Paura di vederlo soffrire

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Elia
Membro
Messaggi: 71
Iscritto il: dom 28 apr 2013, 23:52

Messaggio da Elia » sab 18 mag 2013, 6:06

Non so ancora probabilmente lunedi o martedi.. Speriamo bene!! Ambra posso chiederti come mai sei rimasta a scrivere in questo forum una volta terminata la tua odissea?! Perdona la dimanda e' che io fosse tutto finito vorrei solo provare a dimenticare credo.. Io sono contenta che persone come te riescano a portare testimonianza e conforte ad altre come me che ancora vivono questo male per cui ti ringrazio di aver deciso diversamente.. GRAZIE


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » sab 18 mag 2013, 6:25

Elia... Quando sono approdata qui ho trovato delle persone meravigliose... Che mi hanno preso per mano e accompagnato nella mia immensa solitudine che portavo nel cuore... La mia mamma era tutto ciò che avevo... Non ho zii ne papà ne cugini... Solo lei!! Il cuore che mi hanno donato, la compagnia e il sostegno... Non riesco a dimenticarlo!! E non voglio dimenticarlo!

Io finché potrò sarò qui... Grazie alla mia mamma ho trovato voi! Un luogo dove si parla con il cuore dove nessuno giudica dove soprattutto si viene capiti!!!

Ho provato ad andarmene ma non ci sono riuscita!!

Nessuno deve stare in silenzio in un momento così duro e io di silenzio avevo fatto il mio mondo!! Visto che parlare per me è così difficile!

Qui mi sento a casa Elia!


Elia
Membro
Messaggi: 71
Iscritto il: dom 28 apr 2013, 23:52

Messaggio da Elia » lun 20 mag 2013, 0:36

Oggi giorno no.. Confermata l'infezione, gli si e' gonfiata la ferita, purtroppo non ho potuto vederlo perche' rientro solo ora da lavoro!! Con lui c'e mia madre e mia sorella tra l'altro oggi decorre il loro anniversario di matrimonio e gli ha portato dei cioccolatini!! Che tristezza infinita!! Ma io mi chiedo solo perche' la vita si sia accanita con mio padre in questo modo tumore raro infezione al cuore anche questa rara e varie complicazioni come recidive ictus neuropatie e infine questa nuova infezione... Come faccio a tirargli su il morale con tutto questo dolore??! E come faccio a smettere di pensare.. La mia spina e' perennemente inserita!! A volte mi dico c'e chi sta peggio di lui poi ci penso e credo di no.. Perdonate lo sfogo


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » lun 20 mag 2013, 3:10

Elia mi spiace tanto... Ma il tuo papà è in ospedale e avrà le cure migliori...

E che appena parlerà con chirurgo si saprà se si può fare qualcosa... Purtroppo però quando sono in ospedale si vive in maniera diversa!!! Ti si stringe il cuore... Vederli in quel letto e non potendoli vivere nella propria quotidianità!!! Oggi è una giornata no domani forse sarà ni o forse una giornata si...

Se hai bisogno noi saremo sempre qui!!!

Ti stritolo immensamente

tua Ambra!!!


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”