paura linfoma

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
itsnameless1
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: mer 18 lug 2018, 15:16

paura linfoma

Messaggio da itsnameless1 » mer 18 lug 2018, 15:32

salve a tutti!
tra pochi giorni compirò diciotto anni e da un mese a questa parte vivo con la paura di essere malata. Sono un persona molto ipocondriaca, con delle vere e proprie crisi di panico e periodi bui che possono durare mesi. Tutto partì nel 2016 quando mi resi conto di avere un linfonodo cervicale (che ad oggi è sempre lì, immutato), l'anno scorso ne palpai altri due sottomandibolari (e anch'essi sono sempre lì uguali, poco più di 1 cm). La mia paura è che questi possano essere sintomo di un linfoma, anche perché ne percepisco alcuni all'inguine. Sta diventando un vero e proprio tormento, sono sempre lì a palparmi, ad osservarmi allo specchio per controllare se siano o meno visibili ad occhio nudo, e non lo sono.
Voi cosa ne pensate?

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3113
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: paura linfoma

Messaggio da Franco953 » mer 18 lug 2018, 17:03

Cara itsnameless1
Capisco la tua situazione. Anch' io parecchi anni or sono ho sofferto di un forte esaurimento nervoso
diventando, tra l' altro, ipocondriaco.
Si tratta di una situazione decisamente preoccupante ma dalla quale con impegno e determinazione , si può uscire
Per quando riguarda la paura del linfoma credo sia sufficiente fare delle verifiche periodiche con esami ecc. per tenere la situazione sotto controllo.
Se non l' hai già fatto inizia con una visita approfondita presso un centro specializzato ( non so dove abiti)
Consiglio: non fissarti sempre sugli stessi argomenti legati alla tua salute. Esci, frequenta amici, ecc. Si tratta in sostanza di una situazione da monitorate periodicamente con i medici specialisti
Un abbraccio
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Ilda95
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: gio 12 lug 2018, 18:16

Re: paura linfoma

Messaggio da Ilda95 » mer 18 lug 2018, 17:24

Ciao cara anche io come te da quattro mesi a questa parte sto passando un brutto periodo che sembra non passare più,quindi ti capisco benissimo. Se mi posso permettere di darti un condiglio è per quanto possa essere difficile cerca di non pensarci troppo su. Molte persone mi stanno dicendo che i problemi si affrontano anche con la mente.piu' ci facciamo prendere dalla paura peggio sarà.fai visite fai controllo se vuoi e cerca di non fare come me è non fissarti troppo. Un abbraccio 😘

Avatar utente
Sterling
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: ven 8 mar 2019, 9:54

Re: paura linfoma

Messaggio da Sterling » ven 8 mar 2019, 13:49

itsnameless1 ha scritto:
mer 18 lug 2018, 15:32
salve a tutti!
tra pochi giorni compirò diciotto anni e da un mese a questa parte vivo con la paura di essere malata. Sono un persona molto ipocondriaca, con delle vere e proprie crisi di panico e periodi bui che possono durare mesi. Tutto partì nel 2016 quando mi resi conto di avere un linfonodo cervicale (che ad oggi è sempre lì, immutato), l'anno scorso ne palpai altri due sottomandibolari (e anch'essi sono sempre lì uguali, poco più di 1 cm). La mia paura è che questi possano essere sintomo di un linfoma, anche perché ne percepisco alcuni all'inguine. Sta diventando un vero e proprio tormento, sono sempre lì a palparmi, ad osservarmi allo specchio per controllare se siano o meno visibili ad occhio nudo, e non lo sono.
Voi cosa ne pensate?
Ciao.
Ti capisco.
Anch'io sono abbastanza ipocondriaco e avendo vissuto da vicino cosa combina un tumore sono ancora più spaventato.
I linfonodi sono normali, tutti li abbiamo.
Se li tocchi spesso si infiammano e si gonfiano.
Quando hai febbre alta o intenzioni anche si gonfiano.
Devi invece stare attenta a quando senza febbre li trovi "duri" e fissi.
Se noti che rimangono duri e crescono, allora forse puoi iniziare a dirlo al medico e farteli palpare.
Altrimenti non serve preoccuparsi.
Perdonare gli altri è facile, perdonare noi stessi è il problema.

BulletMiriam
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: gio 7 mar 2019, 22:08

Re: paura linfoma

Messaggio da BulletMiriam » ven 8 mar 2019, 23:36

Ciao .. ho poco piú della tua età.. 22 anni e convivo da quasi uno con la paura di avere un linfoma, tra vari sintomi quali prurito febbricola e ovviamente 5 o 6 linfonodi gonfi.. le varie visite sono sempre andate a buon pro per la reattività dei linfonodi.. ma ancora ad oggi non hanno saputo darmi una certezza, penso che nonostante io non sia ipocondriaca è una cosa che mi terrorizza.. fai tutti gli iter diagnostici.. io come prima cosa ho fatto eco su eco.. analisi del sangue ecc.. prima le fai prima ti tranquillizzi.. e in bocca al lupo!

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”