paura

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Lumachina 78
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: lun 25 giu 2012, 15:35

Messaggio da Lumachina 78 » dom 11 nov 2012, 15:35

la carcinosi peritoneale di mia madre sta andando velocissima ,adesso ha preso fegato, midollo e altri organi. il dott ci ha detto che la situazione purtroppo è drastica. ho tanta di perderla, non ho avuto neanche il coraggio di chiedergli quanto tempo le restava ma ho ben capito che è questione di poco. sto male , non mi do pace


dome
Membro
Messaggi: 97
Iscritto il: mer 7 nov 2012, 20:12

Messaggio da dome » dom 11 nov 2012, 15:38

ciao lumachina, buon giorno non abbatterti c' e ' asempre una speranza dobbiamo sperare sempre in meglio auguri per tua mamma buona domenica


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » dom 11 nov 2012, 15:43

Lumachina,

Non so dirti quanto mi dispiace...

anche io ho avuto paura soprattutto all'inizio di ottobre quando la dottoressa di mia mamma mi ha detto che se la mamma andava avanti così non sarebbe andata avanti tanto.

se almeno non soffrissero sarebbe tutto diverso... ma sta bestia ce le mangia a poco a poco... e più va avanti lui e più stiamo male noi che le vediamo spegnersi...

ci troviamo nella stessa situazione...

la paura è mia compagna ma noi ce la faremo daremo alle nostre mamme la tranquillità di vivere quello che gli rimane con un po' di sorriso

dai Lumachina dobbiamo farlo per loro... noi sappiamo purtroppo loro sanno ma non sanno

Ti sono vicina e ti tengo per mano perché il nostro cammino è uguale

Un bacio grande Lumachina

Ambra


Lumachina 78
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: lun 25 giu 2012, 15:35

Messaggio da Lumachina 78 » dom 11 nov 2012, 15:49

grazie per le vostre parole, è dura ma cercherò. come dite voi vederli soffrire è terribile..un forte abbraccio ad entrambe


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1152
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » dom 11 nov 2012, 16:11

Cara Lumachina, Ambra (Angiame) ha ragione... la nostra missione è rendere il tempo che i nostri cari hanno, il più sereno possibile. Armiamoci quindi di un sorriso anche se nel cuore abbiamo la morte ... è l'unica nostra arma. Un abbarccio


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » dom 11 nov 2012, 17:36

Ciao Lumachina hai proprio ragione: e' insopportabile vederli star male con quella domanda che squarcia il petto.."per quanto tempo ancora?"

Si vivono agonie diverse: la loro e la nostra..

Lumachina anche io, come Ambretta, ti tengo per mano, so che in momenti come questi si ha molto bisogno degli altri e noi tutti siamo qui.

Se riesci, non pensare troppo al "dopo" perché ora il presente, per quanto durissimo, richiede le tue energie ed il tuo amore. Questo ti permette anche di costruire un "dopo" più tenero, confortato dalla certezza che tutto e' stato fatto..

Ti abbraccio immensamente

Linetta


Lumachina 78
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: lun 25 giu 2012, 15:35

Messaggio da Lumachina 78 » dom 11 nov 2012, 22:13

grazie linetta solo voi del forum potete capire...


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » dom 11 nov 2012, 22:29

Lumachina ma tua mamma lo sa?


Lumachina 78
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: lun 25 giu 2012, 15:35

Messaggio da Lumachina 78 » mar 13 nov 2012, 2:26

Lei non Sa ma ha ben capito ....non riesce più a muoversi e a mangiare e sente che qualcosa sta peggiorando..loro capiscono purtroppo ..all' inizio pensavo che lei dovesse sapere tutto ( lei lo pretendeva) ma adesso preferisco non dirle niente..


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » mar 13 nov 2012, 5:25

lumachina... anche per me è così... purtroppo l'unico modo che abbiamo per fare qualcosa è stargli vicino...

nessuno può fare più niente...?? e che cazz... mia mamma è piena di masse basta passare la mano sulla pancia... l'avevo detto anche da un'altra parte... l'unica cosa è che non so se è per valium o altro... LEI NON HA DOLORE!!!

fino a quando si poteva sperare... fino a quando il tumore si poteva combattere sono daccordo con te devono sapere... ora NO!!!

la proteggo a mio modo... anche se mi strige dentro...

ma ora la mamma dove ce l'hai?

vive con te o tu con lei?

un bacio
io quando la guardo sono stanca per lei... non per quello che sto passando io... io sono forte... ma la sua sofferenza la sua stanchezza... una parola che noi conosciamo bene... che schifo... sto stronzo... me la sta portando via...


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”