Paura e Rabbia

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
renton
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: lun 30 set 2013, 19:45

Messaggio da renton » gio 3 ott 2013, 2:34

Grazie a tutti voi per le parole di conforto.

siete stati tutti molto gentili spero' di darvi presto buone notizie,

mi dispiace tanto anche per i vostri cari. grazie ancora


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » gio 3 ott 2013, 5:34

Buona notte Renton... Un abbraccio solidale, aspettando tue/vostre notizie.

Linetta


renton
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: lun 30 set 2013, 19:45

Messaggio da renton » sab 5 ott 2013, 13:33

Ciao a tutti,giovedi hanno dimesso dopo quasi 2 mesi mia moglie e i bambini (11ann 13 anni) sono stati felicissimi,abbiamo preso una torta e con amici e parenti abbiamo passato una serata serena.il sorriso di mia moglie mi da pi' gioia di tutte le cose materiali che ci sono sulla terra. ci hanno detto di tornare il giorno 9 per controlli comunque lei sta malissimo nonostante tutti quei farmaci soffre sempre non tutto il giorno per fortuna.mi sorprende una cosa di lei che mi nasconde la sua sofferenza quando puo' e mi dispiace che non si fidi di me e non si confidi.prima durante un attacco acuto di dolore mi ha detto che non c'e' la fa piu' che è troppo tempo che soffre e mi ha detto "non voglio dirlo perche' non voglio dispiacerti" voleva dire che vorrebbe morire. dannata mallattia sei riuscita a farmi piangere xomw un bambino io che non avevo mai pianto


renton
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: lun 30 set 2013, 19:45

Messaggio da renton » sab 5 ott 2013, 13:57

Scusate se vi scrivo solo cose tristi ma lo faccio per sfogarmi un po' e non ci riesco a farlo con le persone care che ci stanno sostenendo da vicino perche' appena parlo di lei è di quanto sta male mi viene da piangere è da quando è iniziata sta storia gia l'ho fatto diverse volte e me ne vergogno. la amo abbiamo bisogno di lei se mi fossi ammalato io al suo posto sarebbe stato meglio, una cosa bella voglio dirvela pero' ieri ci siamo visti un film comico tutta la famiglia e ci siamo divertiti.grazie del sostegno a tutti voi. un abbraccio e scusate se non vi rispondo di persona. grazie grazie grazie


Avatar utente
Monik
Membro
Messaggi: 720
Iscritto il: ven 2 dic 2011, 17:48

Messaggio da Monik » sab 5 ott 2013, 15:03

Non scusarti, non ne hai motivo, tutti noi ci siamo passati o ci stiam passando. Piangere è un emozione non da poco. Specialmente se chi piange è una persona che solitamente non lo fa.

"Anche le emozioni hanno un cuore".

Traspare dal fatto che con la sofferenza si riesce a ridere e sorridere assieme.

Forza Renton. Tua moglie ha bisogno di te come tu ne hai di Lei.

Vivi con Lei, vivi di Lei. Non pensare a se e ma.. fai ciò che ti senti.. e dille ciò che provi.

"Il tempo scappa e.. la vita non aspetta"

Monik


Monik

angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » sab 5 ott 2013, 15:44

Renton,

Tua moglie mi ricorda tanto la mia mamma...

Sopportava in silenzio... Non diceva niente a nessuno...

Non piangeva mai... Anche lei per non darci dispiacere!
FORZAAA Renton... Sta bestia è crudele, piangere per noi è L'unico modo per ricaricarci ...
Uno stritolo forte Renton e un bacio grande alla tua grande moglie!!

Ambra


debi
Membro
Messaggi: 362
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 3:26

Messaggio da debi » sab 5 ott 2013, 16:50

ti capisco renton sto vivendo anch'io questa terribile situazione ma ci facciamo forza e andiamo avanti....un bacio e un pensiero speciale per te che sostieni tua moglie tuoi figli con immensi amore... dai renton falla ridere anche oggi!!!


Avatar utente
mary64
Membro
Messaggi: 256
Iscritto il: gio 4 lug 2013, 23:07

Messaggio da mary64 » lun 7 ott 2013, 17:25

Dai Renton cerca di essere la sua ancora di salvezza. Stalle vicino e sii forte come lo è lei. La disperazione è sempre dietro l'angolo....ma bisogna cercare di andare avanti e sperare che giorno dopo giorno ci possa essere qualche miglioramento.


MaraLi
Membro
Messaggi: 674
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 4:30

Messaggio da MaraLi » lun 7 ott 2013, 17:31

Ciao Renton. Anche io ti dico di avere fede. Ma non prendere questa parola troppo nel senso stretto del termine. Si può avere fede in tante cose. In Dio, certo, ma anche nella scienza, nella forza di volontà, nella casistica... In tante cose. Scegli quella che più ti rappresenta e fanne un talismano contro la disperazione.

La consolazione la troverai nella certezza di aver fatto tutto quanto è in tuo potere per starle vicino. Un grandissimo abbraccio.


arutnev
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: lun 30 set 2013, 22:19

Messaggio da arutnev » mer 9 ott 2013, 15:32

In una situazione del genere non è facile rimanere presenti con la testa ,tutto ci crolla addosso.....voglio però dirti una cosa molto importante rimani vicino a tua moglie il più possibile con il cuore e con l'amore,con le coccole,con gli abbracci,con le carezze,con tutte le manifestazioni di amore.Sono queste cose che aiutano molto chi è colpito dal tumore,si ha un tremendo bisogno di amore e tenerezze non dimenticarlo gia con questo aiuterai molto tua moglie.Non mollare segui attivamente quello che ti sta succedendo non devi demandare ad altri la salute di tua moglie,certo devi ascoltare cosa dicono i dottori ma non estraniarti mettici la faccia e fai capire al tumore che VOI siete uniti e non sara facile per lui continuare in quello che pensa di fare NON MOLLARE !!!!!!!!!!!!!!!!!


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”