LA persona che amo ha un cancro all'utero.

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
ulrich
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: lun 28 feb 2011, 4:34

Messaggio da ulrich » mer 13 apr 2011, 22:09

Gia, forse hai ragione tu, ma sai è difficile accettare che la persona che ami, che hai conosciuto, nella quale hai posto fiducia, ad un certo punto non ci sia più ed arrivi "l'estranea" che recita un ruolo.
Sai, in questo periodo di "situazione deteriorate", ho sempre sperato che la persona d'avanti a me fosse una distorsione temporanea della persona che io ho conosciuto, dovuta appunto dai tanti problemi che ha subito e anche dai miei, ed ho lottato fino alla fine per ritrovare la persona felice e solare che amo, ma... forse mi sono dato un compito troppo grande.
Preferisco pensare che pensi solo a se stessa per "sopravvivere" come dici tu, anche se, sarebbe più facile, da una parte, vivere questo momento pensando che lei abbia recitato (pure a fin di bene) e non sia il mio Amore.


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”