Perdere la mamma a 22 anni

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Karin84
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: gio 11 ott 2018, 15:15

Re: Perdere la mamma a 22 anni

Messaggio da Karin84 » ven 9 nov 2018, 7:18

Mia mamma aveva 67 anni, ho cercato in questo anno e mezzo di starle vicino il più possibile.....e adesso tocca a papà che si sente distrutto, bisogna essere uniti per riuscire ad affrontare questi momenti così difficili e poi il tempo ci darà una mano....

Lau
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: lun 1 ott 2018, 16:33

Re: Perdere la mamma a 22 anni

Messaggio da Lau » lun 26 nov 2018, 0:04

Cara Lorena..
Come te sono giovanissima,25 anni, mammona e al 100% dipendente da lei..
Ho perso mia mamma da qualche mese..e ho passato le pene dell'inferno vedendola soffrire ingiustamente, così improvvisamente, senza preavviso..
Io spero tanto che la tua mamma sia così forte da farcela
Quel che voglio e mi sento di consigliarti è di non farti prendere dal panico e non metterti sulla difensiva quando sei presa da sconforto..io ho reagito come te..ridevo e scherzavo,anche quando da giorni non aveva più nemmeno le forze di sorridermi e di stare sveglia..continuavo la mia vita facendo finta che non stesse succedendo niente..credendo così facendo di infonderle speranza e tranquillità..
Non riuscivo a starle vicino..perchè ogni giorno rientrando da lavoro vedendola in certe condizioni andavo in depressione e mi chiudevo nella mia camera..
Se ho un rimpianto è questo..ora tornassi indietro le starei sempre affianco, le terrei la mano e la accarezzerei..le direi che la amo come ero solita fare quando stava bene..
Il mio dolore non finirà mai..ma a tutto si deve andare avanti..capirai che tu dipendi solo da te stessa..che devi farti forza perchè nessuno apparte te puó farlo..capirai che sei abbastanza grande da fare tutto da sola senza aiuti e consigli..perchè tu devi crearti la tua felicità!
Ricordati..è una ruota che gira..
Tanti in bocca al lupo alla tua mamma! Vi abbraccio!!

Filomena
Membro
Messaggi: 980
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Perdere la mamma a 22 anni

Messaggio da Filomena » lun 26 nov 2018, 22:08

Ciao Lau
Purtroppo ognuno di noi ha reazioni diverse
Io sono una mamma che due anni fa le hanno dato la diagnosi del cancro al polmone
Ho due figli maschi
32 e 28,
Il secondo e la mia copia in tutto nel bene e nel male siamo gemelli stesso segno zodiacale
Bene mio figlio un anno fa pur di scappare dalla mia malattia è andato a convivere e oggi ha una bimba che domenica compie un anno
Logicamente x lui la bambina è la prima cosa nella sua vita
Una bambina che sta crescendo lui
Lavora da casa e quindi ha la possibilità di tenersi lui mia nipote
Nonostante le mie condizioni e un anno che almeno due tre volte a settimana
Vado io da loro
Mio figlio mettendo davanti
Il lavoro gli impegni della compagna
La quale ha già un'altro figlio di 12 anni quindi
Impegni di una famiglia
Ma in questi impegni mamma non c'è
Litighiamo di tanto in tanto
Lui è quello che vuole sempre l'ultima parola
Devi dirgli si hai ragione
Non faccio altro che dirgli oggi è diverso
Mamma è malata se succede qualcosa all'improvviso avrai sensi di colpa
Io sono tua madre
E una madre perdona
Perdona tutto
Ma lui fa di tutto x escludere dalla sua vita
La mia vita è la mia malattia
Si è letteralmente distaccato
Il fratello invece il contrario pur non parlando
Non è sereno
Tante volte le parole non servono
Una mamma comprende anche il silenzio
E in cuor mio
Spero e prego che mio figlio
Certe cose riesca a comprenderle prima che sia troppo tardi
X fortuna non manca il dialogo
È difficile vivere questa situazione
È difficile x un figlio convivere con questa malattia
L'amore tra madre e figli è un amore unico
Un abbraccio
Buona notte

sarabianca97
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: dom 27 gen 2019, 17:48

Re: Perdere la mamma a 22 anni

Messaggio da sarabianca97 » mar 19 feb 2019, 10:19

Ciao, capisco pienamente il tuo dolore. A mia mamma le hanno diagnosticato un tumore al cervello 2 anni fa, quando aveva solamente 55 anni ed io 19.Una famiglia distrutta per colpa di quel tumore che tra pochi giorni me la porterà via. Mio papà ha 58 anni.. mi domando come farà senza di lei, è un uomo distrutto. Mi sto ponendo le tue stesse identiche domande. Lei non ha mai fatto una bella vita, gli é morto il padre quando aveva 19 anni e ha sofferto tantissimo per un susseguirsi di altre cose, ma è sempre andata avanti con tanta forza e positività crescendo 2 figli. Pultroppo questi mali non guardano in faccia nessuno! La sto vedendo spegnersi piano piano. La sua malattia lha portata a stare immobile su un letto, non parla non mangia ma so che lei capisce perfettamente quando le parlo. In questi 2 anni ne abbiamo passate troppe, troppi dispiaceri, lacrime ma abbiamo avuto anche altri momenti belli dove pensavamo di aver sconfitto il male dopo risonanze positive! E quante feste e risate, balli... ma non è andata proprio cosi..😞
Mi mancherà da morire

paolo.1963
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 2 gen 2019, 11:46

