vicina e mi sento coinvolta da sorella di sventura, perché questo stato d'animo lo conosco.

Monik


Monik

kikka88
Membro
Messaggi: 93
Iscritto il: mer 5 giu 2013, 15:48

Messaggio da kikka88 » gio 8 ago 2013, 21:56

Ragazzi la dottoressa mi ha detto che mia mamma ha entrambi i polmoni con acqua (fino a qualche giorno fa non c'era), e che ormai il fegato e' invaso, ha i linfonodi ingrossati sotto l'ascella e le fanno le punture per evitare trombosi... Siamo alla fine vero? Vorrei sapere quanto manca, vorrei perché non vorrei sprecare tempo a lavoro... Vorrei ma non ho coraggio di chiederlo ;-(... E non sto piangendo, sembra che non mi colpisca più.. Boh


Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”