Re: Perdere la mamma a 22 anni

Messaggio da paolo.1963 » mer 20 feb 2019, 9:18

Ciao Lorena , ti parlo da papà ( stessa età del tuo ) , due mesi fa ho perso mia moglie Paola ,46 anni , dopo 25 anni di matrimonio e 6 di fidanzamento. Io non posso fare altro che comprendere il vostro dolore, il tuo dolore è donarti la mia comprensione e le mie preghiere , ma posso dirti una cosa , quello che mi aiuta in questo momento di dolore è tristezza sono i miei figli. Sono loro che mi hanno aiutato durante la malattia di Paola e sono loro che mi aiutano ora nel dolore. Senza di loro non riuscirei ad andare avanti , a resistere al dolore. Tu ,le tue sorelle e tuo fratello siete e sarete importanti ....essenziali per mamma e papà . Ti saluto e ti abbraccio cara Lorena ,stai vicino a mamma e a papà .......credimi gli aiuterà tantissimo.
Per Paola , una moglie, un amica , una madre , una sorella .......... un amore .

LorenzoB
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: sab 6 apr 2019, 2:47

Re: Perdere la mamma a 22 anni

Messaggio da LorenzoB » sab 6 apr 2019, 3:24

Ciao, leggendo cosa hai scritto mi è sembrato di rivivere più o meno quest'ultimo mese.
Anch'io 22 anni da compiere ho visto mia mamma andarsene per via di un tumore che gli si è ripresentato per la terza volta nel 2016, il primo 14 anni fa.
Da tre anni combatteva, a gennaio sembrava andare tutto bene, valori positivi e lei molto fiduciosa, aveva finito il ciclo di chemio e i capelli riniziavano a crescere quindi era anche più felice.
Poi gli diagnosticarono le metastasi molto piccole nel capo dove però ci dissero di stare tranquilli perché comunque bastava fare la radio localizzata a quei punti. La notizia non fu delle più belle perché comunque mia mamma voleva continuare la chemio e si sentiva senza protezione ma decisero di interromperla e fare questa radio.
Il 24 febbraio gia dopo aver fatto la radio, inizia a fargli male il fegato e sapendo comunque di essere non protetta si decide di andare al pronto soccorso dove però non trovano niente ma il fegato continua a far male per i giorni a seguire.
Girando molti posti e sentendo molte voci, mentre mio babbo sospettava questo dolore fosse derivato dalla malattia, i medici pensano sia epatite o insomma infezioni virali.
Da qui devo dire che non so molto bene cosa è successo perché mia mamma e il mi babbo non hanno voluto tanto darci molte notizie a me e a mia sorella, forse per proteggerci o non farci preoccupare ma ccomunque si era capito che qualcosa non andava.
Mia mamma fece un altra seduta di chemio, poi inizio ad alzarsi la bilirubina e ogni giorno diventava più fiacca e stanca.
Visitammo molti centri, come quello preciso del fegato di Pisa, ma questo organo era in condizioni critiche e anche se mia mamma ogni mattina faceva flebo la bilirubina era sempre sui 23 e lei sempre più stanca.
Una settimana fa ha iniziato ad essere sempre più debole parlare sempre meno e mangiare ancora meno.
Due giorni fa se ne è andata.
Ancora non lo realizzo perché è stata veramente una cosa velocissima e sopratutto inaspettata almeno per me e mia sorella che comunque speravamo fosse tutto risolvibile.
A gennaio ho perso mio nonno cioè padre di mia mamma, ora lei... Penso anch'io a come sarà ora, vorrei vederla per la mia laurea, per il mio matrimonio e per la nascita dei miei figli.
Lascia un vuoto enorme perché anche se malata era la più forte di tutta la famiglia e dopo che faceva quelle mattinate pesanti di chemio, usciva sempre con il sorriso ed una voglia di viaggiare ineguagliabile .
Mi mancherà un sacco, non realizzo nemmeno come sia possibile dal punto di vista medico e come mai non l'abbiano capito prima, ma tanto non serve a niente dare colpe, questo male è il male del nostro secolo, abbiamo preso tutte le offerte degli amici di mamma e li daremo alla associazione dove lei si curava per le donne con tumori al seno, perché è il primo che gli venne. e perché lei ci teneva anche alle altre compagne.
Mi mancherai mamma, ti voglio bene e ti amo, spero che tu assista lo stesso ai miei traguardi e mi aiuti nei momenti difficili come tu sapevi fare, perché sei e rimarrai sempre la mia mamma amorevole, donna guerriera e anima creativa.

maddalena
Membro
Messaggi: 977
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: Perdere la mamma a 22 anni

Messaggio da maddalena » sab 6 apr 2019, 5:30

È così difficile riuscire a farsene una ragione ... troppo .
Sei un bravo ragazzo LorenzoB !
È una dura prova ...
Un forte abbraccio a voi .

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”